4 giorni / 3 notti

Cicada Dreaming in self drive

da € 610

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goaustralia.it?p=30292
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Il popolo Jawoyn ti invita a vivere la bellezza di una delle destinazioni più spettacolari dell’Australia.
Benvenuti a Cicada Lodge (Cicala) nel parco nazionale di Nitmiluk meglio conosciuto forse come Katherine Gorge.
Qui potrte unire la bellezza selvaggia di un luogo unico con la bellezza, lo stile ed il comfort del Cicada Lodge.
Lo spettacolo delle profonde gole navigabili con canoe e minicrociere è parte importante di quanto questa regione del Northern Territory sa offrire. E tutto questo con la visita iniziale al Litchfield National park con i suoi termitai giganti e le splendide polle dì acqua balneabili e, la chiusura come dire con il botto, del maestoso Kakadu National Park.
Questo itinerario è uno dei piu belli infatti è un trittico del TOP END che ruota intorno alla magnifica bellezza ed alla varietà di attività di Katherine Gorge con tanto stile.

1° giorno

Darwin / Litchfield N.P. / Katherine Gorge (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 380
Tipo di strada: Asfaltata

Il programma di oggi:
Si parte alla volta del Litchfield National Park con le sue cascate e gli enormi termitai.
All'ingresso del parco sorge il paesino di Batchelor, trovate inoltre stazione di benzina e supermercato. Sempre a Batchelor potrete vistare il Coomalie Cultural Centre e la Butterfly and Bird Farm. Dopo la visita del parco Nazionale di Litchfield proseguite per Katherine.
Disbrigo delle formalità di noleggio e ritiro della vettura.

Litchfield National park Si impiega poco più di un'ora e mezza per arrivare da Darwin al Parco Nazionale di Litchfield, lungo la Stuart Highway, perfettamente asfaltata. È questo un parco molto esteso (146 kmq) e si può visitare in un giorno oppure dedicarvi più tempo. È contraddistinto dalla tipica vegetazione di questa parte del Top End australiano, e cioè da tratti di foresta monsonica, da insolite formazioni rocciose, da piane erbose di savana su cui svettano giganteschi termitai, da bellissime cascate e da meravigliose piscine naturali d'acqua cristallina. Il parco è posto sull'altopiano del Tabletop Range e circondato da scarpate rocciose

2° giorno

Katherine Gorge (B/-/-)

Se desiderate apprezzare al meglio Nitmiluk (Katerine Gorge) e, in genere questa magnifica regione non basta una mezza giornata. Dedicate una sosta di due giorni e non ne rimarrete delusi. Potrete esplorare in modo indipendente o con la canoa a noleggio o con le diverse crociere giornaliere (fantastica quella al tramonto) le gole. Recarvi alle Edith Falls per un bagno in assoluta sicurezza ammirando panorami magnifici; recarvi a Katherine town ed incontrare un magnifico artista aborigeno (Manuel Pamkal) a Top Didj Cultural Experience. Ed ancora raggiungere le vicine Cutta Cutta caves oppure dedicarvi alle sorgenti termali di Katherine Hot Springs o di Mataranka.

Katherine Circa 3000 kmq di territorio racchiudono le Edith Falls, ottime per una nuotata, e Nitmiluk, il nome aborigeno di Katherine Gorge. Katherine Gorge è un grande appuntamento con una natura spettacolare. La stretta e lunghissima fessura di roccia è navigabile da aprile a novembre. All’improvviso ci si ritrova immersi nel silenzio, rotto soltanto dal verso di qualche uccello. Il cielo azzurro diventa sempre più distante, mentre l’ombra delle pareti a strapiombo rende l’aria addirittura fresca. Si tratta effettivamente di 12 diversi canyon separati fra loro da rapide, spettacolari durante la stagione delle piogge, da novembre ad aprile. Presso il Visitors Centre potrete reperire informazioni su escursioni, crociere e attività varie (es. canoa) legate a questo splendido parco. Se possibile raccomandiamo la mini-crociera al tramonto oppure il noleggio di una canoa per vivere una meravigliosa emozione.
A katherin inoltre:
Top Didj and art Gallery (Katherine):Presso questa galleria d’arte Aborigena oltre ad ammirare le opera d’arte prodotte localmente e nel Red Centre potrete trascorrere due fantastiche ore ad ascoltare storie sulla cultura locale degli Aborigeni e partecipare ad alcune attività come accendere il fuoco con bastoncini di legno,provare a lanciare giavellotti e boomerangs,dipingere secondo la tecnica aborigena il vostro manufatto artistico..

