https://www.goaustralia.it?p=29788
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Questo itinerario in self drive è la quintessenza di una vostra esperienza: Potrete ammirare ed esplorare l’ Outback Australiano seguiti da guide esperte. Godere di un soggiorno esclusivo e di charme sempre nell’ Outback ed infine apprezzare un altro aspetto spettacolare dell’ Australia le bellissime valli vinicole di Clare e Barossa con esperienze enogastronomiche impareggiabili.

Highlights:
Self drive in libertà.
L’ Outback dei Flinders Ranges
Arkaba Station glamping di lusso ecosostenibile
Esperienza enogastronomica gourmet
Clare Valley e Barossa Valley

1° giorno

Adelaide/Clare Valley/Arkaba Station (-/-/AI)

Km. indicativi 400
Ritiro della vettura e partenza alla volta di Arkaba station nei Flinders Ranges.
Itinerario piacevole attraversando la Clare Valley dove si consiglia una sosta per uno snack o per il pranzo.
Si consiglia l' arrivo ad Arkaba entro le 16.00.

Clare Valley Il South Australia è noto per i suoi ottimi cibi ed i suoi rinomati vini. Tra le zone vinicole principali di questo stato vi è la Clare Valley, che si estende da Auburn a sud fino a Jamestown a nord. Questa valle è poco conosciuta ma ricca di buoni spunti per un viaggio nella vera Australia. La Clare Valley è un luogo in cui “vino e cibo” sono sinonimi di “gente”. È una regione dai caldi sapori rustici, dove si producono una serie di vini di fama internazionale. Qui potrete ammirare mastri viticoltori all'opera in cantine fondate 150 anni fa e partecipare a festival nelle vigne. Vi sono circa 40 cantine di degustazione e numerose offrono deliziosi pasti. Il Riesling Trail, che prende nome proprio dalla più famosa varietà di vino prodotta nella zona, si estende tra le cittadine di Auburn e Clare. La vecchia linea ferroviaria è un ottimo modo di visitare la Clare Valley e collega molte delle eleganti aziende vinicole e cittadine della regione. Questo itinerario, lungo 27 chilometri, può essere percorso a piedi o in bicicletta ed è adatto a persone di tutte le età e livelli di esperienza. Si possono noleggiare biciclette in loco. Immergetevi nella storia unica della più antica cantina e vigna della Clare Valley, la Sevenhill Cellars, edificata originariamente per la produzione di vino sacramentale a uso religioso. Potrete passeggiare liberamente tra le cantine di un tempo, visitare la chiesa di St Aloysius e l'affascinante cripta del complesso di Sevenhill maggiori informazioni in inglese. Per conoscere davvero l'azienda vitivinicola, partecipate a un tour approfondito con Padre John May. Paradiso degli artisti, la Clare Valley offre poi agli appassionati di arte e cultura artisti di talento e gallerie dal fascino unico. Non mancate di visitare la Medika Gallery e lo studio adiacente, dove dipinge Ian Roberts, artista specializzato nella riproduzione di flora e fauna selvatica. Ian dipinge uccelli e piante australiane e sarà lieto di fornirvi una cartina con le indicazioni per giungere al suo arboreto, che conta 8.000 piante. Rilassatevi ed esplorate in tutta calma le gallerie pubbliche e private, gli antiquariati e le botteghe di artigianato locali. Infine, l’Heartland Heritage Trail, un itinerario in auto sui generis, che ripercorre le tracce di un sentiero battuto in passato da cacciatori aborigeni, carri trainati da buoi, diligenze, mandriani e locomotive a vapore. Questo circuito rurale di grande bellezza lungo 300 km, serpeggia tra incantevoli campagne, con soste in sette località storiche, che in passato rappresentarono la linfa vitale del South Australia

Arkaba e dintorni

2° giorno

Arkaba Station (AI)

