Tour Polinesia

10 giorni / 9 notti

Tour Polinesia ecosostenibile

da € 4172 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goaustralia.it?p=33736
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Tour Polinesia ecosostenibile

Tour nel paradiso della Polinesia, viaggio all’insegna del rispetto e salvaguardia della ricca biodiversità polinesiana.

Scopri la Polinesia ecosostenibile. Ciascuno dei nostri prodotti è pensato e realizzato in modo da avere un impatto positivo  sull’ambiente, economia e comunità locale. Questo approccio al viaggio è altrettanto vantaggioso per il viaggiatore, che vive esperienze coinvolgenti, interessanti e diverse. Un soggiorno amico della natura e della Polinesia.
Gli isolani vivono vicino alla natura e in gran parte dipendono da essa. Qualsiasi cambiamento, in questo equilibrio naturale, può essere notato molto più velocemente che altrove. Detto questo, la sostenibilità nella Polinesia francese non è davvero un’opzione. È uno stile di vita che si deve seguire per preservare l’ambiente e l’identità, una ricchissima eredità lasciata dagli antenati polinesiani.
Dall’ecosistema marino a quello terrestre, non solo osserverai, ma agirai  per la conservazione di ciò che rende le isole della Polinesia così uniche: la loro biodiversità.
Parti con Go Australia per un’esperienza 100% Eco-Friendly. La tua vocazione? Essere più di un visitatore e agire verso l’ambiente.

1° giorno

Polinesia ecosostenibile

Benvenuto a Tahiti, al tuo arrivo in serata il nostro autista vi accompagnerà al vostro hotel.
Le vostre sistemazioni

Tiarè:
Goditi l'intima e confortevole sistemazione in guest house che abbiamo scelto per te. Ogni Guest House ha un suo carattere particolare.

Vaniglia:
Il pacchetto hotel standard riunisce tutti i migliori hotel standard che abbiano le seguenti caratteristiche: posizione, comfort e prezzo. Cerchiamo anche sistemazioni che sappiano offrire intimità, servizi e sapori locali.

Perla Nera:
Hotel Cat. Perla Nera: Goditi i piccoli hotel di lusso più esclusivi delle isole. Abbiamo scelto le sistemazioni con i migliori servizi e l'elegante design locale. Ogni luogo avrà una atmosfera differente con magari un maggiordomo al vostro servizio durante l'intero soggiorno.

Tahiti È una delle più belle isole dei Mari del Sud, famosa per le sue meraviglie naturali e la cultura locale. Inoltre viene molto apprezzata per il suo clima.
Tahiti è l'isola più grande e più popolata della Polinesia Francese, ed è composta da Tahiti Nui (grande Tahiti) e Tahiti Iti (piccola Tahiti), collegate da uno stretto istmo. L'isola è di origine vulcanica, circondata da barriere coralline e presenta una lussureggiante vegetazione ed un paesaggio dominato dalle alte montagne.
Ai visitatori curiosi le montagne tahitiane offrono la possibilità di fare gradevoli passeggiate lungo le affascinanti e selvagge valli, alla ricerca di cascate e alla scoperta di grotte misteriose e siti archeologici.
La capitale, Papeete, si trova sulla costa nord-occidentale ed è il cuore economico e politico dell’isola.
Papeete è il luogo di arrivo di tutti i turisti che visitano la Polinesia: essa, infatti, può vantare l'aeroporto internazionale di TAHITI-FAA'A e il porto autonomo. Da vedere a Papeete è sicuramente il mercato, che è il cuore vivo e autentico della città: aperto tutti i giorni dalle 4 del mattino sino alle 6 di sera ed ed offre prodotti tipici dell’artigianato polinesiano. Da non perdere poi è la cena alle famose roulottes di Tahiti, dove potrete gustare il classico cibo di strada e mangiare qualcosa di tipico, di caratteristico che i locali fanno ogni sabato sera, e non solo.

