Mungumby Lodge Wilderness Experience

5 giorni / 4 notti

In auto al Mungumby Lodge wilderness experience e Cape Tribulation

da € 386

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goaustralia.it?p=30578
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

In auto al Mungumby Lodge wilderness experience e Cape Tribulation

Mungumby Lodge Wilderness Experience è il luogo dove scappare dallo stress nel nord tropicale del Queensland in Australia, lontano dalla folla in una foresta pluviale senza tempo con cime torreggianti ricche di limpidissime polle cristalline e cascate.

Mungumby Lodge venne scelto come base da Sir David Attenborough per girare una parte del famoso documentario “Firs Life” perché in questa zona oltre ad essere una magnifica collezione di paesaggi botanici ed ecosistemi di foresta pluviale tropicale, mangrovie, animali, ed uccelli è sede di fossili viventi come il Peripatus (Velvet Worm) che qui lasciò l’oceano 50 milioni di anno or sono per risiedere nel sottobosco umido della foresta pluviale.
Il Lodge si trova nella foresta pluviale patrimonio dell’umanità vicino al villaggio di Cooktown, Cape York, sulla costa della Grande Barriera Corallina australiana a nord di Port Douglas e Cairns. E’ facilmente raggiungibile tutto l’anno con una auto convenzionale in quanto tutte le strade sono asfaltate (salvo gli ultimi 4 km). Se però intendete esplorare i dintorni a Nord e raggiungere Cape Tribulation (raccomandato) è necessario assolutamente un fuoristrada.

Dalla costa della Grande Barriera Corallina ai parchi nazionali di Lakefield, Cape Melville, Archer Point, Little Annan River Gorge, Cedar Bay (Mangkal-Mangkalba), Laura e il Paese Quinkan (spettacolari pitture rupestri aborigene) , Bloomfield Falls (Wujal Wujal), Black Mountain (Kalkajaka), Daintree e Cape Tribulation, questa regione offre un mondo di soft adventure uniche nel loro genere.

I proprietari Hamish ed Isabel Haslop vivono qui da oltre 20 anni e sono simpaticissimi e cordiali:

” Pur essendo in un luogo remoto siamo facilmente accessibili, ci godiamo la vita e siamo aperti tutto l’anno. I nostri bungalow in legno massello offrono bagno privato interno, sono eccezionalmente puliti, ragionevolmente spaziosi e privi di gadget al 100%. Ogni bungalow si trova all’interno dei giardini, con un ambiente e una vista fantastici. La maggior parte degli ospiti ci dice che viviamo in un paradiso”

Presso il corpo centrale del Mungumby Lodge Wilderness Experience, un bellissimo edificio in legno con verande e spaziose zone giorno che si affacciano sul panorama idilliaco, ci si può rilassare nella piscina circondata da ampi giardini.

La costa e la cittadina costiera di Cooktown si trova a soli 28 Km e vale la pena di fare una bella esplorazione dei dintorni.
Qui inoltre siamo nella zona del Quinkan e di Laura, uno dei siti di pitture rupestri aborigene più vasti e spettacolari d’ Australia.
Infatti la cultura aborigena della regione di Cooktown Wujal Wujal | Yuku Baja Muliku | Cooktown | Laura | Hopevale ha lasciato testimonianze impressionanti e visitare Split Rock Art o le gallerie rupestri di Quinkan con una guida aborigena è una esperienza memorabile e da fare assolutamente.
Raggiungendo il Mungumby lodge in auto potrete visitare lungo il percorso il Mossman Gorge, Port Douglas, Cape Tribulation.

Higlights:

  • Lakefield National Park
  • Lyons Den historical Pub
  • Cooktown
  • Le pitture rupestri di Laura e del Quinkan
  • Cape Tribulation
  • Foresta pluviale patrimonio dell’umanità
  • Cape Melville
  • Archer Point
  • Little Annan River Gorge
  • Cedar Bay
  • Bloomfield Falls
  • Black Mountain
  • Daintree

1° giorno

Cairns/Mungumby Lodge

Chilometri indicativi percorsi: 350
Tipo di strada asfaltata.
Il percorso da Cairns vi porta sul Kuranda Range via Kuranda e Mareeba
Arrivati a Lakeland vero punto di accesso alla selvaggia Cape York Peninsula proseguite in direzione di Cooktown sino a prendere la Shipton bay road che si vi porta infine sulla Mungumby road; gli ultimi 4 km non sono asfaltati.

Ritiro della vetttura fuoristrada presso il deposito del noleggiatore.