3° giorno

Katherine Gorge /Kakadu (Cooinda) (B/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 252 km
Tipo di strada: Asfaltata
Si prosegue per il Parco Nazionale di Kakadu. Pernottamento a Cooinda punto di partenza per le escursioni alle Yellow Waters ed al Kakadu Gorge.
Consigliata la crociera al tramonto sulle Yellow Waters.

Cooinda Cooinda si trova a metà strada tra Katherine e Jabiru. E' famosa per essere il luogo delle navigazioni sulla vasta zona di acquitrini delle Yellow Waters. Vi sono diverse mini-crociera che partono in diverse ore della giornata e sicuramente li più belle sono quelle dell' alba e del tramonto. Vi è anche la possibilità di praticare la pesca al combattivo e gustosissimo pesce barramundi. Qui potrete osservare goanna, aquile dalla testa bianca, uccelli jabiru ed il temutissimo saltwater crocodile . Questo solo alcune delle specie osservabili immersi nella natura spettacolare della foresta pluviale e dei prati galleggianti delle ninfee.

4° giorno

Kakadu/Darwin (-/-/-)

Chilometri indicativi percorsi: 393
Tipo di strada: Asfaltata

Il programma di oggi:
Si prosegue per la visita al Aboriginal Cultural Centre ed al Mirray Look Out. Quindi lungo il percorso, che attraversa tutto il parco, sosta alle due zone delle pitture rupestri di Nourlangie ed Ubirr Rocks.
Arrivo previsto a Darwin nel tardo pomeriggio.

Kakadu National Park 153 km a Sud di Darwin, si incrocia la Arnhem Highway: via di accesso al Kakadu National Park, un’immensa area protetta comprendente le pianure alluvionali dei Wildman, West, South e East Alligator River. Vera e propria oasi naturale per innumerevoli specie di piante, animali e uccelli. La strada che attraversa il parco è completamente asfaltata e facilmente accessibile anche da auto convenzionali. Lo scenario è semplicemente sorprendente dal punto di vista naturale e impareggiabile per quanto riguarda la presenza di pitture rupestri aborigene di enorme importanza. Esplorabile durante tutto il corso dell’anno necessita almeno due giorni di visita. Il nome Kakadu deriva dalla lingua Gagudju, la più frequente fra quelle parlate dalla popolazione aborigena nel Top End. Gran parte del parco è di proprietà del popolo aborigeno che contribuisce a preservarne la sua unicità nel tempo e molti delle guide e dei ranger del parco sono aborigeni.
Le pianure intorno al Wildman e al Mary River corrispondono alla prima possibile sosta, prima del confine del parco. Si giunge quindi alla cittadina di Jabiru e alle Ubirr Rock, con pitture risalenti ad oltre 20.000 anni or sono. Proseguendo verso Sud, la visita del parco merita senz’altro una sosta al Bowali Information Centre. Nourlangie Rocks Site è la prossima tappa: vera e propria galleria d’arte all’aperto, con pitture di inestimabile importanza. Ancora più a Sud, Cooinda e la Yellow Waters Lagoon da esplorare in crociera per osservare da vicino la flora e la fauna del parco. Infine le Jim Jim Falls e le Twin Falls visitabili con escursioni (percorsi vietati alle auto a noleggio per turismo). Lo stesso vale per le Gunlom Falls prima della stazione di uscita del parco, a pochi chilometri da Pine Creek. Il parco offre diversi tipi di sistemazione, dall’albergo, al caravan park, al campeggio. Numerose le escursioni giornaliere e sicuramente interessanti i tour organizzati di 2 o più giorni