Giornata dedicata alle attività escursionistiche ed esplorative a disposizione e con l' assitenza delle guide esperte in naturalismo e del personale del Lodge.
Il servizio è all inclusive.Le nostre guide sul campo sono essenziali per offrire un'esperienza immersiva nella natura selvaggia attraverso la loro interpretazione e conoscenza della flora, della fauna e della geologia del comprensorio dei Flinders.
Il vostro soggiorno ad Arkaba include circa 7 ore di esplorazione guidata giornaliera (include trasferimenti in fuoristrada e passeggiate non difficoltose) ) attraverso la proprietà di 60.000 acri. Le nostre guide sul campo riuniscono l'incredibile storia geologica, fauna selvatica e patrimonio pastorale di questa regione con una serie di attività che vi danno la possibilità di ammirare i panorami e i suoni del bush.
Tutte le attività ottimizzano la capacità di osservazione della fauna selvatica nei vari luoghi della proprietà, godendo di panorami mozzafiato, albe e tramonti spettacolari durante tutto l’ anno.
Nota: a meno che non desideriate esperienze private, le attività saranno con altri ospiti della Homestead

Avvistamento/Osservazione di animali selvatici ad Arkaba
La conservazione della fauna selvatica sulla proprietà è uno sforzo in continua evoluzione e in continuo miglioramento che ha immensamente migliorato l'esperienza della natura selvaggia. In quanto tale, la fauna di Arkaba è ora prolifica con i tre più grandi macropodi australiani (canguro rosso, canguro grigio occidentale e wallaroo comune) tutti osservabili regolarmente. Anche il quasi minacciato Rock Wallaby dai piedi gialli è tornato nell'area di Arkaba dall'introduzione di programmi di conservazione attivi. Le specie osservabili (mammiferi, rettili, uccelli sono numerosissime come lo è la flora e stagionali)

Nel soggiorno sono inclusi
la completa esperienza “Wild Bush Luxury” e il pieno accesso in tutta la proprietà, con tutti i pasti e le bevande preparati dallo chef, nonché i safari guidati giornalieri nella natura selvaggia inclusi nel soggiorno.

Vi sono anche molte attività speciali a pagamento.
Tra queste segnaliamo:

Adnyamathanha Eyes
Il popolo aborigeno Adnyamathanha ha decine di migliaia di anni di cultura/tradizione orale e questo li ha resi meravigliosi narratori.
Pauline è una biblioteca vivente del suo antico stile di vita Adnyamathanha. Nata a Hawker, ha trascorso gran parte della sua infanzia nel paese appena a nord di Arkaba e, come la maggior parte degli indigeni di una certa età, ha un legame con la terra che emana da molto prima che apparissero esploratori o coloni europei.
Pauline è una delle poche persone che parla ancora correntemente la lingua Adnyamathanha. Trascorre gran parte del suo tempo insegnando storie culturali e lingua (Yura Muda) presso la scuola della zona di Hawker ed è determinata a trasmettere le storie di Adnyamathanha e la sua cultura. Le sue storie della terra e la sua storia personale che cresce come persona nell'Australia "bianca" forniscono uno sguardo alla storia degli aborigeni australiani e alle questioni che la società aborigena deve affrontare oggi.
Arkaba attraverso Adnyamathanha Eyes è un'esperienza condivisa di due ore che costa AUD 200 a persona. Sebbene questa esperienza debba essere richiesta in anticipo, viene pagata in loco operando con un minimo di due persone.

3° giorno

Arkaba Station (AI)

Proseguimento delle attività.