Mulligan Highway da Cairns a Cooktown o vv Il percorso da Cairns vi porta sul Kuranda Range via Kuranda e Mareeba allontanandosi dalla costa attraverso la Highway 1, la Kennedy Highway, fino a Mareeba. Da qui si prende la Mulligan Highway.
In alternativa, lungo la costa fino a Port Douglas / Mossman, poi la HGW 44 via Julatten che porta all Mulligan Highway a Mt Molloy.
Una volta oltre il Kuranda Range , la lussureggiante foresta pluviale tropicale viene sostituita da una savana tropicale più aperta. Il monte Molloy prende il nome da un cercatore di minerali che scoprì il rame qui nel 1880. L'ufficio postale, nella sua graziosa cornice, fornisce informazioni locali. Il Mt Molloy National Hotel, costruito nel 1903, illustra il passato storico della cittadina.
Mt Carbine è stata fondata dopo la scoperta di vasti giacimenti di wolframio nel 1890. La piccola comunità ha un roadhouse (le migliori torte del nord) e un pub.
Bob's Lookout in cima alla catena del Desailly offre viste spettacolari sulla savana remota e panoramica che si estende a perdita d'occhio.
A seguire il Palmer river Goldfield, un tempo il più ricco bacino aurifero dell'Australia. La scoperta dell'oro alluvionale nel fiume Palmer nel 1872 ha portato nel Queensland la più grande corsa all'oro. È diventato leggendario per il suo difficoltà e il gran numero di minatori cinesi, che raggiunse il picco di 17.000 nel 1877. L'ex capitale del giacimento d'oro di Maytown è ancora esplorabile , ma è un viaggio in fuoristrada di estrema difficoltà e solo per conducenti esperti. Ulteriori informazioni possono essere ottenute da QPWS 4069 5777 o Cook Shire Council 4069 5444.
Lakeland si trova in un bacino naturale formato dall’ attività vulcanica milioni di anni fa.
E’ un'ottima base per un caffè, pasti, carburante, generi alimentari e spuntini freschi dalla regione dei laghi La strada che si dirige a nord ed è ora asfaltata fino a Laura, oppure si prosegue sulla Mulligan passando Anna Gorge e Black Mountain, l'ultima tappa del viaggio per Cooktown.

2° giorno

Mungumby Lodge (B/-/-)

Oggi potete approfittare della vostra splendida location per fare escursioni nella foresta subtropicale e nei dintorni magari in compagnia dei Padroni di casa che organizzano belle escursioni per i loro ospiti. Oppure potrete rilassarvi semplicemente approfittando della bellezza e della pace del luogo.
Non dimentichiamo che Mungumby Lodge venne scelto come base da Sir David Attenborough per girare una parte del famoso documentario “Firs Life” perché in questa zona oltre ad essere una magnifica collezione di paesaggi botanici ed ecosistemi di foresta pluviale tropicale, mangrovie, animali, ed uccelli è sede di fossili viventi come il Peripatus (Velvet Worm) che qui lasciò l'oceano 50 milioni di anno or sono per risiedere nel sottobosco umido della foresta pluviale.
Volendo utilizzare il vostro fuoristrada molti sono i luoghi da visitare.
Dalla costa della Grande Barriera Corallina ai parchi nazionali di Lakefield, Cape Melville, Archer Point, Little Annan River Gorge, Cedar Bay (Mangkal-Mangkalba), Laura e il Paese Quinkan (spettacolari pitture rupestri aborigene), questa regione offre un mondo di soft adventure uniche nel loro genere.
Consigliamo di prenotare tramite il lodge una escursione accompagnata ai citati siti di arte rupestre.

3° giorno

Mungumby Lodge (B/-/-)

Altra giornata dedicata al relax ed alle attività escursionistiche in loco.
Suggerita assolutamente la visita guidata all' area delle Pitture Rupetri del Quinkan (Laura).

Il Quinkanland La regione del Quinkan è ora facilmente accessibile anche da Cairns tutto l'anno con il nuovo ponte e la strada completamente asfaltata. Il fulcro principale è il piccolo centro di laura.
Il Quinkan e il Centro culturale regionale è la prima tappa per tutti i viaggiatori a Laura. Il Quinkan Center mette in mostra tutti gli aspetti del Paese Quinkan, incluso il patrimonio aborigeno e non aborigeno e l'ambiente naturale. Dal centro culturale è possibile partire per le visite guidate nel bush accompagnati dalle locali guide Aborigene. Coloro si potranno esplorare i famosi siti di arte rupestre aborigena come Split Rock, Mushroom Rock e Giant Horse Gallery e, soprattutto, le Quinkan rock art . La bellezza e la quantità di immagino sono impressionanti. Le pitture sono datate tra i 15.000 ed i 30.000 anni e sono state incluse nell'Australian Heritage Estate ed elencate dall'UNESCO tra i 10 migliori siti di arte rupestre del mondo. Persone provenienti da molti paesi visitano questo luogo remoto per vedere l'arte rupestre e acquisire una certa comprensione delle storie aborigene (Dreamtime) associate a questo magnifico paesaggio di arenaria.

