https://www.goaustralia.it?p=29786
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Le icone d’ Australia ci sono tutte? Si, ma noi ne abbiamo aggiunta una in più: un soggiorno mare glamping sul Ningaloo Reef e, dal 1° aprile al 31 ottobre potrete nuotare con lo squalo balena e con le balene.
Inoltre se avete tempo e volete aggiungere una nuova icona: a Perth una giornata per scoprire i Quokka sulla bellissima Rottnest Island.

Higlights
Sydney
Ayers Rock
Field of Light
Ningaloo Reef
Galmping di lusso sul reef

1° giorno

Italia/ Sydney (-/-/-)

Partenza in giornata.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Transito/Sydney (-/-/-)

Scalo tecnico cambio aeromobile e proseguimento del viaggio.
Arrivo in prima serata.Arrivo a Sydney e disbrigo delle formalità di frontiera. Trasferimento in hotel in Luxury Car.

3° giorno

Sydney (B/-/-)

Prima colazione in hotel.Tipo di escursione: privata
Lingua: italiano
Durata: 3.5 ore circa
Orario di partenza: 09.30 il ritrovo presso la Sydney Town Hall ( vicino alla Statua della Regina Vittoria, angolo tra Druitt e George Street) oppure dal vostro hotel (da confermarsi in base alla disponibilità).
Giorni in cui si effettua: giornaliera
Stagionalità: non opera il 25 dicembre
Incluso nella vostra escursione: guida in lingua italiana
Non incluso nell’escursione: quanto non espressamente indicato in “incluso nella vostra escursione od altrove nel programma
N.B. l’ escursione descritta può variare per cause climatiche, per sopraggiunte esigenze dei parchi eventualmente visitati e/o per motivi locali non dipendenti dall’organizzazione.
Cosa portare: cappello e crema solare in estate, giacca in inverno, scarpe comode da passeggio e acqua da bere.
Il programma:
Ritrovo è presso la Sydney Town Hall (vicino alla Statua della Regina Vittoria, angolo tra Druitt e George Street) almeno 15 minuti prima della partenza.
Sydney ti entrerà nel cuore dopo la visita della città che farai con noi, alla scoperta dei posticini segreti e di quelli più famosi, andremo alla ricerca dei simboli di Sydney conosciuti solo da chi ci vive, senza tralasciare quelli caratteristici come l’Opera House.
Avrai la possibilità di scattare foto uniche durante la nostra passeggiata per la città mentre ti racconteremo la storia dei pochi monumenti che ci sono, le curiosità relative alla città e alle persone che ci abitano. Sarà, la tua, un’esperienza genuina con una guida amichevole e preparata.
Durante la nostra mattinata visiteremo i seguenti luoghi:
• Queen Victoria Building
• Town Hall
• Hyde Park
• Hyde Parks’ Barracks Museum (ingresso non incluso)
• St. Mary’s Cathedral
• The Domain
• Art Gallery of NSW (ingresso non incluso)
• Mrs Macquarie’s Chair
• Royal Botanic Garden
• Harbour Bridge’s iconic sight
• Circular Quay
• Opera House con ingresso incluso
La nostra escursione terminerà ai Rocks dove la nostra guida si congederà da voi.

4° giorno

Sydney (B/-/-)

Prima colazione in hotel.
Giornata libera per dedicarsi alla città.

Sydney Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo ed uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino a raggiungere il giardino botanico, maestoso e rilassante. Si prosegue sino al Circular Quay, dove con un traghetto si raggiungono l’acquario sottomarino di Darling Harbour (vedrete mante gigantesche che ondeggiano sul vostro capo) od il Taronga Zoo, dove è possibile osservare tutte le specie animali più insolite che abitano la grande isola-continente Australia. Altra area di grande bellezza e vitalità è la zona storica dei Rocks, un tempo magazzini coloniali inglesi ed oggi ristrutturati e trasformati in zona di attrazione e svago: giocolieri, musicisti e artisti da strada allietano i passanti. Per il pranzo consigliamo il Fish Market a Darling Harbour, dove potrete scegliere il trancio di pesce che preferite e vederlo cucinare sotto i vostri occhi. Per la cena invece consigliamo ottimi manicaretti a base di pesce presso il Waterfront Restaurant dei Rocks, con baia illuminata come scenario, veramente mozzafiato. Ottimo ristorante per il pesce è anche Doyle's a Watson Bay, uno dei più antichi di Sydney. Ultima chicca un bel volo panoramico in idrovolante sulla città oppure, ultimo brivido, una passeggiata sulle arcate del Sydney Harbour Bridge. Desiderate fare una visita di Sydney veramente divertente? Visita Sydney in bicicletta! http://www.bonzabiketours.com/sydney/home.php Volete vivere una giornata da surfista sulla mitica Bondi beach? Visitate il sito let’s go surfing (http://www.letsgosurfing.com.au/)