Flinders Ranges e Wilpena Pound Il Flinders Ranges National Park è il primo crocevia dell’ avventura tra Adelaide ed i grandi deserti australiani. Wilpena Pound è il suo punto di accesso meridionale a soli 400 km da Adelaide. Qui sorge l’omonimo resort, il centro di informazioni turistiche e l’ Ikara Safari Camp per chi desidera soggiornare in un luogo “di lusso” dell’ Outback. Il primo approccio è il magnifico bacino, quasi un cratere, che in epoca primordiale racchiudeva un immenso lago. Molto belle le leggende aborigene degli Adnyamathanha che fanno risalire la creazione di questa landa a grandi serpenti ancestrali in lotta tra loro. Attorno al grande cratere numerosi sono gli itinerari accessibili sia in modo indipendente che con escursioni guidate. Tra i più gettonati Brachina Gorge Bunyeroo Valley. Qui passa l’ultima sezione dell’ Heysen’s Trail che parte da Cape Jervis e in 1.200 km raggiunge il Parachilna Gorge. Ovunque potrete osservare pappagalli dai colori sgargianti (Gala), wallaby delle rocce dai piedi gialli, canguri ed emu si nascondono tra gli alberi. Il più grande predatore australiano, l’aquila cuneata, regna sovrana sfruttando le correnti ascensionali. A settentrione altri accessi: Marree crocevia tra il Birdsville e l’Oodnadatta Tracks, lungo la strada che porta a Copley- Leigh Creek, via Lyndhurst, via d’accesso al Gammon Ranges National Park. Parachilna, più a Sud, dove si trova, tra l’altro, un’ottima homestead, dalla cucina superba. Infine per un soggiorno prolungato bello il Gammon Ranges National Park. Balcanoona è il centro principale di informazioni e Arkaroola è invece un particolare centro turistico. Un tempo centro di allevamento per gli ovini e pascolo, è oggi meta di villeggiatura e week-end all’insegna della natura. L’Arkaroola Tourist Resort offre confortevoli camere con servizi oltre a diverse aree di campeggio. Molti i sentieri e dure le condizioni sia per percorsi trekking che in macchina. Italowie Gorge è il canyon più importante dove diverse sono le testimonianze aborigene ritrovate. Per chi non si avventura lungo l’ Oodnatdatta track la visita dei Flinders Ranges non richiede l’uso di un veicolo fuoristrada raggiungendo Wilpena Pound e, non perdetevi un volo panoramico!

4° giorno

Arkaba Station/Barossa Valley (AI/-/-)

Km. indicativi 360
Oggi ci congediamo nella mattinata da Arkaba per raggiungere la famosa valle di vini di barossa.
Qui soggiorneremo in un delizioso B&B tra i molti disponibili.

Barossa Valley La Barossa Valley si trova a circa 70 chilometri a nord-est di Adelaide ed è facilmente accessibile in auto in poco più di un'ora dalla città e a 90 minuti dall'aeroporto di Adelaide. Dalla città potrete anche percorrere la strada panoramica che attraversa Adelaide Hills: un itinerario di grande bellezza in tutte le stagioni, percorribile in circa due ore, più le eventuali pause e deviazioni. È la capitale vinicola d'Australia, il luogo in cui assaporare il lato più raffinato della vita. Vi suona troppo snob? Non lasciatevi ingannare! La valle Barossa è una zona accogliente e tranquilla, dove potrete sorseggiare vini eccellenti e visitare cantine e aziende vinicole. Ma il vino non è l'unica perla della Barossa.
Potrete esplorare le boutique d'arte locali alla ricerca di un souvenir speciale, rilassarvi in un accogliente bar e degustare un gustoso caffè, o dirigervi negli spazi aperti e sgranchirvi le gambe con una bella passeggiata in un parco nazionale. La Barossa Valley è una delle regioni vinicole più note e importanti dell'Australia. I suoi vini sono famosi in tutto il mondo e grazie alle oltre 50 cantine, avrete la possibilità di assaggiare questo apprezzatissimo prodotto della Barossa. La cucina regionale è un mix di sapori antichi e moderni ed è disponibile in molti caffè e ristoranti della zona.
Scoprite tutti i luoghi e le attività da non perdere nella Barossa.
La storia del vino
Il Centro informazioni di Jacob's Creek edificato sulle rive dell'omonimo e storico corso d'acqua, organizza degustazioni di prodotti locali e vendite di vini direttamente dalla cantina; dispone anche di un ristorante e una galleria dedicata alla viticoltura, alla produzione vinicola e alla storia di uno dei marchi australiani di maggior successo.
Centro informazioni Wolf Blass
Blass iniziò a produrre vini in un piccolo capanno vicino a Nuriootpa nel 1966. Il moderno e imponente Centro informazioni Wolf Blass si compone di una sala degustazione e di una cantina privata, dove si possono degustare selezioni delle etichette più pregiate. Il capanno di lamiera è ancora visibile.
Butcher, Baker, Winemaker Trail
Barossa è nota per i prodotti locali e le delizie artigianali quali pane, salsicce, marmellate e chutney. Percorrendo gli itinerari definiti Butcher, Baker, Winemaker Trail assaporerete la gustosa gastronomica locale.
Azienda agricola di Maggie Beer
L'azienda agricola di Maggie Beer, una delle più amate cuoche e scrittrici d'Australia, vende squisiti prodotti. Troverete qui sono specialità stagionali non reperibili in alcun altro luogo, e potrete assistere a dimostrazioni di cucina.
Whispering Wall
Resterete affascinati dallo strano fenomeno acustico del Whispering Wall. L'argine artificiale del bacino idrico della Barossa è lungo 140 metri e le parole bisbigliate a un'estremità sono chiaramente udibili all'altro capo della diga. È un luogo ideale per un picnic.
Mengler Hill
Salite sulla cima di Mengler Hill per ammirare il bellissimo mosaico di vigneti che costituiscono la Barossa e ammirate le sue strade, guglie e paesini. Vale la pena visitare anche il parco delle sculture.
Mercato agricolo della Barossa
Frutta e verdura da agricoltura biologica, sopraffini prodotti della terra, musica, squisite prelibatezze e ottimi prezzi. Il mercato agricolo della Barossa si tiene nell'antico Vintner's Shed, vicino ad Angaston, tutte le domeniche mattina.
Lyndoch Lavender Farm
Avete mai assaggiato gustose prelibatezze profumate alla lavanda? La Lyndoch Lavender Farm si estende elegante su 24.000 mq e produce 60 varietà di lavanda nel Display Garden. Vanta inoltre un sentiero attraverso un uliveto, magnifici panorami e, ovviamente, piatti profumati alla lavanda.

