Il monte Taranaki o monte Egmont è uno stratovulcano, cioè un vulcano di forma conica costituito dalla sovrapposizione di vari strati di lava solidificata, tefrite, pomice e ceneri vulcaniche, che si trova in Nuova Zelanda.

Questo monte sta facendo molto parlare di sé perché si è deciso di attribuirgli una personalità giuridica.

Dovete sapere infatti che in Nuova Zelanda la natura possiede gli stessi diritti degli esseri umani e non è la prima volta che in questo paese si verifica un episodio del genere.

Precedentemente la stessa cosa era toccata anche al fiume Whanganui e al parco nazionale Te Urewera.

L’accordo tra le tribù maori locali e il governo ha sancito la tutela condivisa della montagna, che fra l’altro è ritenuta sacra dai maori stessi.

In sostanza al monte è stato riconosciuto lo status di antenato e componente della tribù e quindi gli sono state concesse le prerogative di quest’ultima.

Il monte venne confiscato ai Maori nel 1865 dal governo neozelandese per darlo in dono ai coloni militari in modo tale da sedare la guerra allora in corso.

La restituzione ai Maori è avvenuta soltanto nel 1978 ma la clausola prevedeva di regalarlo nuovamente al governo come dono nazionale.

Tutto ciò fa dunque capire come tale riconoscimento sia molto importante in relazione alla lunga diatriba che divide il paese in merito alla seguente questione.

L’accordo raggiunto servirà di conseguenza a dare alla montagna sacra la miglior protezione possibile, visto e considerato che oramai è diventata un’attrazione turistica molto gettonata.

L’intesa infine ha stabilito una serie di misure da adottare su questioni ancora aperte che porteranno anche ad un atto conclusivo di risarcimento della collettività neozelandese.

 

 

Articoli che potrebbero piacerti

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su