4° giorno

Mungumby Lodge/Cape Tribulation area (B/-/-)

Km indicativi percorsi 90 di cui 32 in 4WD
Oggi si parte con il vostro fuoristrada.
Una sosta a Cooktown è d'obbligo.
Quindi si prende il famoso Bloomfield Track.

Arrivo a Cape Tribulation e sistemazione in hotel per la notte in hotel od in lodge.

Il Bloomfield Track solo in 4WD Il Bloomfield Track è uno dei percorsi 4x4 più panoramici del Queensland e un must per i viaggiatori in fuoristrada tra Cape Tribulation e Cooktown (32 km). Questa pista è in genere percorribile da maggio ad ottobre/max dicembre.
Il viaggio costiero da Cape Tribulation a Wujal Wujal sul fiume Bloomfield e Cooktown (o V.V) è un'esperienza indimenticabile, ricca di viste spettacolari, attraversamenti di torrenti, spiagge appartate, un arco della foresta pluviale, piante maestose, fauna selvatica e storia inaspettate.
Gran parte della superficie è sterrata . Sui pendii ripidi, o dove è terra rossa, può essere molto scivoloso in caso di pioggia. Le condizioni stradali possono variare notevolmente, da facili a impraticabili, sebbene siano migliorate con i nuovi ponti su Woobadda e sul fiume Bloomfield. Chiedete sempre quali sono le condizioni della pista e, comunque all’inizio della stessa vi sono dei cartelli che ne indicano le condizioni o, in caso estremo la pista viene sbarrata. In questo caso per raggiungere Cape Tiibulation si dovrà fare il giro lungo su strada asfaltata.

Cooktown Cooktown è giustamente famosa come il sito del primo `` insediamento '' bianco in Australia quando il Capitano James Cook, dopo aver urtato la Grande Barriera Corallina al largo della costa di Cape Tribulation, dovette spiaggiare l'H.M.S Endeavour per effetuare le riparazioni che durarono 3 mesi.
È una cittadina affascinante con molte statue del Capitano Cook e una serie di edifici storici imponenti costruiti durante il boom delle miniere d'oro negli anni 1880.
Da non perdere una visita al Museo storico di James Cook situato all'angolo tra Helen e Furneaux Street, il James Cook Historical Museum era originariamente il Convento di St Marys , costruito nel 1888-1889. Una magnifica struttura a due piani costruita nella convinzione che la città sarebbe diventata un importante porto. Il punto panoramico del faro a Grassy Hill è altro luogo imperdibile.
Per un'esperienza da pub iconica, sulla via del ritorno a Cairns, sostate al Lion's Den Hotel, a 30 minuti di auto da Cooktown. Non appena varcherete la soglia, vi renderete conto che questo non è un pub ordinario, con cimeli allineati sui muri e le firme di migliaia di altri "pellegrini" della penisola di Cape York che hanno lasciato il segno nella “Tana del Leone”.
Da Cooktown è inoltre possibile organizzare escursioni per conoscere la cultura aborigena e visitare i famosi siti di arte rupestre di Split Rock e Quinkan (la zona di Laura).

5° giorno

Cape Tribulation/Cairns

Km indicativi percorsi 150
Tipo di strada: Asfaltata
Oggi potete trascorrere del tempo in zona e quindi proseguire per il rientro a Cairns.
Lungo il percorso attraverserete il Daintree River con la chiatta (vehicular ferry) che opera dalle 6 alla mezzanotte..
A seguire possibili soste a Mossman Gorge e Port Douglas.

Rilascio della vettura presso il deposito del noleggiatore.

Mossman Gorge: Si trova a soli 80 km a nord di Cairns ed a circa 20 da Port Douglas. E’ parte integrante del “World Heritage listed rainforest environment”
Mossman Gorge e incluso nel territorio degli Eastern Kuku Yalanji ai quali è demandata la salvaguardia del territorio. Questa vasta area naturalistica è parte del Daintree National Park che in questa sezione grazie alla morfologia del luogo, garantisce frequenti precipitazioni che mantengono a loro volta intatto l’ecosistema della foresta pluviale e l’apporto idrico al sistema fluviale. Il tutto contribuisce a panorami di notevole bellezza ove alberi centenari, felci ed orchidee fanno da contorno al bellissimo gorge dalle acque smeraldine e limpidissime. Facendo attenzione sarà possibile osservare le lucertole crestate, il tacchino bruno selvatico e la lucertola dragone di Boyds. Vi sono inoltre i rari canguri degli alberi ed i piccolissimi musky rat-kangaroos. E possibile (assolutamente consigliato) effettuare la visita accompagnati dalle guide Kuku Yalangi del Mossman Gorge Centre od effettuare itinerari individuali di diversa lunghezza seguendo i percorsi.