5° giorno

Barossa Valley/Adelaide (B/-/-)

Km. indicativi 60
S rientra infine ad Adelaide.
Rilascio della vettura in aeroporto se proseguite per un' altra destinazione in aereo oppure presso il deposito cittadino se intendete soggiornare ad Adelaide.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 Aprile 2021 al 31 Marzo 2022€ 2.570

Note

Se non si guida possiamo offrire questo itinerario di viaggio sia con trasferimento privato da e per Adelaide vi terra od in volo. Oppure effettuare andata via terra e rientro in volo. Quotazioni a richiesta.
Cambio applicato: in data 25 agosto 2020
La quotazione è indicativa e soggetta a variazioni stagionali ed alle tariffe tipo dynamic rates.


La quota comprende

  • Noleggio vettura fuoristrada Toyota Rav o similare chilometraggio illimitato ed assicurazione zero excess
  • Pernottamenti ad Arkaba station all inclusive
  • Pernottamento in B&B nella Barossa Valley

La quota non comprende

  • Mance, bevande, extra di carattere personale quanto non indicato in include od altrove nel programma.

Arkaba Station:

  • Sostenibilità e turismo ecosostenibile ad Arkaba station: Nel 2020 festeggiamo con orgoglio i 10 anni di turismo ecosostenibile ad Arkaba e siamo incoraggiati da ciò che siamo stati in grado di ottenere finora (migliorando la vita di 5.610.306 animali nativi e il loro monitoraggio!). Almeno il 2% della vostra  esperienza all-inclusive ad Arkaba finanzia i nostri progetti ecosostenibili. La tassa ecosostenibile  non aumenta il prezzo della vostra esperienza Wild Bush Luxury. È semplicemente la garanzia che un importo minimo della esperienza Wild Bush Luxury va verso iniziative che contribuiscono direttamente alla protezione della biodiversità australiana.