5° giorno

Sydney/Ayers Rock (B/-/-)

Prima colazione in hotel.All'ora convenuta trasferimento in aeroporto in Luxury Car.
Disbrigo delle formalità di noleggio e ritiro della vettura.Tipo di escursione: di gruppo in pullman
Lingua: inglese
Durata: 4 ore e mezza
Orario di partenza: un’ora prima del tramonto circa dagli hotels
Giorni in cui si effettua: giornaliera
Incluso nella vostra escursione: trasferimento andata/ritorno dall’hotel, aperitivo con stuzzichini, cena a buffet a tre portate, dolcetti, porto e cioccolata calda, performance di didgeridoo e di artisti locali, biglietto di ingresso al “Field of Light Star”
Non incluso nell’escursione: quanto non espressamente indicato in “incluso nella vostra escursione” od altrove nel programma
N.B. l’escursione descritta può variare per cause climatiche, per sopraggiunte esigenze dei parchi eventualmente visitati e/o per motivi locali non dipendenti dall’ organizzazione.
COSA PORTARE: soprattutto in inverno (maggio-agosto) raccomandiamo un maglioncino o una giacca leggera in quanto le notti possono essere fredde a causa dell’escursione termica diurna/notturna tipica del deserto.

Un’ora prima del tramonto trasferimento in pullman nella zona desertica di Uluru (Ayers Rock). All’arrivo potrete godere della magnifica vista di Ayers Rock al tramonto sorseggiando un aperitivo e gustando stuzzichini.
Le 50.000 luci colorate dell’installazione artistica “Field of Light” illumineranno in modo spettacolare il panorama già spettacolare del deserto come se 50.000 nuove coloratissime e tenui stelle fossero arrivate sulla terra. Il tutto osservato dalla sommità delle dune.
Mentre la notte si inoltra ascolterete la musica dal vivo del didgeridoo, l’ancestrale strumento a fiato aborigeno, e guarderete una performance artistica aborigena.
Cena nel deserto a buffet con le tipiche specialità dell’outback, al termine della quale avrete modo di passeggiare ed ammirare da vicino la spettacolare installazione di luci (alimentate naturalmente dall’energia solare) prima del vostro rientro in hotel.
Dal 2016, l’installazione artistica “Field of Light” (Campo di Luce) dell’artista di fama internazionale Bruce Munro, si trova nel luogo da cui l’artista trasse ispirazione: Uluru (Ayers Rock). E’ la più grande installazione di luci: più di 50.000 steli incoronati da sfere di vetro satinato sbocciano quando la notte cala sul cuore spirituale dell’Australia. Quest’installazione, che funziona a energia solare , sorge in vista di Uluru e vi permetterà di ammirare uno spettacolo unico al mondo dai colori del tramonto sul monolito allo spettacolo congiunto di 50.000 luci soffuse e colorate. Field of Light è stata inaugurata il 1° Aprile 2016 e visto il suo grande successo verrà mantenuta per sempre.

6° giorno

Prima colazione in hotel.