Cape Tribulation Cape Tribulation così nominata dal Comandante Cook che si trovò arenato sul reef di questa zona è oggi un luogo magnifico per gli amanti di lunghe spiagge, foreste, barriere coralline ed un piccolissimo villaggio. Il mondo che vi circonda esiste da 130.000.000 di anni, e parte integrante del Patrimonio Mondiale dell'Unesco sia par la sua foresta che per la sua barriera corallina. Vi sono bellissime spiagge come quella di Myall e Cape Trib e luoghi panoramici veramente suggestivi come Thornton Peak, il Monte Sorrow e Alexandra Lookout. Il tutto facilmente raggiungibile grazie i sentieri ben indicati che permettono di effettuare belle passeggiate. Ma il must per godere appieno di questo luogo è la partecipazione ad alcune escursioni: Prime tra tutte il Jungle Surfing Canopy tour, che unisce il divertimento di una discesa con la zipline attraverso la foresta ed alla conoscenza della stessa; un ecosistema unico al mondo. Per la stessa ragione consiglio la passeggiata notturna nella foresta pluviale accompagnati da guide esperte che vi faranno scoprire i veri segreti della natura alla luce della torcia elettrica. Scoprirete colori iridescenti inaspettati, osserverete coccodrilli, bandicot, coloratissimi treesnakes e le rane toro. E poi possibile effettuare passeggiate a cavallo sulla spiaggia e nella foresta e partecipare ad escursioni sia in gommone (poco meno di mezza giornata), che in catamarano a vela e motore (una giornata), per fare snorkeling sul reef ove spesso potrete anche nuotare affiancati dalle tartarughe.

Daintree River Il Daintree river è il punto di accesso all'area di Cape Tribulation.
Il traghetto trasporta in continuazione i passeggeri e veicoli da una parte all' altra del fiume dall' alba al tramonto. Sempre sul Daintree è possibile fare mini-crociere per ammirare la flora e la fauna inclusi i temibili Salt Water Crocodiles.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 Aprile 2021 al 31 Marzo 2022€ 386

Note

Per questo itinerario il veicolo fuoristrada è sempre consigliato anche se non si percorre il Bloomfield track.
E’ consigliato da Aprile a novembre.
Cambio applicato: in data 25 agosto 2020
La quotazione è indicativa e soggetta a variazioni stagionali ed alle tariffe tipo dynamic rates.
Richiedete il preventivo dettagliato con le indicazioni dei lodge/motel ed un preventivo aggiornato.


La quota comprende

  • Auto fuoristrada con Km illimitati, assicurazione complet cover e seconda guida
  • Pernottamenti al Mungumby lodge con prima colazione inclusa
  • Pernottamenti a Cape Tribulation

La quota non comprende

  • Mance, bevande, extra di carattere personale quanto non indicato in include od altrove nel programma.
australia

L’Australia è abitata da circa 42.000 – 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali aborigeni australiani arrivarono dall’odierno sud-est asiatico attraversando il mare, favorite anche del più basso livello delle acque e servendosi poi delle più antiche tecniche di pesca, caccia e raccolta per sopravvivere. Questa terra rimase però inesplorata dagli europei fino […]

australia

L’Australia è bagnata a nord dal mare degli Arafura, a nord-est dal mar dei Coralli, a sud-est dal mar di Tasman, a sud dall’oceano Indiano e a a nord-ovest dal mar di Timor. Essendo completamente circondata dal mare, non confina direttamente con altri stati. Quelli più vicini sono la Nuova Zelanda a sud-est; l’Indonesia, Papua […]

australia

Essendo l’Australia situata nell’emisfero sud, le stagioni sono invertite rispetto all’Europa: la primavera/estate corrisponde ai mesi da novembre a marzo, l’autunno/inverno va da aprile a ottobre. Nelle zone desertiche centrali si riscontra una forte escursione termica, mentre le regioni del nord (Darwin e il Western Australia) godono di un clima tropicale con temperature piuttosto alte […]

