Le isole Cook, prendono il loro nome da James Cook, famoso esploratore e navigatore britannico, che per primo le scoprì nel 1773.

Fino al 1901, le isole furono sotto il dominio inglese, per poi passare sotto il governo neozelandese, anche se ad oggi, sono uno stato che gode di moltissimi privilegi e poteri di autogoverno.

Rarotonga, è la più grande delle isole Cook.

Di origine vulcanica, con spiagge sia sabbiose che rocciose, è consigliata agli amanti dell’avventura, che potranno scegliere fra moltissime attività come ad esempio fare surf, immersioni, vela, canoa, passeggiate nella foresta tra fiumi e cascate e tanto altro ancora.

Lungo la costa poi vi sono anche fertili coltivazioni di caffè, banane, noci di cocco, ananas e agrumi, per non parlare di splendide lagune non molto profonde e caratteristici altari maori di roccia basaltica.

Visita d’obbligo sempre qui è la Spiaggia di Muri di sabbia bianca e lunga due chilometri, da cui ammirare da un lato la barriera corallina ed i quattro motu (isolotti) e dall’ altro lussureggianti colline alberate a completare il panorama.

Inoltre, è consigliabile dalle spiagge dell’isola, assistere allo spettacolo offerto dalle balene megattere, tra i mesi di Agosto e Settembre.

Dopo gli infuocati tramonti la vita continua vivace al ritmo delle danze polinesiane oppure esplorando gli innumerevoli e pittoreschi localini e ristoranti.

Infine non dimenticatevi dell’immancabile pareo, qui acquistabile un po’ dappertutto.

Insomma, un’occasione da non perdere per scoprire il fascino inconfondibile e meraviglioso dell’arcipelago polinesiano.

 

Se volete conoscere l’elenco dei nostri tour, cliccate qui!

 

 

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.061 - Voli inclusi

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 649 - Voli inclusi

Durata: 11 giorni / 9 notti

da € 2.672 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi l’isola di Aitutaki, la seconda isola più visitata delle Cook in tutta la sua stupenda bellezza.

Le coste dell’isola di Norfolk sono principalmente rocciose e frastagliate, con un tratto a strapiombo sul mare tra Emily Bay e Slaughter Bay. Emily Bay è protetta da un tratto di barriera corallina che permette la pratica di attività natatorie in quest’area, mentre il surf è praticabile nelle baie di Anson e di Ball. L’isola […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su