Ayers Rock (B/-/-)

Giornata a disposizione per esplorare liberamente l' Area parco di Uluru/Kattjuta.
Le strade del parco sono tutte asfaltate e qundi non vi sono difficoltà di sorta per esplorarlo in tutta tranquillità.
********
Variazione con escursioni incluse: in questo caso possiamo eliminare la vettura a noleggio e sostituirla con i trasferimenti gratuiti con navetta da e per l' aeroporto, inserendo invece delle escursioni. Quotazioni a richiesta.
********

Ayers Rock Ayers Rock è il simbolo dell’Australia per antonomasia. Questo misterioso monolito di sabbia, situato a 500 Km a sud-ovest di Alice Springs, è alto 350 m e largo 7.5 Km. Non è una roccia è un conglomerato di sassolini che erano il fondale di un lago esistente circa 600 milioni di anni fa. Per gli aborigeni, la Roccia è il “Luogo Sacro dei Sogni”, e tutt’intorno si trovano pitture rupestri. La sua spiritualità o sacralità è dovuta a molti argomenti diversi che vanno da luogo iniziatico a fonte di acqua nel deserto alle famose sfumature di colore che lo contraddistinguono soprattutto al tramonto. Per gli Anangu (i tradizionali custodi di Uluru) il vero significato risiede nei racconti dei tempi della “creazione”: gli esseri ancestrali che crearono il mondo e lo popolarono “cantandolo”, hanno lasciato i segni del loro passaggio sulle rocce di Uluru trasformandolo in un vero e proprio libro o serie di racconti in cui ogni anfratto, colore della roccia, striatura e quanto altro ci riporta a storie epiche di serpenti buoni e cattivi, di ragazzi intrepidi e naturalmente degli spiriti creatori.
A poca distanza dal monolito, ai confini del Parco di Uluru si trovano anche i Monti Olgas, una serie di 36 magnifiche "cupole" naturali, che sono considerati il risultato di secoli di erosioni eoliche e pluviali. Il loro nome aborigeno Kata Tjuta significa il Luogo delle Molte Teste. La teoria ci dice che probabilmente un tempo gli Olgas fossero un unico enorme monolito - più vasto dell’Ayers Rock - trasformato e suddiviso poi in molte montagne tondeggianti proprio a seguito di fenomeni naturali. Da non perdere una passeggiata nelle “Gole del Vento” ma, anche la passeggiata iniziale non è male specie se fatta al sorgere del sole.
Il parco nazionale di Uluru Katatjuta è facilmente raggiungibile in quanto le strade sono asfaltate. Quindi non si necessita di fuoristrada e numerosi sono i tour in partenza sia dal complesso alberghiero di Voyages Ayers Rck resort che, dal Cultural Centre nelle vicinanze del Monolito.
Per chi usa la vettura ad esempio sarà possibile noleggiare una bicicletta per esplorare la base del monolito con questo mezzo oppure perché no? Partecipare ad un tour in Seagway (commento in italiano disponibile con iPod). Un altro modo per godere appieno del fascino di Uluru è di assistere al tramonto superando le dune a dorso di cammello.
Da segnalare infine le diverse “cene nel deserto” con immancabile tramonto, sorvoli in elicottero e la spettacolare l’installazione artistica “Field of Light” (Campo di Luce) di Bruce Munro. E’ la più grande installazione di luci che funziona a energia solare: più di 50.000 steli incoronati da sfere di vetro satinato sbocciano quando la notte cala sul cuore spirituale dell’Australia. Quest’installazione, , sorge in vista di Uluru e vi permetterà di ammirare uno spettacolo unico al mondo dai colori del tramonto sul monolito allo spettacolo congiunto delle 50.000 luci soffuse e colorate.

7° giorno

Ayers Rock / Perth (B/-/-)

Prima colazione in hotel.Riconsegna dell'auto presso il deposito.
Partenza in volo alla volta di Perth.Arrivo a Perth, trasferimento in hotel con mezzo privato incluso.

8° giorno

Perth/Exmouth/Ningaloo Reef (-/-/AI)

Trasferimento in aeroporto con mezzo privato incluso.Arrivo a Learmont e trasferimento in minivan al Sal salis Ningaloo Reef.

9° giorno

Ningaloo Reef (AI)

Giornate dedicate al mare, al relax ed alle attività in loco.