 

  • Partecipare ai nostri progetti: Ottenere una visione reale di ciò che è coinvolto per la eco sostenibilità e la preservazione dell’ambiente è una delle esperienze più gratificanti da vivere e gli ospiti possono unirsi alla nostra missione di ripristinare la biodiversità di Arkaba con alcune attività sukl campo. Queste possono includere il monitoraggio di un gatto selvatico con collare radio e dispositivo di telemetria, l’impostazione delle telecamere che monitorano i siti chiave nella proprietà, la ricerca di segni di vegetazione critici per gli animali in via di estinzione o aiutare un biologo per le indagini sul campo. Un tempo fattoria di allevamento di pecore situata nel cuore di 59.305 acri. Venne costruita nel 1851, con i suoi soffitti in metallo ondulato, i freschi pavimenti lastricati sotto le verande ombreggiate, la piccola biblioteca, i camini per la stagione invernale  e i pavimenti delle camere ricoperti di tappeti in  sisal, può ospitare solo 10 persone.”Arkaba Homestead è un’oasi di comfort e stile in un paesaggio aspro e selvaggio. In vero stile Wild Bush Luxury, l’Arkaba Homestead rende omaggio al suo ricco patrimonio pastorale ed esplorativo in un modo che è rusticamente chic e assolutamente esclusivo. Il nostro management  garantisce un livello di servizio amichevole e personale che è tipicamente “con i piedi per terra”, ma non perde di vista l’attenzione ai piccoli dettagli che sono così importanti per offrire un’esperienza eccezionale nell’outback.

 

  • Solo cinque camere per gli ospiti: La disposizione originale della fattoria del 1850 è stata mantenuta, rendendo deliziosamente uniche tutte le cinque camere. Ognuna ha il suo carattere e tutte dispongono di bagno privato e si aprono su una veranda ombreggiata con viste individuali delle gamme circostanti. Quattro si trovano nella fattoria, mentre il Coachman’s Cottage nell’angolo del giardino offre una quinta camera per gli ospiti ed è ideale per viaggi di nozze. Le camere sono dotate di aria condizionata / riscaldamento e il mix di letti king e due letti singoli dispone di materassi di alta qualità, lenzuola di cotone organico e una scelta di cuscini per garantire un ottimo riposo notturno. Una comoda biblioteca con comode poltrone in pelle e un grande camino in pietra offre isolamento per godersi un drink tranquillo e un buon libro, mentre la cena è ospitata sulla terrazza con vista spettacolare. Nella calura estiva, la piscina con vista sull’Arkaba Creek è un gradito rifugio dopo una mattinata o una giornata trascorsa esplorando la boscaglia.

 

Servizi:

  • Camere con letto king size o letti singoli
  • Ensuite
  • Servizio in camera giornaliero
  • Ventilatore a soffitto / Riscaldamento / Aria condizionata
  • Piscina
  • Veranda
  • Piccolo negozio

Arkaba è rigorosamente ed orgogliosa di essere senza wifi, telefoni, televisori, minibar o nessuna delle caratteristiche tipiche di un hotel per non distrarre l’attenzione sull’esperienza in una delle proprietà più belle in Australia.

 

Attività:

  • Le nostre guide sul campo sono essenziali per offrire un’esperienza immersiva nella natura selvaggia attraverso la loro interpretazione e conoscenza della flora, della fauna e della geologia del comprensorio dei  Flinders.
  • Il vostro  soggiorno ad Arkaba include circa 7 ore di esplorazione guidata giornaliera (include trasferimenti in fuoristrada e passeggiate non difficoltose) ) attraverso la proprietà di 60.000 acri. Le nostre guide sul campo riuniscono l’incredibile storia geologica, fauna selvatica e patrimonio pastorale di questa regione con una serie di attività che vi danno la possibilità di ammirare i panorami e i suoni del bush.
  • Tutte le attività ottimizzano la capacità di osservazione della fauna selvatica nei vari luoghi della proprietà, godendo di panorami mozzafiato, albe e tramonti spettacolari durante tutto l’ anno.

