Melbourne Adelaide in auto

7 giorni / 6 notti

Melbourne Adelaide in auto Mungo Desert e Flinders Ranges

da € 858

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goaustralia.it?p=31662
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Melbourne e Adelaide in auto, Mungo Desert, Flinders Ranges e vigneti. Attraverseremo un Outback sorprendente e Barossa Valley con i suoi vini. Il nostro viaggio inizia con le grandi vedute delle anse del Murray River a Mildura nello Stato del Victoria. Da qui il panorama cambierà ed in poco tempo superata la frontiera invisibile con il New South Wales, si raggiungono le aride distese del Mungo National Park.

Si tratta di un antico insediamento aborigeno: secondo recenti scoperte, potrebbe essere in assoluto il primo luogo abitato da esseri umani nel Continente. Poiché questo insediamento daterebbe circa 40,000 anni fa.
Dove un tempo si trovava un immenso lago, ora la pianura è arida e deserta.
Dall’altra parte, un bush foltissimo, popolato da canguri ed emu,che si interrompe bruscamente per lasciare spazio a grandi dune di sabbia bianca continuamente spostata dal vento. L’impressione è quella di un luogo assolutamente remoto. Il silenzio è tale da sentire solo i propri passi. L’aria è tersa e limpida, il cielo presenta vasti squarci di azzurro profondo, dove le nuvole corrono velocissime.
Sopra tutto la famosa formazione rocciosa del Wall Of China che la sera al tramonto, assume colorazioni spettacolari.

Il nostro viaggi proseguirà attraverso i Kinchega Lakes

L’intera area comprende 3 laghi e numerosi corsi d’acqua tra cui il Darling River, preziose e vitali riserve d’acqua per l’intera regione. Il parco si visita attraverso alcuni percorsi effettuabili in auto lungo le rive del fiume o dei laghi. Lo scenario appare molto diverso dal Mungo National Park, principalmente desertico. L’abbondanza d’acqua permette alla vegetazione di prevalere rigogliosa e non è infrequente l’osservazione di pellicani ed altre specie di uccelli. Nella zona delle grandi marcite la visione spettrale degli alberi semisommersi dalle acque è spettacolare.

Ma il nostro itinerario Melbourne Adelaide in auto Mungo Desert, Flinders Ranges e vigneti ci sorprende di nuovo con la singolare cittadina di Broken Hill.
A Broken Hill antico e ricchissimo centro minerario, è conosciuta anche per la sostanziale concentrazione di artisti che in quest’area trovano l’ispirazione per realizzare opere ispirate dalle forme e dai colori del vero “bush” australiano. Generalmente sono pittori. Ve ne abitano più di 50 e fra questi i più famosi tra gli esponenti della scuola di pittura “bushmen of the bush”.

Silverton, a nord di Broken Hill, è a tutti gli effetti una città fantasma, animata unicamente dalle stravaganti e originali gallerie d’arte e dal tipico Silverton Hotel.

La scultura invece viene egregiamente rappresentata nel museo all’aperto “The Living Desert”. Scultori provenienti da tutto il mondo, ispirati dall’arte aborigena e dal territorio circostante hanno rappresentato le proprie personali emozioni lasciandole vivere ed esprimersi circondate non dalle mura di un museo ma dalla natura stessa.

Un lungo balzo sulla strada asfaltata ci porterà nel misti”rosso” dei Flinders Ranges.

Il primo approccio è il magnifico bacino di Wilpena Pund, quasi un cratere, che in epoca primordiale racchiudeva un immenso lago.
Attorno al grande cratere numerosi sono gli itinerari accessibili sia in modo indipendente che con escursioni guidate. Tra i più gettonati Brachina Gorge Bunyeroo Valley.
Ovunque potrete osservare pappagalli dai colori sgargianti (Gala), wallaby delle rocce dai piedi gialli, canguri ed emu si nascondono tra gli alberi. Il più grande predatore australiano, l’aquila cuneata, regna sovrana sfruttando le correnti ascensionali.

Lasceremo infine i rossi panorami dell’ Outback per una meritata sosta che risveglierà le vostre papille gustative: la Barossa Valley.
La valle Barossa è una zona accogliente e tranquilla, dove potrete sorseggiare vini eccellenti e visitare cantine e aziende vinicole. Ma il vino non è l’unica perla della Barossa.
Potrete esplorare le boutique d’arte locali alla ricerca di un souvenir speciale, rilassarvi in un accogliente bar e degustare un gustoso caffè, o dirigervi negli spazi aperti e sgranchirvi le gambe con una bella passeggiata in un parco nazionale. La Barossa Valley è una delle regioni vinicole più note e importanti dell’Australia.

