https://www.goaustralia.it?p=23574
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Nuova Caledonia Diving

Con la sua seconda più grande grande barriera corallina del mondo e un’area lagunare di 24 300 km² elencata nel patrimonio naturale mondiale dell’UNESCO, la Nuova Caledonia offre le immersioni d’eccellenza nell’Oceano Pacifico. Ci sono molti siti di immersione intorno a Nouméa, l’isola principale, e sulle isole Della lauyotè e dei Pini. Tutti i siti offrono una fauna eccezionale: pesci pappagallo, pesci pagliaccio, cobite, cernie, razze leopardo, mante, aragoste, tartarughe, dugonghi … e una flora variegata e colorata: gorgonie, coralli fluorescenti, ricci di mare, stelle marine. Fare immersioni in Nuova Caledonia è un viaggio eccezionale e meraviglioso!!

1° giorno

Milano / Tokyo ( - / - / - )

Partenza nel pomeriggio.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Tokyo / Noumea ( - / - / - )

Possibilità di pernottamento a Tokyo.
Arrivo in tarda serata.
Incontro con il rappresentante e trasferimento in pullman in hotel.

3° giorno

Noumea ( B / - / - )

Giornata a disposizione per esplorare liberamente la città.
Incluso:
Il Treno Tchou Tchou
Durata: circa 2 ore
Salite a bordo del treno Tchou Tchou per una visita guidata di Noumea.

DESCRIZIONE DI NOUMEA
La città sorge su una penisola presso la parte meridionale dell'isola, inserita tra le basse colline e protetta da un porto naturale con acque profonde. Fondata nel 1854 come Nouméa, la città resta dominata dalla lingua e della cultura francese.
Nouméa è spesso indicata come la "Parigi del Pacifico", perché possiede un'atmosfera cosmopolita, raffinati ristoranti, boutique e negozi chic. Molti turisti vengono qui per visitare la città, godere delle molte spiagge, e praticare il windsurf e la vela.
Le due principali attrazioni marine della città sono Ansa Vata Beach e la Baie des Citron, una penisola a forma di sigaro appena a sud di Nouméa, che s'affaccia sul Pacifico. Ma Noumea è anche cultura ed arte, ed offre molte opportunità ai turisti.
Situato sulla penisola di Tina, e Nouméa, a 10 minuti dal centro città, il Centro Culturale Tjibaou trae ispirazione dalla tradizionale architettura Kanak. Progettato dal nostro Renzo Piano, possiede un audace stile moderno, elegante e sobrio. Da esplorare il percorso Kanak che conduce verso l'identità melanesiana. Lungo questo percorso, il visitatore sarà introdotto alla forza, ai sapori e alle emozioni di una cultura ancestrale ancora vivente.
L'Acquario di Nouméa: Fondato nel 1956 l'Acquario è uno dei luoghi più attraenti di Nouméa. In questo gioiello di acquario che riproduce le lagune della Nuova Caledonia, scoprirete lo splendore delle barriere coralline e dei suoi abitanti: pesce Napoleone, Pesce Angelo, lle Gorgonie, gli incredibili Nautilus, veri fossili viventi degli abissi, e coralli fluorescenti, come gemme preziose.
Il "Michel Corbasson Zoological et Forest Park" si trova a pochi minuti dal Centro citta ', sulle alture di Nouméa. Offre fantastiche passeggiate, con una magnifica vista sulla laguna e la costa meridionale della Grande Terre. Il parco dispone di un gran numero di uccelli, tra cui la rara specie endemica Cagou, l'emblema della Nuova Caledonia. Per l'accesso al parco ci sono partenze da-Anse Vata (Palm Beach Shopping Arcade) quattro volte al giorno per il piccolo treno turistico. E' visitabile tutti i giorni dalle 10:15 alle 17.45, tranne il lunedì.
Place des Cocotiers è un ritrovo molto popolare nel cuore della città. Quattro diverse aree sono state progettate nella città per offrire un ambiente rilassante per gli abitanti. La zona più antica, la Place Feuillet, è stata disegnata attorno ad un autentica edicola di musica antica, la Place Courbet e la sua fonatana monumentale "Céleste", la "Place de la Marne" con il suo mercato aperto e gli spettacoli dal vivo ed infine, la Place Olry, dove è una piacevole esperienza rimanere seduti in un qualche locale che s'affaccia su di un rinfrescante lago ornamentale.
Poco distante dalla costa infine il Faro Amedee famoso per le spiagge bianche, le ottime immersioni subacquee e facilmente raggiungibile con le escursioni organizzate, molto affollate in genere ma da non disdegnare.