Nota: a meno che non desideriate esperienze private, le attività saranno con altri ospiti della Homestead

 

Avvistamento/Osservazione  di animali selvatici ad Arkaba: La conservazione della fauna selvatica sulla proprietà è uno sforzo in continua evoluzione e in continuo miglioramento che ha immensamente migliorato l’esperienza della natura selvaggia. In quanto tale, la fauna di Arkaba è ora prolifica con i tre più grandi macropodi australiani (canguro rosso, canguro grigio occidentale e wallaroo comune) tutti osservabili regolarmente. Anche il quasi minacciato Rock Wallaby dai piedi gialli è tornato nell’area di Arkaba dall’introduzione di programmi di conservazione attivi. Le specie osservabili (mammiferi, rettili, uccelli sono numerosissime come lo è la flora e stagionali)

 

Nel soggiorno sono inclusi: La completa esperienza “Wild Bush Luxury” e il pieno accesso in tutta la proprietà, con tutti i pasti e le bevande preparati dallo chef, nonché i safari guidati giornalieri nella natura selvaggia inclusi nel soggiorno.

 

Vi sono anche molte attività speciali a pagamento.

Tra queste segnaliamo:

  • Adnyamathanha Eyes: Il popolo aborigeno  Adnyamathanha ha decine di migliaia di anni di cultura/tradizione orale e questo li ha resi meravigliosi narratori.

Pauline è una biblioteca vivente del suo antico stile di vita Adnyamathanha. Nata a Hawker, ha trascorso gran parte della sua infanzia nel paese appena a nord di Arkaba e, come la maggior parte degli indigeni di una certa età, ha un legame con la terra che emana da molto prima che apparissero esploratori o coloni europei.

Pauline è una delle poche persone che parla ancora correntemente la lingua Adnyamathanha. Trascorre gran parte del suo tempo insegnando storie culturali e lingua (Yura Muda) presso la scuola della zona di Hawker ed è determinata a trasmettere le storie di Adnyamathanha e la sua cultura. Le sue storie della terra e la sua storia personale che cresce come persona nell’Australia “bianca” forniscono uno sguardo alla storia degli aborigeni australiani e alle questioni che la società aborigena deve affrontare oggi.

Arkaba attraverso Adnyamathanha Eyes è un’esperienza condivisa di due ore che costa AUD 200 a persona. Sebbene questa esperienza debba essere richiesta in anticipo, viene pagata in loco operando con un minimo di due persone.

australia

L’Australia è abitata da circa 42.000 – 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali aborigeni australiani arrivarono dall’odierno sud-est asiatico attraversando il mare, favorite anche del più basso livello delle acque e servendosi poi delle più antiche tecniche di pesca, caccia e raccolta per sopravvivere. Questa terra rimase però inesplorata dagli europei fino […]

australia

L’Australia è bagnata a nord dal mare degli Arafura, a nord-est dal mar dei Coralli, a sud-est dal mar di Tasman, a sud dall’oceano Indiano e a a nord-ovest dal mar di Timor. Essendo completamente circondata dal mare, non confina direttamente con altri stati. Quelli più vicini sono la Nuova Zelanda a sud-est; l’Indonesia, Papua […]

australia

Essendo l’Australia situata nell’emisfero sud, le stagioni sono invertite rispetto all’Europa: la primavera/estate corrisponde ai mesi da novembre a marzo, l’autunno/inverno va da aprile a ottobre. Nelle zone desertiche centrali si riscontra una forte escursione termica, mentre le regioni del nord (Darwin e il Western Australia) godono di un clima tropicale con temperature piuttosto alte […]

L’Australia è una federazione di sei Stati e diversi Territori, oltre al Distretto dove si trova la capitale Camberra. La Nuova Zelanda è invece uno Stato unitario. Gli Stati federali sono: Australia Meridionale; Australia Occidentale; Nuovo Galles del Sud; Queensland; Tasmania; Victoria. I due territori principali sono: l’Australian Capital Territory Territorio del Nord. L’Australia ha […]

L’Australia è uno dei paesi meno popolati della Terra: i suoi 20 milioni circa di abitanti coprono una superficie pari quasi a quella degli USA e la densità media è di soli 2 abitanti per chilometro quadrato. La popolazione si distribuisce in modo molto eterogeneo, concentrandosi lungo la costa sud-orientale e all’estremo sud di quella […]