Riconsegna dell'auto presso il deposito.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 30 Novembre 2020 al 31 Marzo 2022€ 610

Note

Permessi necessari per attraversamento parchi: Ingresso al Parco nazionale di Kakadu 40 Aud acquistabile all’ ingresso del parco; vale 5 giorni e più. Nessuno; ricordarsi che nelle grandi città vi possono essere delle strade a pagamento (toll way)
N.B. Percorso consigliato da aprile a dicembre. Il percorso prevede prima Katherine in modo da avere il “timing giusto” per effettuare le visite di Litchfield e Katherine Gorge.
Il costo degli ingressi ai parchi può variare senza preavviso. Eventuali visite/escursioni lungo il percorso non sono incluse (salvo diversa indicazione nel programma),e sono a discrezione del visitatore. Ricordarsi che nel periodo invernale australiano il sole tramonta tra le 17 e le 18.30 e quindi regolarsi di conseguenza per organizzare la giornata.
Cambio applicato: in data 25 agosto 2020
La quotazione è indicativa e soggetta a variazioni stagionali ed alle tariffe tipo dynamic rates.


La quota comprende

  • Noleggio vettura gruppo h chilometraggio illimitato assicurazione all inclusive e seconda guida.
  • Tutti i pernottamenti in lodge hotel. Prime colazioni a katherine Gorge.

La quota non comprende

  • Mance, bevande, extra di carattere personale, quanto altro non incluso in include od altrove nel programma.
australia

L’Australia è abitata da circa 42.000 – 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali aborigeni australiani arrivarono dall’odierno sud-est asiatico attraversando il mare, favorite anche del più basso livello delle acque e servendosi poi delle più antiche tecniche di pesca, caccia e raccolta per sopravvivere. Questa terra rimase però inesplorata dagli europei fino […]

australia

L’Australia è bagnata a nord dal mare degli Arafura, a nord-est dal mar dei Coralli, a sud-est dal mar di Tasman, a sud dall’oceano Indiano e a a nord-ovest dal mar di Timor. Essendo completamente circondata dal mare, non confina direttamente con altri stati. Quelli più vicini sono la Nuova Zelanda a sud-est; l’Indonesia, Papua […]

australia

Essendo l’Australia situata nell’emisfero sud, le stagioni sono invertite rispetto all’Europa: la primavera/estate corrisponde ai mesi da novembre a marzo, l’autunno/inverno va da aprile a ottobre. Nelle zone desertiche centrali si riscontra una forte escursione termica, mentre le regioni del nord (Darwin e il Western Australia) godono di un clima tropicale con temperature piuttosto alte […]

L’Australia è una federazione di sei Stati e diversi Territori, oltre al Distretto dove si trova la capitale Camberra. La Nuova Zelanda è invece uno Stato unitario. Gli Stati federali sono: Australia Meridionale; Australia Occidentale; Nuovo Galles del Sud; Queensland; Tasmania; Victoria. I due territori principali sono: l’Australian Capital Territory Territorio del Nord. L’Australia ha […]

L’Australia è uno dei paesi meno popolati della Terra: i suoi 20 milioni circa di abitanti coprono una superficie pari quasi a quella degli USA e la densità media è di soli 2 abitanti per chilometro quadrato. La popolazione si distribuisce in modo molto eterogeneo, concentrandosi lungo la costa sud-orientale e all’estremo sud di quella […]