4° giorno

Diving sulla Grand Terre ( B / - / - )

Oggi due turni di immersione.
Di prima mattina incontro con il Diving Centre presso l’ hotel e partenza per le immersioni.
La laguna intorno a Noumea offre una vasta gamma di spot dove incontrare tartarughe, squali, pesci colorati, coralli incredibili, relitti come il famoso "La Dieppoise", pesci Napoleone, cobite, pesci pagliaccio, manta, aquila di mare ...
Tra i siti di immersione più famosi della zona abbiamo:
- Passe de Bourail: situata di fronte all'Isola Amedée, questo punto di immersione si trova a circa 40-50 minuti di barca offshore Noumea. È una riserva marina dove è possibile avvistare regolarmente mante, aquile di mare, pinna bianca e squali grigi, murene, cernie, trevalley e groopers e molte altre specie ...
- Passe di Dumbea: situata a circa 30 minuti di barca in mare aperto a Noumea, questo sito offre ai subacquei una delle scogliere più preziose, molto ripide, ricoperte di coralli molli. Incontrerai molti pesci colorati, tartarughe marine, pesci napoleone, squali, tonni, sgombrie mante.
- Sèche Croissant situata vicino al Ilot Maitre, a 5 minuti di barca proprio di fronte a Noumea, è un punto di immersione che viene solitamente proposto in caso di maltempo. È un vero e proprio acquario dove puoi trovare tutti i tipi di pesci di barriera, tra cui le famose tartarughe marine, gli squali pinna bianca, i pesci coccodrillo e i nudibranchi. Questo è il miglior sito per le immersioni notturne.
E altro ancora!

5° giorno

Noumea / Lifou ( B / - / - )

Trasferimento in aeroporto
Partenza per il breve volo (non pressurizzato) che ci porta in meno di un’ ora a Lifou.
Ritiro della vettura prenotata tipo Clio 3 o 4 con chilometraggio illimitato ed assicurazione base Pai incluse.
Trasferimento con la vettura in hotel.

Introduzione a Lifou:
Per gli accompagnatori non subacquei questa isola è particolarmente adatta per le sue dimensioni e la varietà di paesaggi e spiagge e calette che offre.

L’isola fa parte dell’arcipelago delle Loyaute, con una superficie di 1.150 kmq, 9000 abitanti, danzatori e scultori abilis¬simi, è la maggior isola del gruppo, lunga 85 km e totalmente pianeggian¬te. Il nome Lifou deriva curiosamene dalla trascrizione della parola francese “De’u”. Lifou venne visitata per la prima volta dal navigatore Dumont D’ Urville nel 1827. I primi contatti continuativi della popolazione Kanak con gli europei iniziarono però a partire dal 1840 con l’arrivo dei commercianti di legno di sandalo, dei balenieri e dei galeotti che fuggivano dall’ isola di Norfolk. Una curiosità: il marinaio disertore Charles Bridget fu forse il primo residente bianco che venne accolto dal capo Kanak “Chief Boula” e simpaticamente ribattezzato “Cannibal Charley”. Queste continue visite hanno portato ad una mescolanza dei locali con i nuovi arrivati, per cui è frequente oggi osservare Kanak con gli occhi azzurri. Oggi i Kanak di Lifou sono quelli che accolgono con maggior familiarità i turisti grazie alla oramai storica abitudine ai contatti con l’“uomo bianco”; qui è più semplice realizzare l’esperienza di un breve soggiorno in una tipica “casa Kanak” (le capanne circolari), partecipando alle attività del clan.
A Lifou in virtù della sua grandezza quindi, più che in tutte le altre isole, è assolutamente d’obbligo effettuare una visita guidata dell’isola all’inizio del soggiorno. Volendo fare non solo mare sarà possibile noleggiare localmente una vettura per esplorare in tutta libertà questa bellissima e piacevole isola.
Quantunque non vi sia una massiccia barriera corallina a ridosso della costa, le spiagge dell’ isola sono semplicemente incantevoli e le immersioni subacquee fantastiche. Lifou è, infatti, costituita da rocce calcaree massicce d'origine corallina: è un makatea, un antico atollo progressivamente sollevatosi nel corso degli anni. Presenta dunque un largo plateau centrale, corrispondente al fondale dell’antico atollo (provocato dal disseccamento della propria laguna), circondato da una corona di falesie corrispondenti all’antica barriera di scogli.
Le spiagge sono fantastiche, sabbia bianca e mare cristallino, spesso deserte ed incontaminate per una vera immersione nella “wildness”.
I punti più belli o di interesse:
Jokin Cliff
In assoluto uno dei punti panoramici più belli per gli amanti del mare. Si raggiunge il Fare Falaise da dove è possibile ammirare il promontorio verdissimo e ricco di falesie che si tuffano in un mare smeraldino ove, la trasparenza delle acque, fa intravvedere un reef esteso e ricco di coralli. La costa dell’ isola si vede sino all’ orizzonte donando un magnifico colpo d’ occhio.
Piantagione di vaniglia di Mucaweng
Ve ne sono due sull’ isola ma questa è la più bella, si passeggia attraverso una foresta ricchissima di diverse specie arboree, a volte simile ad un giardino. La quantità di fiori e di piante è incredibile e la pace ed il silenzio che vi regnano creano in tutti grande serenità.
Cappella di Notre-Dame de Lourdes
Una passeggiata tutta in salita per raggiungere il promontorio ove sorge questa bellissima cappella con una splendida statua della madonna di Lourdes sulla sommità. Dalla cappella si gode di un panorama mozzafiato della baia di Santal e del distretto di Easo. Ad Easo vi è un piccolo museo di strumenti musicali melanesiani ed un ottimo centro di diving per esplorare il vicino reef, emozionanti le immersioni notturne.
Baia di Chateaubriand
E qui che sorge We, la capitale amministrativa dell’isola. La baia è larga e profonda e le sue acque sono incantevoli, le spiagge bordate di frangipani e palme. Qui si trova il Drehu Village, l’hotel che più si avvicina al gusto di un turista classico. Sempre a We vi è il centro nautico, una piccola ed attrezzata marina da dove è possibile organizzare uscite in barca e pesca di altura.
Luengoni Beach
Altra spiaggia meravigliosa e primordiale ove si trova anche il Fare di Jeanne Forrest ovvero una sistemazione in famiglia che offre la possibilità di dormire in una tipica capanna melanesiana con una vista unica al mondo. Questo non è l’ unico Fare disponibile per il turismo sull’ isola ma è uno dei più belli ed affascinanti. La spiaggia di Luengoni si allunga all’ infinito ed è formata da tante piccole calette e motu corallini, qui si può accedere a delle grotte semisommerse ove l’acqua assume tonalità da fiaba.