Ningaloo Reef La Barriera Corallina non finisce con quella del Queensland ma nel Ningaloo Reef Park, parco costiero ricco di magnifici fondali corallini, l’esperto diver ne troverà una piacevole variante.
Il Ningaloo Marine Park è un sito dichiarato Patrimonio dell’Umanità e si trova a metà della costa occidentale australiana. Le acque cristalline circondano la più grande barriera corallina a frange del mondo, una barriera lunga 260 km brulicante di tartarughe, pesci tropicali, mante, megattere e il singolare squalo balena. Nessun altro luogo al mondo permette una simile concentrazione di queste creature a questi livelli, come la Ningaloo Reef.
Il Ningaloo Reef confina con il Cape Range National Park, sulla terra ferma, un’oasi protetta per piccoli e grandi canguri, wallabies, emù e volatili di ogni genere.
Esplorazione del Cape Range National Park con le sue lunghe spiagge isolate e le dune di sabbia. Consiglio una visita al Faro da cui si code di splendida vista, alla stazione Ranger ed alla baia di Turquose.

Ningaloo Reef Marine Park.
Le spiagge bianche, i giardini di corallo della Blue Lagoon a 20 metri dalla riva, i canguri e gli emus che si aggirano indisturbati, le baie turchesi e le grandi dune di sabbia che si stemperano nel rosso dei bassi rilievi e dei canyon come quello di Mandu Mandu ,sono solo alcuni degli ingredienti che rendono magico il luogo. Le stagioni di Ningaloo Reef Retrait. La zona è visitabile tutto l’anno: Aprile –Giugno: Temperatura del mare 24-26 °c - Fauna in arrivo: Squalo Balena, Tartarughe verdi.
Luglio – Settembre: Temperatura del mare 24-26 °c - Fauna in arrivo: da agosto ad ottobre le balene.
Ottobre - Dicembre
Temperatura del mare 26-30 °c - Fauna in arrivo: le tartarughe depositano le uova sino alla scovata di febbraio. Gennaio – Marzo Temperatura del mare 28 - 30 °c periodo più caldo dell’anno, ciclonico a volte. Fauna in arrivo: tartarughe alla schiusa e lo squalo balena incomincia ad avvicinarsi.

10° giorno

Ningaloo Reef (AI)

Giornate dedicate al mare, al relax ed alle attività in loco.

11° giorno

Ningaloo Reef/Exmouth/Perth (AI/-/-)

All' orario indicato trasferimento in minavan dal Sal salis Ningaloo Reef all' maeroporto di Learmont.Arrivo a Perth, trasferimento in hotel con mezzo privato incluso.

12° giorno

Perth/Italia (-/-/-)

Trasferimento in aeroporto con mezzo privato incluso.
********Oppure vi suggeriamo la possibilità di trascorrere ancora una giornata a perth magari raggiungendo la vicina Rottnest island of potrete incontrare gli animali più "instagrammati" al mondo: i mitici Quokkas!".
********

13° giorno

Italia

Arrivo in giornata.
Termine dei nostri servizi.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 15 Marzo 2021 al 12 Novembre 2021€ 5.350

Note

Hotel previsti:
Sydney: Four Seasons Hotel *****
Ayers Rock: Sails in the Desert *****
Perth: QT Perth *****
Ningaloo Reef Sal Salis Ningaloo Reef – Glamping lux –

Cambio applicato: in data 25 agosto 2020
La quotazione è indicativa e soggetta a variazioni stagionali ed alle tariffe tipo dynamic rates.


La quota comprende

  • * Voli intercontinentali ed interni in australia.
  • * Tutti i trasferimenti da e per gli aeroporti con auto privata.
  • * Noleggio
  • * Pasti come da programma con all inclusive al Sal Salis Ningaloo Reef.
  • * Pernottamenti negli hotel indicati
  • * Escursioni incluse come da programma

La quota non comprende

  • Mance, bevande, extra di carattere personale. Quanto non indicato in include od altrove nel programma.
  • Tasse aeroportuali pp valore variabile indicativo € 411
  • Quota di iscrizione/ass base pp € 95
  • Blocco valuta (si applica per pratica) € 50

Sal Sails Ningaloo Reef:

Il resort è aperto dal 15 marzo al 12 novembre (le date di apertura e chiusura sono soggette a variazioni annuali).

  • Eco-lusso nei grandi spazi aperti: Nascosto tra le dune che si affacciano sulla spiaggia incontaminata, Sal Salis porta un tocco di stile eco-lusso in questa remota e bellissima regione selvaggia. Le Safari tent  sono eleganti con letto matrimoniale e rifiniture in legni pregiati, hanno doccia ed ensuite e si affacciano tutte sul mare.  Al campo si possono ospitare al massimo 20/25  ospiti.