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

Australia

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

australia

Le festività australiane sono legate alla cristianità; tra le feste pubbliche segnaliamo Capodanno, 1° gennaio; la Festa del Lavoro, in una data non fissa perchè cambia tra le varie regioni; la Festa Nazionale, 26 gennaio; Anzac Day, 25 aprile. Si celebra poi una festa chiamata Festa del Mondo, in cui ogni anno viene festeggiato un […]

I primi coloni furono inglesi, per cui la cucina australiana ha una tradizione anglosassone. Una specialità famosa sono le “meat pies” piccoli pasticci di carne usati come snack. Ancora più tipica è la “vegemite”, una sorta di scuro pâté di estratto di lievito: gli australiani la spalmano sul pane e ne sono praticamente dipendenti. Si […]

australia

Il Paese è raggiungibile da tutte le parti del mondo. Dall’Italia non esiste il volo diretto, considerata la lunga distanza. Data la vastità del territorio australiano, gli spostamenti aerei interni rappresentano un ottimo mezzo di trasporto, soprattutto per chi non dispone di molto tempo. Le maggiori compagnie aeree locali sono il Qantas e la Ansett […]

Visto d’ingresso (necessario): Il visto turistico “elettronico” (ETA) ha una validità di 90 giorni ed è rilasciato contestualmente all’emissione del biglietto aereo. I cittadini italiani hanno inoltre la possibilità di ottenere un visto per vacanze-lavoro della durata di sei mesi (per informazioni relative al visto “vacanza-lavoro” rivolgersi direttamente all’Ambasciata d’Australia a Roma o al Consolato […]

Situazione sanitaria: L’assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. Vige tra l’Italia e l’Australia un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell’assistenza sanitaria di […]

Australia

Viaggiatori con animali: L’importazione di cani e gatti dall’Italia è consentita a determinate condizioni: devono portare una micro piastrina; devono essere stati vaccinati contro la rabbia nei 12 mesi antecedenti la data di importazione ed essere stati sottoposti al test antirabbico almeno 150 giorni prima della data di arrivo. In assenza di queste condizioni saranno […]

Ambasciata d’Italia a Canberra 12 Grey Street, Deakin – CANBERRA – ACT – 2600 Tel. (+61 2) 6273 3333 Fax. (+61 2) 6273 4223 Soccorso stradale Tel. 131.111

Al di là degli ovvi condizionamenti dovuti al clima, è diffuso in Australia l’abbigliamento casual. Tuttavia in alcuni locali sono obbligatorie per gli uomini la giacca e la cravatta, in particolare la sera. Inoltre si tenga presente che nei locali è diffusa l’aria condizionata. Per chi sceglie un tour si consiglia un abbigliamento pratico e […]

honeymooners

Inno nazionale: Advance Australia Fair Festa nazionale: 26 gennaio Coccodrilli L’Australia tropicale ha la maggior densità di coccodrilli al mondo. Esistono due grandi specie: i coccodrilli d’acqua dolce (soprannominati “sweetie”) che sono più piccoli e tranquilli, e i coccodrilli d’estuario (“saltie”) che si spostano anche sulla costa e sono estremamente pericolosi. Orario negozi in tutte […]

Australia

I produttori e attori cinematografici australiani continuano a spostarsi regolarmente fra l’Australia e l’estero per lavorare. Il film Master and Commander del regista di Sydney Peter Weir – uno spettacolare adattamento dei romanzi di avventure marinare di Patrick O’Brian – è stato uno dei grandi successi internazionali del 2004. Attori come Nicole Kidman, Geoffrey Rush. […]

La fama dell’Australia di paese vivace e individualista trova conferma nella moda australiana – una miscela ricca e variopinta di stili esuberanti. Cominciamo con la sorprendente fusione di culture prodotta dall’estetica di Akira Isogawa. E’ chiaro che questo stilista è dotato di un raro romanticismo intrecciato con un filo delicato alla sua cultura nativa giapponese. […]

australia

Sidney Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo e uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011