https://www.goaustralia.it?p=1066
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Come una perla nel suo scrigno, la Nuova Caledonia è circondata da un’immensa barriera corallina ed al suo interno accoglie la cultura melanesiana con i suoi colori e le sue tradizioni. Dopo Noumea è il momento dell’Isola dei Pini che non si può descrivere: si sogna. Le sue spiagge di sabbia bianca, la sua laguna cristallina, i suoi paesaggi fiabeschi, la gentilezza dei suoi abitanti.. tanti pregi che renderanno il vostro soggiorno un’esperienza indimenticabile. Questo itinerario prevede estensioni in Giappone. Quotazioni a richiesta.

1° giorno

Milano/Roma - Tokyo (-/ - /-)

Partenza in giornata. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Tokyo - Noumea (-/ - /-)

Transito a Tokyo. Possibilità di sosta o di soggiorno più lungo in Giappone (quotazioni a richiesta). Arrivo in tarda serata in Nuova Caledonia e trasferimento in pullman in hotel.

Château Royal Beach Resort & Spa *** One-bedroom Suite Standard

3° giorno

Noumea  - Isola Dei Pini (B/ - /-)

Mattinata a disposizione per esplorare la città con il nostro pass Noumea Explorer. Pomeriggio trasferimento in minivan in aeroporto e partenza per la vicina Isola dei Pini. Arrivo e trasferimento in minivan in hotel.

Hotel Oure Tera Isle Of Pines **** Tropical Bungalow

DESCRIZIONE DELL’ISOLA DEI PINI

Situata a 60 Km a Sud di Noumea quest’isola verde smeraldo incastonata nel blu cobalto dell’Oceano Pacifico offre un panorama mozzafiato, ulteriormente arricchito da un collier di perle di un bianco abbagliante: centinaia di isolotti e banchi di sabbia soggetti alla clemenza delle maree, veri paradisi da visitare in giornata. A circa venti minuti d'aereo a sud di Nouméa, questa terra concentra le bellezze del Pacifico, a cominciare dalla dolcezza di vivere, emanata dal sorriso dei suoi abitanti e dalla loro abilità di non affrettare mai i tempi, “perché misurarlo, non si fermerà mai” sembra vogliano farci capire. Immacolata e strabiliante, la natura si estende a perdita d’occhio dalle spiagge deserte, costeggiate da piccoli sentieri ombreggiati da banianie dai pini colonnari.

La superficie dell’isola è di circa 250 kmq, le sue coste sono basse e ricche di piccole baie che offrono bellissime spiagge bordate di palme e di auracarie. All’interno vi sono grotte naturali spettacolari che non si può non visitare; la più conosciuta è quella della regina Ortensia così chiamata perche nel secolo scorso offriva ostello alla Regina che dalla terraferma si recava in visita alle diverse tribù dell’ isola.

Vi sono anche i resti dell’ ottocentesco “bagno penale” francese,residenza del governatore della colonia penale, la gendarmerie, le rovine delle prigioni e il Cimitero dei Deportati: isola quindi non solo paradiso naturale ma anche ricca di storia e cultura. L’interno è ricchissimo di boschi di auracarie, antichissime e spettacolari conifere, intervallate da piccole aree dedicate alla coltivazione locale. Numerosi, come sempre, i villaggi Kanak (ai quali è possibile avere accesso chiedendo il permesso).Ma è lungo le coste che probabilmente vi soffermerete di più data la loro bellezza e spettacolarità e dove il vostro sguardo si perderà tra le infinite ricchezze naturali. 

Spesso scelta dai turisti come unica meta alternativa a Grande Terre sul territorio della Nuova Caledonia, l'île des Pins, infatti, deve per lo più la sua fama alle meravigliose spiagge e baie di cui si avvale. Le spiagge più belle si trovano a Kuto, maggior polo di attrazione della zona: qui si concentra anche la maggior parte delle strutture ricettive e dei ristoranti, e al crepuscolo vedrete la gente del luogo radunarsi per la pesca lungo le baie di Kuto. Se camminate di buon passo, in 45 minuti raggiungerete la cima del Pic N'Ga (262 m), da cui, quando il tempo è sereno, si può godere di un panorama che abbraccia l'intera isola. Tra le numerose grotte presenti sull'île des Pins vi sono la Grotte de Wèmwânyi e la Grotte d'Ouatchia, uno stretto passaggio sotterraneo caratterizzato da notevoli formazioni rocciose.