L’Australia è una federazione di sei Stati e diversi Territori, oltre al Distretto dove si trova la capitale Camberra. La Nuova Zelanda è invece uno Stato unitario. Gli Stati federali sono: Australia Meridionale; Australia Occidentale; Nuovo Galles del Sud; Queensland; Tasmania; Victoria. I due territori principali sono: l’Australian Capital Territory Territorio del Nord. L’Australia ha […]

L’Australia è uno dei paesi meno popolati della Terra: i suoi 20 milioni circa di abitanti coprono una superficie pari quasi a quella degli USA e la densità media è di soli 2 abitanti per chilometro quadrato. La popolazione si distribuisce in modo molto eterogeneo, concentrandosi lungo la costa sud-orientale e all’estremo sud di quella […]

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

Australia

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

australia

Le festività australiane sono legate alla cristianità; tra le feste pubbliche segnaliamo Capodanno, 1° gennaio; la Festa del Lavoro, in una data non fissa perchè cambia tra le varie regioni; la Festa Nazionale, 26 gennaio; Anzac Day, 25 aprile. Si celebra poi una festa chiamata Festa del Mondo, in cui ogni anno viene festeggiato un […]

I primi coloni furono inglesi, per cui la cucina australiana ha una tradizione anglosassone. Una specialità famosa sono le “meat pies” piccoli pasticci di carne usati come snack. Ancora più tipica è la “vegemite”, una sorta di scuro pâté di estratto di lievito: gli australiani la spalmano sul pane e ne sono praticamente dipendenti. Si […]

australia

Il Paese è raggiungibile da tutte le parti del mondo. Dall’Italia non esiste il volo diretto, considerata la lunga distanza. Data la vastità del territorio australiano, gli spostamenti aerei interni rappresentano un ottimo mezzo di trasporto, soprattutto per chi non dispone di molto tempo. Le maggiori compagnie aeree locali sono il Qantas e la Ansett […]

Visto d’ingresso (necessario): Il visto turistico “elettronico” (ETA) ha una validità di 90 giorni ed è rilasciato contestualmente all’emissione del biglietto aereo. I cittadini italiani hanno inoltre la possibilità di ottenere un visto per vacanze-lavoro della durata di sei mesi (per informazioni relative al visto “vacanza-lavoro” rivolgersi direttamente all’Ambasciata d’Australia a Roma o al Consolato […]

Situazione sanitaria: L’assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. Vige tra l’Italia e l’Australia un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell’assistenza sanitaria di […]

Australia

Viaggiatori con animali: L’importazione di cani e gatti dall’Italia è consentita a determinate condizioni: devono portare una micro piastrina; devono essere stati vaccinati contro la rabbia nei 12 mesi antecedenti la data di importazione ed essere stati sottoposti al test antirabbico almeno 150 giorni prima della data di arrivo. In assenza di queste condizioni saranno […]

Ambasciata d’Italia a Canberra 12 Grey Street, Deakin – CANBERRA – ACT – 2600 Tel. (+61 2) 6273 3333 Fax. (+61 2) 6273 4223 Soccorso stradale Tel. 131.111

Al di là degli ovvi condizionamenti dovuti al clima, è diffuso in Australia l’abbigliamento casual. Tuttavia in alcuni locali sono obbligatorie per gli uomini la giacca e la cravatta, in particolare la sera. Inoltre si tenga presente che nei locali è diffusa l’aria condizionata. Per chi sceglie un tour si consiglia un abbigliamento pratico e […]

honeymooners

Inno nazionale: Advance Australia Fair Festa nazionale: 26 gennaio Coccodrilli L’Australia tropicale ha la maggior densità di coccodrilli al mondo. Esistono due grandi specie: i coccodrilli d’acqua dolce (soprannominati “sweetie”) che sono più piccoli e tranquilli, e i coccodrilli d’estuario (“saltie”) che si spostano anche sulla costa e sono estremamente pericolosi. Orario negozi in tutte […]

Australia

I produttori e attori cinematografici australiani continuano a spostarsi regolarmente fra l’Australia e l’estero per lavorare. Il film Master and Commander del regista di Sydney Peter Weir – uno spettacolare adattamento dei romanzi di avventure marinare di Patrick O’Brian – è stato uno dei grandi successi internazionali del 2004. Attori come Nicole Kidman, Geoffrey Rush. […]

La fama dell’Australia di paese vivace e individualista trova conferma nella moda australiana – una miscela ricca e variopinta di stili esuberanti. Cominciamo con la sorprendente fusione di culture prodotta dall’estetica di Akira Isogawa. E’ chiaro che questo stilista è dotato di un raro romanticismo intrecciato con un filo delicato alla sua cultura nativa giapponese. […]

australia

Sidney Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo e uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011