2° giorno

Papeete: vivi come un locale con il nostro amico Herves (B/L/-)

Herves è un personaggio unico. Famoso in Polinesia per il suo viaggi straordinari in Asia su una piccola canoa tradizionale outrigger costruita da lui stesso, è anche noto per essere l'unica persona che conosce perfettamente tutti i fiumi, le valli e le montagne di Tahiti. Herves è un maestro in cultura, navigazione, escursioni e avventura.
Oggi raggiungiamo Herves a casa sua, nella sua valle, qui faremo un tuffo nel passato per capire come vivevano i polinesiani, in profonda comunione con la natura. Oggi non solo vedrai come vivevamo noi polinesiani, ma parteciperai effettivamente alle attività quotidiane che il polinesiano doveva svolgere: cerimonie propiziatorie, accendere un fuoco, prendersi cura dell'immenso giardino naturale ricco di fiori, frutta e verdura, trovare il pesce di mare e di acqua dolce, preparare il pranzo con quanto raccolto e infine confezionando oggetti d'arte tradizionali.
Con Herves ogni giorno è diverso, a seconda delle stagioni e delle attività programmate per la giornata, in perfetta armonia con la natura.

3° giorno

Fenua Aihere - Il lato selvaggio di Tahiti (B/L/-)

Oggi ci dirigiamo a Teahupoo, dove si nascondono le mitiche onde tahitiane. Salta su una barca, stiamo andando all'avventura! Esplora il più selvaggio e remoto ecosistema della nostra isola, dove domina l'oceano. Scoprirai il “rahui”, area marina protetta organizzata e preservata dalla comunità locale e conoscere il suo ruolo importante nel nostro ecosistema.
Ma cosa è il rahui?
E’ il metodo tradizionale di conservazione di una o tutte le risorse naturali sia terrestri, sia marine che aeree. Questo antichissimo strumento di gestione ambientale è stato ripreso o è stato sempre presente in Polinesia francese, alle isole Cook ed in altri arcipelaghi della Polinesia Quando le risorse marine e terrestri sono percepite come minacciate da un eccessivo sfruttamento la zona o, addirittura l’isola viene interdetta temporaneamente per consentire alle specie marine e terrestri ed alla flora, di rigenerarsi. Questa antica metodologia del ra'ui garantisce la sostenibilità di qualsiasi risorsa che stia scomparendo o in scarsa disponibilità. Viene decisa dai capi tradizionali e dal consiglio locale.
Questa parte di Tahiti non è molto conosciuta dai turisti a causa della sua lontananza. Grazie a ciò, il luogo è incontaminato e per lo più intoccato. Non vi sono strade e si dovrà prendere una barca per proseguire e scoprire la magnificenza di questo ambiente remoto:scogliere spettacolari, cascate, piccole grotte e la foresta di Mape vi incanteranno.

4° giorno

James Norman Hall / Moorea (B/L/-)

Oggi torneremo indietro nel tempo per visitare il museo James Norman Hall e godere di un delizioso pasto locale. Alla scoperta di Tahiti a ritroso nel tempo attraverso i suoi occhi, qui iniziò la storia d'amore dell'ammutinamento del Bounty qui. Nel pomeriggio ci trasferiremo in traghetto all’ isola di Moorea godendoci durante il viaggio di 30 minuti i panorami delle isole di Tahiti e Moorea.

Moorea
L’isola di Moorea è un’isola della Polinesia Francese nell’ arcipelago delle isole della Società, si trova a circa 17 km a ovest di Tahiti, separata da quest’ultima dal cosiddetto "Mare della Luna".
Moorea è un’isola di origine vulcanica con bellissime montagne dalle forme molto particolari e bizzarre, la sua cima più alta è il monte Tohivea che ha un'altezza di 1.207 metri. Tra le montagne più belle troviamo il monte Mouaputa (830 metri), con il suo caratteristico foro, il monte Rotui (899 metri), che divide le due baie dell'isola, e il monte Mouaroa (880 metri), che è forse la montagna più bella.
L'isola è di forma triangolare e presenta due insenature lungo la sua costa settentrionale, la baia di Cook e la baia di Opunhou; da vedere assolutamente il panorama che si ha delle due baie e delle montagne dell'isola dal Belvedere. Lungo la strada che porta a questo punto panoramico si trovano anche alcuni antichi templi polinesiani (marae), i più grandi dei quali sono il Marae Titiroa e il Marae Afareaito.
La spiaggia più bella è quella di Temae, che si trova nella parte nord-orientale dell'isola e si estende dall'hotel Sofitel Ia Ora fino all'aeroporto, è una spiaggia di corallo bianco con una bella laguna turchese e da cui si hanno vedute spettacolari su Tahiti. Altre spiagge più piccole si trovano lungo la punta nord-occidentale, la punta Hauru, e nei due motu che la fronteggiano, Motu Tiahura e Motu Fareone.
Il centro principale dell’isola è il villaggio di Afareaitu, che si trova lungo la costa orientale, quella che guarda Tahiti.