 

  • Wilderness tent: Progettate per fondersi con l’ambiente, le spaziose tende wilderness  del Sal Salis sono posate su piattaforme rialzate e offrono una splendida vista sulla natura circostante e sull’oceano, sono provviste di comodi letti matrimoniali e un bagno interno ecologico. Le Wilderness Tent sono  un’oasi di comfort che  consente di ascoltare i suoni della natura  circostante e del vicino oceano.

 

  • Honeymoon Tent: Questa tenda speciale è situata un po ‘più lontano dal campo per garantire la privacy. Il lungo e ampio patio  anteriore ha una doppia amaca, perfetta per leggere o rilassarsi. La sua posizione offre una vista perfetta sulla spiaggia di sabbia bianca apparentemente privata, con il Ningaloo Reef ai vostri piedi. Il safari Camp  è stato progettato in modo da operare nel rispetto del delicato equilibrio del Parco Nazionale di Cape Range: per questo motivo si cerca di minimizzare ogni sorta di impatto ambientale. Vi sono pannelli solari per garantire l’energia, l’uso dell’acqua e’ egregiamente massimizzato ed organizzato in modo da evitare inutili sprechi. Saponi e shampoo naturali sono forniti.

 

Sono inclusi: Tutti i pasti, bevande alcoliche e analcoliche open bar , tasse  parco nazionale, uso di kayak, stand-up paddleboard , attrezzatura da snorkeling  comprese le mute.

Sono incluse le attività guidate nella natura: passeggiate guidate al Cape Range National Park, snorkel reef, kayak e snorkel kayak.  tutte le attività dipendono dalla marea e dal tempo atmosferico. Non è necessario prenotare in anticipo).

Inoltre sarà possibile:

  • Dal 1° aprile al 31 luglio nuotare con lo squalo balena (extra non incluso).
  • Dal 1° agosto al 31 ottobre nuotare con le balene (extra non incluso).
  • Sal Salis Ningaloo reef è un glamping di lusso

Gli animali stanziali: canguri ed emu in terraferma; tutte le specie del reef in mare: pesci pappagallo, chirurgo, murene del Reef; i curiosi pesci trombetta e quelli angelo si trovano tutte nelle acque adiacenti al Sal Salis. A seconda del periodo si possono inoltre avvistare balene, squali balena e tartarughe verdi.

 

australia

L’Australia è abitata da circa 42.000 – 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali aborigeni australiani arrivarono dall’odierno sud-est asiatico attraversando il mare, favorite anche del più basso livello delle acque e servendosi poi delle più antiche tecniche di pesca, caccia e raccolta per sopravvivere. Questa terra rimase però inesplorata dagli europei fino […]

australia

L’Australia è bagnata a nord dal mare degli Arafura, a nord-est dal mar dei Coralli, a sud-est dal mar di Tasman, a sud dall’oceano Indiano e a a nord-ovest dal mar di Timor. Essendo completamente circondata dal mare, non confina direttamente con altri stati. Quelli più vicini sono la Nuova Zelanda a sud-est; l’Indonesia, Papua […]

australia

Essendo l’Australia situata nell’emisfero sud, le stagioni sono invertite rispetto all’Europa: la primavera/estate corrisponde ai mesi da novembre a marzo, l’autunno/inverno va da aprile a ottobre. Nelle zone desertiche centrali si riscontra una forte escursione termica, mentre le regioni del nord (Darwin e il Western Australia) godono di un clima tropicale con temperature piuttosto alte […]

L’Australia è una federazione di sei Stati e diversi Territori, oltre al Distretto dove si trova la capitale Camberra. La Nuova Zelanda è invece uno Stato unitario. Gli Stati federali sono: Australia Meridionale; Australia Occidentale; Nuovo Galles del Sud; Queensland; Tasmania; Victoria. I due territori principali sono: l’Australian Capital Territory Territorio del Nord. L’Australia ha […]