6° - 8° giorno

Lifou ( B / - / - )

Due turni di immersione al giorno.
Dovrete raggiungere il diving center con la vostra vettura. Il diving Centre è aperto tutti i giorni salvo il lunedì.
Il club di immersioni si trova ai margini della splendida baia di Santal. Preparati a scoprire ed esplorare i migliori punti di immersione di Lifou. Acque incontaminate, archi, grotte, enormi gorgonie, coralli multicolori e un'incredibile biodiversità: squalo grigio , squalo pinna bianca, tonno, aragoste, giant clams ... I luoghi popolari sono: Gorgone Reef con i suoi giganti gorgonie e squali leopardo; Punta Tokomo con una miriade di piccoli pesci multicolori, pesci pappagallo ecc.

9° giorno

Lifou ( B / - / - )

Ultima giornata a disposizione per esplorare l’ isola o per dedicarsi a nuove immersioni.

10° giorno

Lifou / Noumea/Italia ( B / - / - )

Rilascio della vettura in aeroporto e partenza per Noumea.
Arrivo e trasferimento in hotel.
Camera a disposizione sino all’ ultimo.
In serata trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia previsto poco dopo la mezzanotte.

11° giorno

Italia / ( - / - / - )

Termine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaSubNON Sub
DoppiaDoppia
Dal 1 Aprile 2018 al 31 Marzo 2019€ 3.452€ 2.887

Note

(B= colazione L=pranzo D=cena AI= all inclusive)

Hotels previsti o similari:

  • Noumea: Le Lagon Hotel *** Double occupancy – Continental Breakfast included
  • Noumea: Drehu Village*** Hotel garden bungalow Buffet breakfast included

La quota comprende

  • Voli di linea intercontinentali dai principali aeroporti italiani e voli interni
  • Kg 23 extrabagaglio per i divers
  • Trasferimenti da e per gli aeroporti ove indicati nel programma
  • Sistemazione in hotel in camera doppia
  • Immersioni incluse per i divers
  • Tutti i trasferimenti
  • Pasti inclusi come da programma (B= colazione L=pranzo D=cena AI= all inclusive
  • Noleggio vetture come da programma
  • Escursioni incluse come da programma

La quota non comprende

  • Quanto non indicato nel costo del viaggio od altrove nel programma
  • Mance, bevande, extra di carattere personale
  • Tasse aeroportuali indicative 375 €
  • Quota d’iscrizione € 95

Giornali e media nazionali e stranieri: Nazionale RFO   Nuova Caledonia: Straniero EIN News Straniero Event Polynesia Straniero One World Straniero Topix Nazionale Les Nouvelles Caledoniennes Locali Sud Noumea Le Kanak Noumea Les Nouvelles Caledoniennes Noumea Libre Expression