5° giorno

Moorea: Salvaguardia del corallo e Canoa tradizionale (B/L/-)

Oggi è un'altra giornata trascorsa in acqua. Ma non come tutti gli altri viaggiatori, oggi ci aiuterai in un progetto che ci sta molto a cuore: il ripristino della barriera corallina. Segui la tua guida e fai la tua parte per salvare le barriere coralline: scopri di più sull’ importanza delle barriere coralline. Al termine trapianterai il tuo corallo per ricostruire una barriera corallina sana.
Il pranzo casalingo sarà cucinato presso la “fattoria sull’acqua del corallo “
Nel pomeriggio, ci si imbarca su una canoa tradizionale per navigare intorno all'isola di Moorea e scoprire la bellezza della sua laguna, gli animali marini e godere della migliore vista del tramonto con un bicchiere di punch.

6° giorno

Moorea: E-bike, ananas ed ecomuseo (B/-/-)

Iniziamo la giornata con il nuovissimo eco-museo per saperne di più sull’ecosistema di Moorea. Quindi con una bicicletta (una e-bike, lo promettiamo...) esploriamo le piantagioni di ananas del isola. Scopriremo tutto sulle nostre risorse locali e sull'agricoltura, esploreremo le montagne più alte e scopriremo la biodiversità delle nostre terre.
Un pizzico di avventura:
Oggi per i più avventurosi faremo un'escursione sulla montagna attraversano le foreste di cocco. Questa escursione non è solo bella e divertente: la nostra guida vi racconterà tutto sulle specie endemiche e sulla flora e fauna in questo luogo. Impareremo a conoscere gli usi medicinali e rituali di ogni pianta che osserverete.

7° giorno

Moorea/Raiatea (B/-/-)

Oggi si vola da Moorea (o a seconda del giorno da Tahiti che raggiungeremo in traghetto), all'isola di Raiatea. Chiamiamo quest'isola l'isola sacra perché crediamo che la lì iniziò l'inizio della civiltà polinesiana.

Raiatea Raiatea è la seconda isola per grandezza della Polinesia (180 chilometri quadrati), si trova tra Bora Bora e Huahine, conta oltre 10.000 abitanti e dista 192 chilometri da Tahiti (45 minuti di volo). Montagnosa, dominata dal monte Tefatoaiti o Toomaru (1.017 metri), con baie profonde, è circondata da una vasta laguna, che racchiude anche l'isola di Taha'a. L’isola, secondo le leggende polinesiane, è il luogo dove sono nati gli dei, i re, gli uomini, un'isola sacra, centro spirituale e meta di pellegrinaggi. Quest'isola viene identificata con la mitica Havaiki, creata dal dio Ta'aroa, madre di tutte le altre isole che si sono poi sparse per l'oceano e, nel villaggio di Opoa, secondo la tradizione, ha avuto origine la civiltà polinesiana. Il grande marae (luogo sacro) di Taputapuatea, consacrato a Oro, dio della guerra e seconda divinità del panteon polinesiano, è stato per secoli il più importante luogo di culto dell'antica religione polinesiana: la sua importanza era tale che qualsiasi altro marae costruito altrove ne doveva incorporare una pietra. Raiatea viene, perciò, soprannominata dagli abitanti locali “isola sacra, e questo carattere sognante e mitologico è ancor oggi la caratteristica prima dell'isola. Il capoluogo è Uturoa, la seconda città della Polinesia Francese, porto vivace e mercato animatissimo. Sulla costa a Est dell'isola si trova la baia di Faaroa, di fronte a uno dei passaggi attraverso la barriera corallina, la baia più profonda della Polinesia Francese, porto naturale sicuro e sempre molto frequentato dalle barche da diporto e da quelle commerciali, contornata da vallate coltivate ad ananas, cocco, taro, papaya e banani.La costa meridionale, solitaria e incontaminata, ha piccoli villaggi di pescatori e si apre su una magnifica laguna. Di fronte alla baia di Faatemu, il piccolo motu di Nao Nao è un posto incantevole per il bagno e le immersioni. A Pufau, poi, si trova il Museo delle Conchiglie, con una raccolta di 9.000 esemplari di tutto il mondo, anche fossili. A fine ottobre sull'isola annualmente si tiene l'Heiva No Te Pahu Nui, pittoresca festa popolare con battute di pesca tradizionale polinesiana, gare sportive, danze e rituali passeggiate sulle ceneri ardenti.