Molti sono i punti d’interesse naturalistico, tra i quali da non perdere: 

Baie d’oro

Una profonda insenatura a forma di virgola, circondata da alte foreste di auracarie e palme, con banchi di sabbia bianchissima ed una barriera naturale di frastagliatissime rocce che la difendono dal mare aperto, un vero e proprio acquario naturale in cui i pesci per nulla impauriti si aggirano tra enormi teste di corallo: questa è Baie d’oro, una delle meraviglie del nostro pianeta. E’ facilmente raggiungibile con una bella passeggiata e, se vi portate una maschera potrete accedere con grande facilità al suo spettacolare mondo sottomarino. La Baie si contraddistingue per la sua posizione riparata e l'acqua - che arriva fino al ginocchio - di un meraviglioso color turchese: un paradiso naturale circondato dagli altissimi pini che danno il nome all'isola e che rendono il paesaggio ancora più suggestivo.

Baie di Saint Joseph

Si trova nella passe tra il villaggio costiero di Vao e la Baie d’Upi e, grazie a questa sua particolare conformazione, è da sempre base del cantiere ove si producevano (un tempo ora un poco meno), le grandi canoe a bilanciere melanesiane. Da qui si parte per le escursioni in canoa melanesiana, una esperienza assolutamente da provare. 

Baie d’Upi

E’ un’immensa e pescosissima baia ove è facile avvistare le piroghe e i pescatori dediti alle pesca; il panorama è incantevole ed arricchito dalla presenza di due isolotti che ne proteggono l’apertura verso il mare aperto dalle onde oceaniche. 

Baie di Kanumera e di Kuto

Sono due piccole baie adiacenti tra le più belle dell’ isola e considerate anche la “petite promenade” dei locali. E’ piacevolissimo passeggiare lungo le sabbiose e bianchissime rive al tramonto con la brezza marina che soffia gentilmente attraverso i boschi di palme ed auracarie. Numerosi motu corallini dalle rocce frastagliate ed aguzze ne ingentiliscono ulteriormente il panorama dando l’impressione di trovarsi a passeggiare nel perduto Eden. 

Gli isolotti ed i banchi di sabbia esterni

Queste perle incastonate nel mare limitrofo all’isola dei pini sono il rifugio naturale di una abbondantissima fauna marina che sarà anche fonte di approvvigionamento per la nostra tavola. I fondali sono ricchissimi di crostacei tra le quali le enormi aragoste “Porcelane” e pesci gustosissimi da fare alla brace. L’altro grande tesoro gastronomico dell’ isola è rappresentato dall’Escargot dell’Ile de Pins, si tratta di gustosissimi molluschi simili alla lumaca di terra che sono specie protetta e non asportabile dall’isola ma assolutamente da gustare sul posto con un bel bicchiere di vino bianco.
Molti di questi isolotti sono raggiungibili con escursioni in giornata: rifugi idilliaci dove perdersi tra le acque cristalline e una fauna eccezionale.

4° - 8° giorno

Isola Dei Pini (B/ - /-)

Mare e relax in una delle isole più belle del mondo.

9° giorno

Isola Dei Pini - Noumea (B/ - /-)

Trasferimento in aeroporto e rientro a Noumea nel pomeriggio. Trasferimento diretto in aeroporto.

10° giorno

Noumea - Milano/Roma (-/ - /-)

Partenza ed arrivo previsto nel pomeriggio. Arrivo e termine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 Gennaio 2019 al 31 Dicembre 2019€ 2.920

Note

Hotels previsti:

Noumea: Château Royal Beach Resort & Spa *** One-Bedroom Suite Standard

Isola Dei Pini: Ouré Tera Beach Resort **** in Garden Room

 

Nota:
Questo itinerario è indicativo per dare modo al lettore di scoprire itinerari diversi. Le quote sono basate su prezzi medi che non tengono conto di variazioni stagionali ma danno una idea indicativa di prezzo. Per una quotazione accurata si prega di contattarci.

Tasso di cambio: 1 EUR = 1,42 AUD / 1 EUR = 1,69 NZD / 1 EUR = 1,37 USD / 1 EUR = 10,15 YEN

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 10.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione.
  • L’assicurazione “Rischio Zero”
  • Kit da viaggio GoAustralia e materiale informativo.
  • Tutti i voli in classe economica
  • I trasferimenti da e per gli aeroporti in Nuova Caledonia
  • Pernottamenti come da programma in hotels della categoria indicata nel programma
  • Pasti come da programma.