Higlights di Melbourne Adelaide in auto Mungo Desert, Flinders Ranges e vigneti

  • Mildura
  • Il Mungo National park
  • Wall of China
  • Kinchega Lakes
  • Broken Hill
  • Il Living Desert e Silverton
  • I Flindres Ranges
  • Wilpena Pound
  • La Barossa Valley ed i suoi vini.

1° giorno

Melbourne/Mildura (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 546
Tipo di strada: Asfaltata

Il programma di oggi:
Ritiro della vettura presso il deposito del noleggiatore.
Partenza in direzione nord via Bendigo Ouyen.
Dapprima le grandi pianure che lasciano spazio a rilievi collinari ed alle grande zone vinicole. Mildura è l’ ultimo avamposto prima dell’ outback. Il Murray River a Mildura crea l’ultima oasi verde e vi sono diversi specchi lacustri.

Mildura Mildura, posta sulle sponde del fiume Murray, è la più grande cittadina della regione ed è nota per i suoi prodotti tipici, tra i quali l'eccellente vino. A Mildura, si trovano numerosi ottimi ristoranti, come ad esempio Stefano's, che, recentemente, è stato riconosciuto come il ristorante di maggior prestigio del Victoria e reso famoso da una fortunata serie intitolata 'Gondola on the Murray', in onda sulla TV australiana. A Mildura, si possono fare crociere su battelli a pale per ammirare le belle sponde del fiume.

2° giorno

Mildura/Mungo National park (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 120
Tipo di strada: Bianca semidesertica

Il programma di oggi:
Oggi potete trascorrere la giornata effettuando belle passeggiate anche a piedi in questo parco strabiliante: e sovrastato da enormi dune di sabbia bianca. Un posto unico che merita di essere visto al tramonto quando i colori diventano drammatici ed incantati.
Si prosegue quindi per circa 120 km sino a raggiungere il Mungo Lodge e da qui il vicino, circa 5 km, Mungo National Park.
Qui potrete incontrare canguri, emu e a volte i dingos.

Mungo National park Si tratta di un antico insediamento aborigeno: secondo recenti scoperte, potrebbe essere in assoluto il primo luogo abitato da esseri umani nel Continente. Poiché questo insediamento daterebbe circa 40,000 anni fa.
Dapprima la stazione ranger con il visitor centre aborigeno e la vecchia wollsheed, antica stazione di tosa degli ovini. Quindi i maestosi contrafforti del Wall of China, grandi bastioni di roccia calcarea che formano un vero deserto dipinto.
Dove un tempo si trovava un immenso lago, ora la pianura e' da arida e deserta.
Dall'altra parte, un bush foltissimo, popolato da canguri ed emu,che si interrompe bruscamente per lasciare spazio a grandi dune di sabbia bianca continuamente spostata dal vento. L'impressione e' quella di un luogo assolutamente remoto. Il silenzio e' tale da sentire solo i propri passi. L'aria e' tersa e limpida, il cielo presenta vasti squarci di azzurro profondo, dove le nuvole corrono velocissime. Sulla sommità dell'onda si e' davvero lontani da tutto e da tutti.

3° giorno

Mungo National Park /Kinchega Lakes/ Broken Hill (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 310 km
Tipo di strada: pista sterrata

Il programma di oggi:
Proseguite in direzione di Pooncarrie e quindi sino al Kinchega National Park.

Kinchega National Park Parte di un’immensa proprietà terriera un tempo dedicata all’allevamento degli ovini, oggi conserva delle testimonianze di tale attività nella storica “Woolshed”, ora parte del parco, e utilizzata l’ultima volta nel 1967 per la tosatura di oltre 6 milioni di pecore. L’intera area comprende 3 laghi e numerosi corsi d’acqua tra cui il Darling River, preziose e vitali riserve d’acqua per l’intera regione. Il parco si visita attraverso alcuni percorsi effettuabili in auto lungo le rive del fiume o dei laghi. Lo scenario appare molto diverso dal Mungo National Park, principalmente desertico. L’abbondanza d’acqua permette alla vegetazione di prevalere rigogliosa e non e infrequente l’osservazione di pellicani ed altre specie di uccelli. Nella zona delle grandi marcite la visione spettrale degli alberi semisommersi dalle acque è spettacolare.