L’Australia è uno dei paesi meno popolati della Terra: i suoi 20 milioni circa di abitanti coprono una superficie pari quasi a quella degli USA e la densità media è di soli 2 abitanti per chilometro quadrato. La popolazione si distribuisce in modo molto eterogeneo, concentrandosi lungo la costa sud-orientale e all’estremo sud di quella […]

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

Australia

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

australia

Le festività australiane sono legate alla cristianità; tra le feste pubbliche segnaliamo Capodanno, 1° gennaio; la Festa del Lavoro, in una data non fissa perchè cambia tra le varie regioni; la Festa Nazionale, 26 gennaio; Anzac Day, 25 aprile. Si celebra poi una festa chiamata Festa del Mondo, in cui ogni anno viene festeggiato un […]

I primi coloni furono inglesi, per cui la cucina australiana ha una tradizione anglosassone. Una specialità famosa sono le “meat pies” piccoli pasticci di carne usati come snack. Ancora più tipica è la “vegemite”, una sorta di scuro pâté di estratto di lievito: gli australiani la spalmano sul pane e ne sono praticamente dipendenti. Si […]

australia

Il Paese è raggiungibile da tutte le parti del mondo. Dall’Italia non esiste il volo diretto, considerata la lunga distanza. Data la vastità del territorio australiano, gli spostamenti aerei interni rappresentano un ottimo mezzo di trasporto, soprattutto per chi non dispone di molto tempo. Le maggiori compagnie aeree locali sono il Qantas e la Ansett […]

Visto d’ingresso (necessario): Il visto turistico “elettronico” (ETA) ha una validità di 90 giorni ed è rilasciato contestualmente all’emissione del biglietto aereo. I cittadini italiani hanno inoltre la possibilità di ottenere un visto per vacanze-lavoro della durata di sei mesi (per informazioni relative al visto “vacanza-lavoro” rivolgersi direttamente all’Ambasciata d’Australia a Roma o al Consolato […]

Situazione sanitaria: L’assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. Vige tra l’Italia e l’Australia un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell’assistenza sanitaria di […]

Australia

Viaggiatori con animali: L’importazione di cani e gatti dall’Italia è consentita a determinate condizioni: devono portare una micro piastrina; devono essere stati vaccinati contro la rabbia nei 12 mesi antecedenti la data di importazione ed essere stati sottoposti al test antirabbico almeno 150 giorni prima della data di arrivo. In assenza di queste condizioni saranno […]

Ambasciata d’Italia a Canberra 12 Grey Street, Deakin – CANBERRA – ACT – 2600 Tel. (+61 2) 6273 3333 Fax. (+61 2) 6273 4223 Soccorso stradale Tel. 131.111

Al di là degli ovvi condizionamenti dovuti al clima, è diffuso in Australia l’abbigliamento casual. Tuttavia in alcuni locali sono obbligatorie per gli uomini la giacca e la cravatta, in particolare la sera. Inoltre si tenga presente che nei locali è diffusa l’aria condizionata. Per chi sceglie un tour si consiglia un abbigliamento pratico e […]

honeymooners

Inno nazionale: Advance Australia Fair Festa nazionale: 26 gennaio Coccodrilli L’Australia tropicale ha la maggior densità di coccodrilli al mondo. Esistono due grandi specie: i coccodrilli d’acqua dolce (soprannominati “sweetie”) che sono più piccoli e tranquilli, e i coccodrilli d’estuario (“saltie”) che si spostano anche sulla costa e sono estremamente pericolosi. Orario negozi in tutte […]

Australia

I produttori e attori cinematografici australiani continuano a spostarsi regolarmente fra l’Australia e l’estero per lavorare. Il film Master and Commander del regista di Sydney Peter Weir – uno spettacolare adattamento dei romanzi di avventure marinare di Patrick O’Brian – è stato uno dei grandi successi internazionali del 2004. Attori come Nicole Kidman, Geoffrey Rush. […]

La fama dell’Australia di paese vivace e individualista trova conferma nella moda australiana – una miscela ricca e variopinta di stili esuberanti. Cominciamo con la sorprendente fusione di culture prodotta dall’estetica di Akira Isogawa. E’ chiaro che questo stilista è dotato di un raro romanticismo intrecciato con un filo delicato alla sua cultura nativa giapponese. […]

australia

Sidney Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo e uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su