Contesa fra Gran Bretagna e Francia durante la prima metà del XIX secolo, l’isola divenne possedimento francese nel 1853, servendo da colonia penale per quattro decenni a partire dal 1864. La vita politica è complicata dal fatto che la popolazione indigena Melanesiana, la comunità Kanak, è ora una minoranza (44%) a causa del declino della […]

L’isola principale della Nuova Caledonia, Grande Terre, è una lingua di terra situata proprio nel cuore di un mare dallo stupendo colore turchese dove sembra che il tempo si sia fermato. A differenza delle vicine Vanuatu e Salomone, che sono composte da una ventina di isole, l’arcipelago della Nuova Caledonia ne conta relativamente poche. Grande […]

Il paese si trova nell’emisfero meridionale, quindi le stagioni sono invertite rispetto all’Italia. Si ha un clima caldo e soleggiato con due principali stagioni: da dicembre a marzo la stagione calda con piogge brevi e rari cicloni, da aprile a novembre si ha la stagione secca. Il tempo, soggetto a poche variazioni, è caratterizzato per […]

Possedendo la seconda barriera corallina più grande del mondo, la Nuova Caledonia è ideale per le immersioni e lo snorkeling. D’estate l’acqua venutasi a raccogliere sulle isole durante la stagione delle piogge si riversa in mare, che pertanto potrebbe non essere perfettamente limpido; invece nei giorni invernali senza vento la visibilità sott’acqua può raggiungere i […]

La popolazione Kanak è l’ etnia  originaria melanesiana (il termine Melanesia è stato coniato dal francese Jules Dumont d’Urville intorno al 1830 e significa “isole dei neri”; il termine non è dispregiativo ma sta ad indicare la pigmentazione più scura degli abitanti melanesiani rispetto ai polinesiani e micronesiani). Questa popolazione è il risultato delle migrazioni […]

Questo archipelago del Pacifico è unico nel suo genere, delle 3400 piante viventi, 2500 crescono solo qui. Un esempio eclatante sono le  Araucariaceae (progenitrici di tutti gli alberi e sopratutto dei pini), su 19 specie ben 16 sono presenti solo in Nuova Caledonia. Sono piante molto simili ai resti fossili delle loro progenitrici presenti già […]

Formalità valutarie Le banche locali accettano l’euro; per il cambio del denaro, la commissione è di circa il 5%. Sono accettate MasterCard, Visa, Eurocard e la Carte Bleue nei dutyfree, nei ristoranti e hotel, nelle agenzie di viaggio. Situazione sanitaria La situazione sanitaria in generale è buona. Si consiglia in ogni caso, di adottare le […]

Passaporto: è necessario con validità residua di almeno 6 mesi. È necessario esibire al momento dell’entrata nel Paese il biglietto di andata e di ritorno. Se ci si reca per motivi di lavoro, il permesso di lavoro è da richiedere insieme al permesso di soggiorno all’Ufficio consolare francese prima della partenza dall’Italia e viene rilasciato […]

Ambasciata d’Italia competente: Ambasciata d’Italia a Parigi (Francia) 51, Rue de Varenne- 75343 Paris. Tel:             0033 1 49 54 03 00        – Fax: 0033 1 49 54 04 10 Cellulare di Servizio per emergenze:             0033 6 80 25 67 00 e-mail: [email protected] sito web www.ambparigi.esteri.it Consolato Onorario di Noumea: NOUMEA (NUOVA CALEDONIA) – Consolato Onorario Cons. On. Riccardo Baroni Indirizzo: 17, Rue du Docteur Tiburzio – 98807 […]

Una camera doppia costa tra i 40 e i 55 euro in hotel economici; altrimenti da 55 a 70 euro e addirittura 90 euro in grandi hotel. Qui di seguito, forniamo una selezione delle migliori accomodation della zona   DREHU VILLAGE *** BP 265 98820 Wé Lifou Nouvelle-Calédonie Téléphone : (687) 45 02 70 Fax […]

Noumea Sonnacchiosa splendida città tropicale in tipico stile francese d’oltremare è tutta da scoprire. Il primo impatto può confondere le idee, vuoi per la sua sinuosa architettura che si arrampica sulle colline circostanti per poi allungarsi su un lungomare vario intercalate da numerose piccolo baie. La zona centrale, come dire amministrativa si trova a nord […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
australia

Durata: 17 giorni / 15 notti

da € 3.630 - Voli inclusi

Durata: 17 giorni / 14 notti

da € 5.420 - Voli inclusi

Durata: 14 giorni / 13 notti

da € 4.490 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Tour al Kula Eco Park, posto ideale per conoscere la flora e la fauna caratteristica delle Fiji. Clicca qui!

Venite con noi a conoscere Suva, la capitale delle isole Fiji!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su