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

Australia

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

australia

Le festività australiane sono legate alla cristianità; tra le feste pubbliche segnaliamo Capodanno, 1° gennaio; la Festa del Lavoro, in una data non fissa perchè cambia tra le varie regioni; la Festa Nazionale, 26 gennaio; Anzac Day, 25 aprile. Si celebra poi una festa chiamata Festa del Mondo, in cui ogni anno viene festeggiato un […]

I primi coloni furono inglesi, per cui la cucina australiana ha una tradizione anglosassone. Una specialità famosa sono le “meat pies” piccoli pasticci di carne usati come snack. Ancora più tipica è la “vegemite”, una sorta di scuro pâté di estratto di lievito: gli australiani la spalmano sul pane e ne sono praticamente dipendenti. Si […]

australia

Il Paese è raggiungibile da tutte le parti del mondo. Dall’Italia non esiste il volo diretto, considerata la lunga distanza. Data la vastità del territorio australiano, gli spostamenti aerei interni rappresentano un ottimo mezzo di trasporto, soprattutto per chi non dispone di molto tempo. Le maggiori compagnie aeree locali sono il Qantas e la Ansett […]

Visto d’ingresso (necessario): Il visto turistico “elettronico” (ETA) ha una validità di 90 giorni ed è rilasciato contestualmente all’emissione del biglietto aereo. I cittadini italiani hanno inoltre la possibilità di ottenere un visto per vacanze-lavoro della durata di sei mesi (per informazioni relative al visto “vacanza-lavoro” rivolgersi direttamente all’Ambasciata d’Australia a Roma o al Consolato […]

Situazione sanitaria: L’assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. Vige tra l’Italia e l’Australia un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell’assistenza sanitaria di […]

Australia

Viaggiatori con animali: L’importazione di cani e gatti dall’Italia è consentita a determinate condizioni: devono portare una micro piastrina; devono essere stati vaccinati contro la rabbia nei 12 mesi antecedenti la data di importazione ed essere stati sottoposti al test antirabbico almeno 150 giorni prima della data di arrivo. In assenza di queste condizioni saranno […]

Ambasciata d’Italia a Canberra 12 Grey Street, Deakin – CANBERRA – ACT – 2600 Tel. (+61 2) 6273 3333 Fax. (+61 2) 6273 4223 Soccorso stradale Tel. 131.111

Al di là degli ovvi condizionamenti dovuti al clima, è diffuso in Australia l’abbigliamento casual. Tuttavia in alcuni locali sono obbligatorie per gli uomini la giacca e la cravatta, in particolare la sera. Inoltre si tenga presente che nei locali è diffusa l’aria condizionata. Per chi sceglie un tour si consiglia un abbigliamento pratico e […]

honeymooners

Inno nazionale: Advance Australia Fair Festa nazionale: 26 gennaio Coccodrilli L’Australia tropicale ha la maggior densità di coccodrilli al mondo. Esistono due grandi specie: i coccodrilli d’acqua dolce (soprannominati “sweetie”) che sono più piccoli e tranquilli, e i coccodrilli d’estuario (“saltie”) che si spostano anche sulla costa e sono estremamente pericolosi. Orario negozi in tutte […]

Australia

I produttori e attori cinematografici australiani continuano a spostarsi regolarmente fra l’Australia e l’estero per lavorare. Il film Master and Commander del regista di Sydney Peter Weir – uno spettacolare adattamento dei romanzi di avventure marinare di Patrick O’Brian – è stato uno dei grandi successi internazionali del 2004. Attori come Nicole Kidman, Geoffrey Rush. […]

La fama dell’Australia di paese vivace e individualista trova conferma nella moda australiana – una miscela ricca e variopinta di stili esuberanti. Cominciamo con la sorprendente fusione di culture prodotta dall’estetica di Akira Isogawa. E’ chiaro che questo stilista è dotato di un raro romanticismo intrecciato con un filo delicato alla sua cultura nativa giapponese. […]

australia

Sidney Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo e uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su