La quota non comprende

  • Mance
  • Bevande
  • Extra di carattere personale
  • Assicurazioni extra ed altri optional
  • Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione.
  • Quota d’iscrizione di 95€
  • L’assicurazione facoltativa annullamento o integrativa spese mediche
  • Tasse aeroportuali

Giornali e media nazionali e stranieri: Nazionale RFO   Nuova Caledonia: Straniero EIN News Straniero Event Polynesia Straniero One World Straniero Topix Nazionale Les Nouvelles Caledoniennes Locali Sud Noumea Le Kanak Noumea Les Nouvelles Caledoniennes Noumea Libre Expression

Contesa fra Gran Bretagna e Francia durante la prima metà del XIX secolo, l’isola divenne possedimento francese nel 1853, servendo da colonia penale per quattro decenni a partire dal 1864. La vita politica è complicata dal fatto che la popolazione indigena Melanesiana, la comunità Kanak, è ora una minoranza (44%) a causa del declino della […]

L’isola principale della Nuova Caledonia, Grande Terre, è una lingua di terra situata proprio nel cuore di un mare dallo stupendo colore turchese dove sembra che il tempo si sia fermato. A differenza delle vicine Vanuatu e Salomone, che sono composte da una ventina di isole, l’arcipelago della Nuova Caledonia ne conta relativamente poche. Grande […]

Il paese si trova nell’emisfero meridionale, quindi le stagioni sono invertite rispetto all’Italia. Si ha un clima caldo e soleggiato con due principali stagioni: da dicembre a marzo la stagione calda con piogge brevi e rari cicloni, da aprile a novembre si ha la stagione secca. Il tempo, soggetto a poche variazioni, è caratterizzato per […]

Possedendo la seconda barriera corallina più grande del mondo, la Nuova Caledonia è ideale per le immersioni e lo snorkeling. D’estate l’acqua venutasi a raccogliere sulle isole durante la stagione delle piogge si riversa in mare, che pertanto potrebbe non essere perfettamente limpido; invece nei giorni invernali senza vento la visibilità sott’acqua può raggiungere i […]

La popolazione Kanak è l’ etnia  originaria melanesiana (il termine Melanesia è stato coniato dal francese Jules Dumont d’Urville intorno al 1830 e significa “isole dei neri”; il termine non è dispregiativo ma sta ad indicare la pigmentazione più scura degli abitanti melanesiani rispetto ai polinesiani e micronesiani). Questa popolazione è il risultato delle migrazioni […]

Questo archipelago del Pacifico è unico nel suo genere, delle 3400 piante viventi, 2500 crescono solo qui. Un esempio eclatante sono le  Araucariaceae (progenitrici di tutti gli alberi e sopratutto dei pini), su 19 specie ben 16 sono presenti solo in Nuova Caledonia. Sono piante molto simili ai resti fossili delle loro progenitrici presenti già […]

Formalità valutarie Le banche locali accettano l’euro; per il cambio del denaro, la commissione è di circa il 5%. Sono accettate MasterCard, Visa, Eurocard e la Carte Bleue nei dutyfree, nei ristoranti e hotel, nelle agenzie di viaggio. Situazione sanitaria La situazione sanitaria in generale è buona. Si consiglia in ogni caso, di adottare le […]

Passaporto: è necessario con validità residua di almeno 6 mesi. È necessario esibire al momento dell’entrata nel Paese il biglietto di andata e di ritorno. Se ci si reca per motivi di lavoro, il permesso di lavoro è da richiedere insieme al permesso di soggiorno all’Ufficio consolare francese prima della partenza dall’Italia e viene rilasciato […]

Ambasciata d’Italia competente: Ambasciata d’Italia a Parigi (Francia) 51, Rue de Varenne- 75343 Paris. Tel:             0033 1 49 54 03 00        – Fax: 0033 1 49 54 04 10 Cellulare di Servizio per emergenze:             0033 6 80 25 67 00 e-mail: [email protected] sito web www.ambparigi.esteri.it Consolato Onorario di Noumea: NOUMEA (NUOVA CALEDONIA) – Consolato Onorario Cons. On. Riccardo Baroni Indirizzo: 17, Rue du Docteur Tiburzio – 98807 […]

Una camera doppia costa tra i 40 e i 55 euro in hotel economici; altrimenti da 55 a 70 euro e addirittura 90 euro in grandi hotel. Qui di seguito, forniamo una selezione delle migliori accomodation della zona   DREHU VILLAGE *** BP 265 98820 Wé Lifou Nouvelle-Calédonie Téléphone : (687) 45 02 70 Fax […]

Noumea Sonnacchiosa splendida città tropicale in tipico stile francese d’oltremare è tutta da scoprire. Il primo impatto può confondere le idee, vuoi per la sua sinuosa architettura che si arrampica sulle colline circostanti per poi allungarsi su un lungomare vario intercalate da numerose piccolo baie. La zona centrale, come dire amministrativa si trova a nord […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
nuova caledonia

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.887 - Voli inclusi

australia

Durata: 17 giorni / 15 notti

da € 3.630 - Voli inclusi

Durata: 14 giorni / 13 notti

da € 4.490 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Tour al Kula Eco Park, posto ideale per conoscere la flora e la fauna caratteristica delle Fiji. Clicca qui!

Venite con noi a conoscere Suva, la capitale delle isole Fiji!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su