4° giorno

Broken Hill (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 120
Tipo di strada: Asfaltata

Programma di oggi:
Tempo a disposizione per visitare Broken Hill.

Broken Hill Antico e ricchissimo centro minerario, tuttora sfruttato, è conosciuta anche per la sostanziale concentrazione di artisti che in quest’area trovano l’ispirazione per realizzare opere ispirate dalle forme e dai colori del vero “bush” australiano.
Generalmente sono pittori. Ve ne abitano più di 50 e fra questi i più famosi tra gli esponenti della scuola di pittura “bushmen of the bush”. Silverton, a nord di Broken Hill, è a tutti gli effetti una città fantasma, animata unicamente dalle stravaganti e originali gallerie d’arte e dal tipico Silverton Hotel.
La scultura invece viene egregiamente rappresentata nel museo all’aperto “The Living Desert”. Scultori provenienti da tutto il mondo, ispirati dall’arte aborigena e dal territorio circostante hanno rappresentato le proprie personali emozioni lasciandole vivere ed esprimersi circondate non dalle mura di un museo ma dalla natura stessa. Ad ogni ora della giornata offrono ombre, immagini e sensazioni diverse. Ma è al tramonto che vivono il loro momento magico, quando i colori e i rumori del crepuscolo ci portano indietro nel tempo immaginando e rivivendo il momento della loro creazione. In definitiva Broken Hill è un posto fantastico e strano che merita di essere visitato, città di frontiera, città mineraria città degli artisti.

5° giorno

Broken Hill/Wilpena Pound (Flinders Ranges) (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 490
Tipo di strada: Asfaltata

Il programma di oggi:
N.B.
Seguite la A32 in direzione di Peterborough e da qui sino a Wilpena Pound . Siete nel cuore dei Flinders Ranges.

6° giorno

Wilpena Pound/Barossa Valley (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 260
Tipo di strada: Asfaltata

Il programma di oggi:
Per completare una esperienza unica dei grandi spazi australiani dobbiamo oggi lasciare l’ Outback per raggiungere una zona decisamente diversa, la Barossa Valley, ove potremo ammirare panorami collinari più dolci, vigneti ed arricchire la vostra esperienza australiana con visite a prestigiose case produttrici di vino ed a piccoli ristoranti in grado di soddisfare i palati più raffinati.

Barossa Valley La Barossa Valley si trova a circa 70 chilometri a nord-est di Adelaide ed è facilmente accessibile in auto in poco più di un'ora dalla città e a 90 minuti dall'aeroporto di Adelaide. Dalla città potrete anche percorrere la strada panoramica che attraversa Adelaide Hills: un itinerario di grande bellezza in tutte le stagioni, percorribile in circa due ore, più le eventuali pause e deviazioni. È la capitale vinicola d'Australia, il luogo in cui assaporare il lato più raffinato della vita. Vi suona troppo snob? Non lasciatevi ingannare! La valle Barossa è una zona accogliente e tranquilla, dove potrete sorseggiare vini eccellenti e visitare cantine e aziende vinicole. Ma il vino non è l'unica perla della Barossa.
Potrete esplorare le boutique d'arte locali alla ricerca di un souvenir speciale, rilassarvi in un accogliente bar e degustare un gustoso caffè, o dirigervi negli spazi aperti e sgranchirvi le gambe con una bella passeggiata in un parco nazionale. La Barossa Valley è una delle regioni vinicole più note e importanti dell'Australia. I suoi vini sono famosi in tutto il mondo e grazie alle oltre 50 cantine, avrete la possibilità di assaggiare questo apprezzatissimo prodotto della Barossa. La cucina regionale è un mix di sapori antichi e moderni ed è disponibile in molti caffè e ristoranti della zona.
Scoprite tutti i luoghi e le attività da non perdere nella Barossa.
La storia del vino
Il Centro informazioni di Jacob's Creek edificato sulle rive dell'omonimo e storico corso d'acqua, organizza degustazioni di prodotti locali e vendite di vini direttamente dalla cantina; dispone anche di un ristorante e una galleria dedicata alla viticoltura, alla produzione vinicola e alla storia di uno dei marchi australiani di maggior successo.
Centro informazioni Wolf Blass
Blass iniziò a produrre vini in un piccolo capanno vicino a Nuriootpa nel 1966. Il moderno e imponente Centro informazioni Wolf Blass si compone di una sala degustazione e di una cantina privata, dove si possono degustare selezioni delle etichette più pregiate. Il capanno di lamiera è ancora visibile.
Butcher, Baker, Winemaker Trail
Barossa è nota per i prodotti locali e le delizie artigianali quali pane, salsicce, marmellate e chutney. Percorrendo gli itinerari definiti Butcher, Baker, Winemaker Trail assaporerete la gustosa gastronomica locale.
Azienda agricola di Maggie Beer
L'azienda agricola di Maggie Beer, una delle più amate cuoche e scrittrici d'Australia, vende squisiti prodotti. Troverete qui sono specialità stagionali non reperibili in alcun altro luogo, e potrete assistere a dimostrazioni di cucina.
Whispering Wall
Resterete affascinati dallo strano fenomeno acustico del Whispering Wall. L'argine artificiale del bacino idrico della Barossa è lungo 140 metri e le parole bisbigliate a un'estremità sono chiaramente udibili all'altro capo della diga. È un luogo ideale per un picnic.
Mengler Hill
Salite sulla cima di Mengler Hill per ammirare il bellissimo mosaico di vigneti che costituiscono la Barossa e ammirate le sue strade, guglie e paesini. Vale la pena visitare anche il parco delle sculture.
Mercato agricolo della Barossa
Frutta e verdura da agricoltura biologica, sopraffini prodotti della terra, musica, squisite prelibatezze e ottimi prezzi. Il mercato agricolo della Barossa si tiene nell'antico Vintner's Shed, vicino ad Angaston, tutte le domeniche mattina.
Lyndoch Lavender Farm
Avete mai assaggiato gustose prelibatezze profumate alla lavanda? La Lyndoch Lavender Farm si estende elegante su 24.000 mq e produce 60 varietà di lavanda nel Display Garden. Vanta inoltre un sentiero attraverso un uliveto, magnifici panorami e, ovviamente, piatti profumati alla lavanda.