8° giorno

Raiatea: fiumi e Marae (B/L/-)

Oggi esploreremo il mitico fiume di Faaroa in kayak (non difficoltoso)e scopriremo la ricca storia di Raiatea presso il luogo sacro del Marae Taputapuatea (antica piattaforma rituale). Durante la giornata verrà organizzato un picnic.

9° giorno

Raiatea: Paddle and Motu (B/L/-)

Ultima giornata dedicata al relax.
Oggi ti porteremo nella bellissima laguna di Raiatea ove potrempo praticare il paddle board in un ambiente idilliaco e ci godremo il pranzo sul tuo Motu privato.

10° giorno

Raiatea/Papeete (B/-/-)

Oggi si rientra a Papeete.
In serata partenza in volo per il rientro in Italia.
Oppure possiamo proporti estensioni mare per completare l’ esperienza polinesiana in prefetto relax a:
• Tahaa
• Bora Bora
• Rangiroa
• Fakarava
• Huaine

Quote per persona, a partire da:

Partenza Tiare 2 partecipanti Tiare 4 partecipanti Tiare 6 partecipanti Vanilla 2 partecipanti Vanilla 4 partecipanti Vanilla 6 partecipanti Black pearl 2 partecipanti Black pearl 4 partecipanti Black pearl 6 partecipanti
Doppia Doppia Doppia Doppia Doppia Doppia Doppia Doppia Doppia
Dal 5 Febbraio 2022 al 31 Marzo 2023 € 4.546 € 4.300 € 4.172 € 6.040 € 5.917 € 5.786 € 7.804 € 7.459 € 7.123

Note

Questo itinerario è disponibile tutto l’anno.
Partenze giornaliere dall’ Italia in base all’ operativo dei voli
I prezzi sono Indicativi basati sulle categorie standard delle camere e, sono soggetti a modifiche a seconda della
stagionalità e delle preferenze delle camere per ciascuno alloggio, nonché la loro disponibilità. Tutte le tasse incluse.


La quota comprende

  • Tutti i trasferimenti su base privata
  • Traghetto da e per Moorea
  • Volo da e per Raiatea
  • Tutte le attività incluse nel programma
  • Guide locali parlanti francese ed inglese
  • Tutte le colazioni
  • Altri pasti come da programma
  • Tutti p pernottamenti a seconda delle sistemazioni prescelte
  • Mezza Pensione nel resort di lusso a Raiatea (colazione e cena di 3 portate)
  • Donazione alle ONG locali
  • Tassa compensazione gas serra
  • Assicurazione base medico /bagaglio

La quota non comprende

  • Voli da e per l’ Italia a partire da 1930 tasse aeroportuali incluse (quota indicativa di bassa stagione)
  • Quanto non indicato in include od altrove nel programma
  • Extra di carattere personale
  • Quota iscrizione Eur 95
  • Assicurazione annullamento e se necessaria Covid
nozze in Polinesia

I primi insediamenti sul territorio polinesiano risalgono al 500 d.C., ad opera di una popolazione sconosciuta e scomparsa prima dell’arrivo della seconda popolazione, giunta nel XII secolo. La Polinesia Francese, chiamata Possedimenti dell’Oceania fino al 1958, diviene territorio annesso alla Francia nel corso del XIX.

Polinesia

La Polinesia Francese è formata da 118 tra isole di origine vulcanica ed atolli, suddivise in 5 arcipelaghi: le Isole Australi, le Isole della Società, che comprendono le isole più grandi, più sviluppate e maggiormente note, le Isole Tuamotu, le Isole Gambier e le Isole Marchesi. L’area in cui si trova le Polinesia Francese è […]

L’economia è sostenuta principalmente dall’esportazione di copra, dalla pesca, dal turismo e dagli aiuti finanziari provenienti dalla Francia. Le strutture turistiche sono diffuse in tutto l’arcipelago, con una concentrazione maggiore sulle isole più note come Bora Bora e Tahiti. Un’attività molto sviluppata in Polinesia Francese è la perlicoltura, la coltivazione di perle bianche importate dal […]

La religione è principalmente cristiana, con un 54% di fedeli protestanti e un 30% di fedeli cattolici. Il restante 16% della popolazione si suddivide tra i credi mormone, avventista del settimo giorno, buddhista, confuciana o altre religioni minori.