7° giorno

Barossa Valley/Adelaide (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 80
Tipo di strada: Asfaltata

Il programma di oggi:
Oggi proseguimento per la prossima destinazione. Per chi deve prendere un aereo siamo a soli 80 km dall’ aeroporto di Adelaide.
Arrivo ad Adelaide e sistemazione in hotel.
Riconsegna della vettura.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 20 Aprile 2021 al 31 Marzo 2022€ 858

Note

Cambio applicato: in data 25 agosto 2020
La quotazione è indicativa e soggetta a variazioni stagionali ed alle tariffe tipo dynamic rates.
Supplemento camera singola disponibile.
Richiedete il preventivo dettagliato con le indicazioni dei lodge/motel e quotazione aggiornata.


La quota comprende

  • * Noleggio vettura fuoristrada tipo Pajero km illimitato ed assicurazione all inclusive
  • * Pernottamenti in hotel e lodge

La quota non comprende

  • Quanto non indicato in include od altrove nel programma.
australia

L’Australia è abitata da circa 42.000 – 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali aborigeni australiani arrivarono dall’odierno sud-est asiatico attraversando il mare, favorite anche del più basso livello delle acque e servendosi poi delle più antiche tecniche di pesca, caccia e raccolta per sopravvivere. Questa terra rimase però inesplorata dagli europei fino […]

australia

L’Australia è bagnata a nord dal mare degli Arafura, a nord-est dal mar dei Coralli, a sud-est dal mar di Tasman, a sud dall’oceano Indiano e a a nord-ovest dal mar di Timor. Essendo completamente circondata dal mare, non confina direttamente con altri stati. Quelli più vicini sono la Nuova Zelanda a sud-est; l’Indonesia, Papua […]

australia

Essendo l’Australia situata nell’emisfero sud, le stagioni sono invertite rispetto all’Europa: la primavera/estate corrisponde ai mesi da novembre a marzo, l’autunno/inverno va da aprile a ottobre. Nelle zone desertiche centrali si riscontra una forte escursione termica, mentre le regioni del nord (Darwin e il Western Australia) godono di un clima tropicale con temperature piuttosto alte […]

L’Australia è una federazione di sei Stati e diversi Territori, oltre al Distretto dove si trova la capitale Camberra. La Nuova Zelanda è invece uno Stato unitario. Gli Stati federali sono: Australia Meridionale; Australia Occidentale; Nuovo Galles del Sud; Queensland; Tasmania; Victoria. I due territori principali sono: l’Australian Capital Territory Territorio del Nord. L’Australia ha […]

L’Australia è uno dei paesi meno popolati della Terra: i suoi 20 milioni circa di abitanti coprono una superficie pari quasi a quella degli USA e la densità media è di soli 2 abitanti per chilometro quadrato. La popolazione si distribuisce in modo molto eterogeneo, concentrandosi lungo la costa sud-orientale e all’estremo sud di quella […]

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

Australia

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

australia

Le festività australiane sono legate alla cristianità; tra le feste pubbliche segnaliamo Capodanno, 1° gennaio; la Festa del Lavoro, in una data non fissa perchè cambia tra le varie regioni; la Festa Nazionale, 26 gennaio; Anzac Day, 25 aprile. Si celebra poi una festa chiamata Festa del Mondo, in cui ogni anno viene festeggiato un […]

I primi coloni furono inglesi, per cui la cucina australiana ha una tradizione anglosassone. Una specialità famosa sono le “meat pies” piccoli pasticci di carne usati come snack. Ancora più tipica è la “vegemite”, una sorta di scuro pâté di estratto di lievito: gli australiani la spalmano sul pane e ne sono praticamente dipendenti. Si […]

australia

Il Paese è raggiungibile da tutte le parti del mondo. Dall’Italia non esiste il volo diretto, considerata la lunga distanza. Data la vastità del territorio australiano, gli spostamenti aerei interni rappresentano un ottimo mezzo di trasporto, soprattutto per chi non dispone di molto tempo. Le maggiori compagnie aeree locali sono il Qantas e la Ansett […]

Visto d’ingresso (necessario): Il visto turistico “elettronico” (ETA) ha una validità di 90 giorni ed è rilasciato contestualmente all’emissione del biglietto aereo. I cittadini italiani hanno inoltre la possibilità di ottenere un visto per vacanze-lavoro della durata di sei mesi (per informazioni relative al visto “vacanza-lavoro” rivolgersi direttamente all’Ambasciata d’Australia a Roma o al Consolato […]

Situazione sanitaria: L’assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. Vige tra l’Italia e l’Australia un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell’assistenza sanitaria di […]

Australia

Viaggiatori con animali: L’importazione di cani e gatti dall’Italia è consentita a determinate condizioni: devono portare una micro piastrina; devono essere stati vaccinati contro la rabbia nei 12 mesi antecedenti la data di importazione ed essere stati sottoposti al test antirabbico almeno 150 giorni prima della data di arrivo. In assenza di queste condizioni saranno […]

Ambasciata d’Italia a Canberra 12 Grey Street, Deakin – CANBERRA – ACT – 2600 Tel. (+61 2) 6273 3333 Fax. (+61 2) 6273 4223 Soccorso stradale Tel. 131.111

Al di là degli ovvi condizionamenti dovuti al clima, è diffuso in Australia l’abbigliamento casual. Tuttavia in alcuni locali sono obbligatorie per gli uomini la giacca e la cravatta, in particolare la sera. Inoltre si tenga presente che nei locali è diffusa l’aria condizionata. Per chi sceglie un tour si consiglia un abbigliamento pratico e […]

honeymooners

Inno nazionale: Advance Australia Fair Festa nazionale: 26 gennaio Coccodrilli L’Australia tropicale ha la maggior densità di coccodrilli al mondo. Esistono due grandi specie: i coccodrilli d’acqua dolce (soprannominati “sweetie”) che sono più piccoli e tranquilli, e i coccodrilli d’estuario (“saltie”) che si spostano anche sulla costa e sono estremamente pericolosi. Orario negozi in tutte […]

Australia

I produttori e attori cinematografici australiani continuano a spostarsi regolarmente fra l’Australia e l’estero per lavorare. Il film Master and Commander del regista di Sydney Peter Weir – uno spettacolare adattamento dei romanzi di avventure marinare di Patrick O’Brian – è stato uno dei grandi successi internazionali del 2004. Attori come Nicole Kidman, Geoffrey Rush. […]

La fama dell’Australia di paese vivace e individualista trova conferma nella moda australiana – una miscela ricca e variopinta di stili esuberanti. Cominciamo con la sorprendente fusione di culture prodotta dall’estetica di Akira Isogawa. E’ chiaro che questo stilista è dotato di un raro romanticismo intrecciato con un filo delicato alla sua cultura nativa giapponese. […]

australia

Sidney Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo e uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011