La cultura tradizionale è stata fortemente aggredita dai missionari che, per introdurre la religione cattolica, hanno distrutto i templi e le sculture e proibito i tatuaggi e le danze tipiche, perché considerate troppo erotiche. Nonostante questo alcune tradizioni sono riuscite a sopravvivere e sono ancora oggi praticate. La vita quotidiana in Polinesia è serena e […]

Polinesia low cost

Nella tradizione polinesiana le danze accompagnavano ogni momento della vita quotidiana della società. Le tipiche danze e musiche polinesiane, a ritmo di tamburi, sono diffuse e note in tutto il mondo. Gli strumenti tipici utilizzati per la musica tradizionale sono il pahu, il toere e il vivo, mentre la chitarra e l’ukulele sono stati introdotti […]

polinesia

FILM Tabù, 1931    Gli ammutinati del Bounty, 1962   Hurricane, 1979   Fratello Mare, 1975    L’Isola delle coppie, 2008

Gli ingredienti principali della cucina polinesiana sono le banane, i fafa, il mango, il pollo e l’immancabile pesce. La tradizione culinaria locale è il risultato dell’incontro tra la tradizione francese, quella cinese e quella italiana. Il pesce viene spesso servito crudo, come il tonno che viene accompagnato da verdure e spezie. Il po’e è il […]

Polizia: 17 Ambulanza: 15 Vigili del fuoco: 18   La rappresentanza italiana competente per il Regno di Tonga è il Consolato Onorario in Nuova Caledonia: Consolato Onorario a Noumea 17, rue du Docteur Tiburzio – B.P. 8177 – 98807 Nouméa Tel: +68 7274282 Fax: +68 7287373

Per entrare in Polinesia Francese è sufficiente essere in possesso della carta d’identità. Se l’ingresso avviene mediante transito negli Stati Uniti, è necessario un passaporto a lettura ottica emesso o rinnovato prima del 26 ottobre 2005, un passaporto a lettura ottica con fotografia digitalizzata emesso dopo il 26 ottobre 2005 o un passaporto con chip […]

Sicurezza Il territorio può essere considerato una zona sicura, a meno di alcune rare zone. In particolare è consigliabile evitare alcuni quartieri di Papeete dopo il tramonto, mentre la zona militare “Cadran de ANAA” e l’isola di Mangareva sono visitabili esclusivamente con appositi permessi. Vanno in ogni caso osservate le comuni norme di prudenza applicabili […]

I collegamenti tra le diverse isole sono operati mediante voli aerei, traghetti e motoscafi. Per spostarsi all’interno delle isole, i mezzi più utilizzati sono gli autobus, ma sono molto diffusi anche altri mezzi quali le auto, gli scooter e le biciclette, che possono essere noleggiati nelle numerosissime agenzie di autonoleggio presenti sulle isole. Il mezzo […]

Festività Religiose:   • Pasqua • Assunzione 15 agosto • Tutti i Santi 1 novembre • Immacolata Concezione 8 dicembre • Natale 25 dicembre • Santo Stefano 26 dicembre   Festività civili: • Capodanno 1 Gennaio • Festa del Lavoro 1 maggio • Festa dell’Autonomia 29 giugno • Festa Nazionale 14 luglio

Nozze in Polinesia

Molte sono le attività che si possono effettuare alle Tonga, di seguito ne riportiamo alcune. • Snorkelling; • Surf; • Nuoto; • Diving; • Escursioni in barca; • Escursioni a cavallo; • Fuoristrada a Papeete; • Arrampicata; • Escursioni a piedi; • Volare in deltaplano o con il parapendio.

Thaiti Appena dietro il lungomare di Papeete esiste un luogo pittoresco e fervido, specialmente la domenica mattina, denominato Marché du Papeete, rappresentato da un’immensa struttura che ospita il mercato di pesce, frutta, verdura e carne, oltre a negozi di abbigliamento e di oggettistica locale. L’entroterra di Tahiti concede molte possibilità: si può nuotare nel Bagno […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 16 giorni / 15 notti

da € 3330

Durata: 15 giorni / 14 notti

da € 3350

Articoli che potrebbero piacerti

Per gli amanti dell’avventura in luoghi insoliti vi consigliamo l’isola di Pitcairn. Scopriamo insieme qualcosa di più!

Acque cristalline, spiagge tranquille, sport acquatici. Scopri con noi l’incanto di Bora Bora!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI
Ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di pubblicazione degli aiuti di stato percepiti, si rinvia a quanto contenuto nel sito https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx