Viaggio
Panes Content Table

La quota comprende
• Voli intercontinentali ed interni in classe turistica
• Volo panoramico di 20 minuti su Wilpena
• Traghetto da e per Kangaroo Island
• Tutti i pernottamenti con prima colazione inclusa
• Noleggio vettura fuoristrada con navigatore satellitare e full cover
• Assicurazione base/sanitaria e rischio zero
La quota NON comprende
• Tasse aeroportuali
• Assicurazione annullamento viaggio (consigliata)
• Extra, mance, bevande e quanto altro non espressamente indicato ne la quota comprende od altrove nel programma
Flinders Discovery ed Opali
Durata: 15 giorni / 13 notti
Sydney – Adelaide- Flinders Ranges - Wilpena Pund – Parachilna - Port Augusta - Kangaroo Island

 

Una splendida avventura (ma in sicurezza), attraverso le meraviglie più segrete del South Australia. Il nostro viaggio inizia a Sydney, giusto per godersi una delle icone australiane prima di raggiungere le grandi bellezze naturali del vero Outback Australiano. Da Adelaide si risalirà in fuoristrada attraverso le valli dei vini del South Australia e da qui ci inoltreremo nei Flinders Ranges con il gigantesco cratere meteoritico di Wilpena vera e propria oasi faunistica. Il nostro viaggi tra le rosse terre d’Australia prosegue sino a Coober Pedy la città degli opali e degli edifici underground. Qui scopriremo le bellezze della Moon Valley per poi rientrare sulla costa e raggiungere Kangaroo Island. Relax e natura prima del nostro rientro in Italia.  

 

Partenze giornaliere da Milano in base all’operativo dei voli.

 

 

1° giorno ITALIA - HONG KONG

Partenza nella mattinata.

Pasti e pernottamento a bordo.

 

2° giorno HONG KONG - SYDNEY

Transito e proseguimento immediato per Sydney.

Arrivo in prima serata e trasferimento libero in hotel.

Grace Hotel**** camera delux con prima colazione inclusa.

 

3° giorno SYDNEY

4° giorno SYDNEY

Prime colazioni incluse.

Desiderate fare una visita di Sydney veramente divertente?

Visita Sydney in bicicletta!

http://www.bonzabiketours.com/sydney/home.php

Volete vivere una giornata da surfista sulla mitica Bondi beach?

Visitate il sito let’s go surfing (http://www.letsgosurfing.com.au/)

 

DESCRIZIONE DI SYDNEY

Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo ed uno splendido giardino botanico.

Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino a raggiungere il giardino botanico, maestoso e rilassante. Si prosegue sino al Circular Quay, dove con un traghetto si raggiungono l’acquario sottomarino di Darling Harbour (vedrete mante gigantesche che ondeggiano sul vostro capo) od il Taronga Zoo, dove è possibile osservare tutte le specie animali più insolite che abitano la grande isola-continente Australia. Altra area di grande bellezza e vitalità è la zona storica dei Rocks, un tempo magazzini coloniali inglesi ed oggi ristrutturati e trasformati in zona di attrazione e svago: giocolieri, musicisti e artisti da strada allietano i passanti. Per il pranzo consigliamo il Fish Market a Darling Harbour, dove potrete scegliere il trancio di pesce che preferite e vederlo cucinare sotto i vostri occhi.

Per la cena invece consigliamo ottimi manicaretti a base di pesce presso il Waterfront Restaurant dei Rocks, con baia illuminata come scenario, veramente mozzafiato. Ottimo ristorante per il pesce è anche Doyle's a Watson Bay, uno dei più antichi di Sydney. Ultima chicca un bel volo panoramico in idrovolante sulla città oppure, ultimo brivido, una passeggiata sulle arcate del Sydney Harbour Bridge.

 

5° giorno SYDNEY – ADELAIDE - FLINDERS RANGES 450 KM CA

Prima colazione.

Trasferimento libero in aeroporto e partneza per Adelaide.

Ritiro in aeroporto della vettura prenotata Toyota Landcruiser o similare con chilometraggio illimitato, complet cover e navigatore satellitare.

Si procede in direzione della Clare valley per poi raggiungere Wilpena Pund alle base del Flinders Ranges.

Pernottamento al Wilpena Pound Resort ***/* lodge in Arroona motel room

Prime colazioni incluse.

Wilpena Pound è il centro turistico del Flinders Ranges National Park più a Sud e il Wilpena Pound Resort, che ha affiancato il campeggio già esistente, offre un’ottima soluzione di soggiorno anche per più di una notte. Confortevoli e nuove le camere, ottimo il ristorante ma soprattutto il Visitors Centre, una fonte imprescindibile di informazioni utili ed aggiornate in un ambiente rilassante.

 

6° giorno WILPENA PUND – PARACHILNA 190 KM

Prima colazione inclusa.

Volo panoramico di 20 minuti su Wilpena incluso.

Pernottamento al Prairie Hotel in camera deluxe executive .

Oggi entrate nel cuore dei Flinders Ranger ed avete tutto il tempo per godervi questo magnifico parco.

L’intera area costituisce l’antico letto dell’immenso lago che occupava tutto il centro del continente. Diversi i canyons e interessanti le formazioni rocciose e le stratificazioni delle pendici ovunque visibili; quasi a volerci raccontare la lunga e laboriosa storia geologica dell’intera area. Un vero e proprio brulicare di canguri (grey kangaroos), wallabies, emu, enormi aquile oltre a diverse specie di volatili caratterizza l’intera regione. Italowie Gorge è il canyon più importante dove diverse sono le testimonianze aborigene ritrovate. Diverse le possibili passeggiate nel bush e nei canyon: Brachina Gorge, Aroona e Bunyeroo Valleys sono solo alcuni esempi.

Arrivo a Parachilna per il vostro pernottamanto. Qui poche case (solo 7 abitanti in città!), un distributore di benzina e un albergo, La Prairie Hotel, tutto questo è Parachilna, porta d'ingresso ai Flinders Ranges settentrionali. L'albergo che funge anche da pub cittadino è una sorpresa immensa: un ambiente familiare ed accogliente, un ristorante ed un albergo a quattro stelle! La famglia Fargher vive in quest'area da quattro generazioni e gestisce l'albergo. Ross e Ian, i due fratelli Fargher, conoscono la zona dei Flinders Ranger come le loro tasche e fungono spesso da consulenti per spedizioni scientifiche o addirittura per i numerosi film che da sempre qui vengono girati. La famiglia Fargher ha fatto di questa vecchia Roadhouse una vera e propria reggia: il ristorante serve ottimi piatti che uniscono la tradizione dell'Outback al bush tucker locale; le camere sono vere e proprie suite dai caldi colori del deserto e alcune hanno anche una spa.

 

7° giorno FLINDERS RANGES - COOBER PEDY Km 584

A Coober Pedy il vostro hotel: Desert Cave Hotel **** Sistemazione in camera underground se disp.

Pronti per una cavalcata memorabile? Partite all’alba e godetevi la giornata.

Raggiungete Leigh Creek e da qui Lyndhurst ove si trova Talk Halph l’ artista postino del deserto. Dedicate un poco di tempo al suo atelier, curioso e pieno di sorprese. Lungo il percorso sulla sinistra trovate un bivio per raggiungere Farina la città fantasma. Rientrate sul percorso e sempre sulla sinistra aperti e vedrete probabilmente due aeroplani piantati con la coda nel deserto; questo è l’ atelier a cielo aperto di Robyn Cox che ha costruito bizzarre opere d’arte con il materiale abbandonato negli anni nel deserto. Si chiama arte del riciclo ed è splendida. Subito dopo Alberrie Creek e vedrete ogni 10 km o poco più le vestigia storiche dell’ Old Gahn, la storica ferrovia una volta passava di qui. Si prosegue per Marree (fate benzina) e proseguite lungo l’ Oodnadatta Track, Finalmente si raggiunge la William Creek Roadhouse ove potrete gustare una buona birra e magari consumare uno snack in un ambiente pittoresco, pregno di vestigia del passato e bizzarri ricordi lasciati dai viaggiatori (fatelo anche voi). Qui i piccoli aerei atterrano e si riforniscono direttamente sulla strada e potrete osservare nel piazzale antistante antichi macchinari come anche missili che si sono schiantati nel deserto, ricordo degli esperimenti che si facevano nell’ abbandonato centro balistico di Woomera.

Prendete la William Creek Track tutta sterrata che porta a Coober Pedy.

Dopo una giornata di rosso, vero deserto pernottamento al Desert Cave Hotel in camera underground.

 

8° giorno COOBER PEDY

Intera giornata da dedicare a questo posto straordinario ed assurdo.

Coober Pedy è famosa per essere la città sotterranea, la patria dell’ estrazione dell’ Opale. Ma è anche molto di più. Qui tutto è spettacolare ma anche bislacco, per chi non sa guardare tutto può sembrare desolato e perdersi nei negozietti (pochi) da turisti.

Invece ho ricordi splendidi delle mie passeggiate all’alba quando il sole radente incendia di colori il panorama brullo fatelo anche voi e non ve ne pentirete.

A Coober Pedy sicuramente visitate la chiesa underground e le varie zone e ristoranti che, come era d’uso degli abitanti prima che arrivassero la corrente elettrica e l’aria condizionata, costruivano le loro case sottoterra. D’estate in questa area si raggiungono i 50 gradi; immaginate i minatori dopo aver lavorato tutta la giornata nelle miniere (i buchi che vedete dovunque sino all’ orizzonte) tornare a casa e dormire sotto una lamiera arroventata. Impossibile…. Per questo le prime case erano tutte sotterranee. Sulla superficie scoprirete le macchine assurde inventate per scavare gli opali e quelle fantastiche utilizzate per girare film come Mad Max III con Mel Gibson. Sempre nei dintorni vi sono piccole statue di bronzo che arridono ironicamente agli uomini che hanno popolato questo deserto impossibile. Fuori da Coober pedy e molto vicino vi sono i Brreakways ed il Moon Plan, un deserto giallo rosso e banco acceso da vedere assolutamente, sembra di essere su Marte. Quindi sempre vicino passa la Rabbit Proof Fence, la famosa rete più lunga del pianeta. Una visita carina ed utile?

"The Underground Bookshop". con una serie innumerevole di "mudmaps" dell’area circostante. Sono disegnate a mano da Peter Caust, il proprietario del negozio, ed indicano perfettamente i percorsi da seguire per esplorare non solo i dintorni di Coober Pedy, ma l’ intero Outback del Central Australia: la zona circostante il confine tra South Australia e Northern Territory. Acquistate subito le sue Mudmaps per l’itinerario dei prossimi giorni e come ricordo

 

9° giorno COOBER PEDY- PORT AUGUSTA 450 km

Prima colazione.

Pernottamento al MAJESTIC OASIS APARTMENTS PORT AUGUSTA in Executive Studio.

Oggi si rientra verso la costa. Il nostro pernottamento e giusta al crocevia delle penisole, Port Augusta.

 

10° giorno PORT AUGUSTA - ADELAIDE 460 KM

Prima colazione.

Si prosegue verso Adelaide.

Pernottamento al Majestic Roof Garden**** in King Room

DESCRIZIONE DI ADELAIDE

Tranquilla e maestosa città di gusto decisamente europeo, Adelaide è la capitale del South Australia. La zona centrale dello shopping per eccellenza è Rundle Street, ma vale la pena di fare un giro anche nelle gallerie laterali, molto belle e di stile retrò. Esiste un sistema di pullman gratuito che fa il giro della zona centrale, probabilmente il 99C ma si consiglia di chiedere conferma. Un’altra possibilità è il noleggio di una bicicletta (presso il parco pubblico) per dedicarvi all’esplorazione di questa città tutta in pianura, tra cui la zona centrale e il parco dai bei viali alberati.

Se invece desiderate fare una bellissima passeggiata a piedi partite da North Terrace e seguitela sino in fondo, dove troverete il South Australian Museum da visitare assolutamente; quindi i giardini botanici di grande bellezza che vi conducono direttamente al Wine Museum. Usciti dal Wine Museum attraversate la strada e vi trovate in east Terrace, con localini ove degustare le ostriche e, girato l’angolo, ritrovate Rundle Street. Gli edifici di maggiore interesse sono il Festival Centre, il Parliament House, il Casinò, l’Art Gallery Of South Australia, il South Australian Museum e Ayers House. Merita sicuramente una visita la cittadina di Glenelg, lungo la costa. Vi si arriva raggiungendo Victoria Square e prendendo il vecchio e pittoresco tram che in circa 20 minuti conduce alla meta, una graziosa cittadina di mare con negozi spesso meno cari di Adelaide e una bella passeggiata lungo la spiaggia, dove è possibile sostare per una pausa in uno dei molti caffè all’aperto.

 

11° giorno ADELAIDE - KANGAROO ISLAND

Prima colazione.

Trasferimento in mattinata al molo di Cape Jervis da cui si parte con il traghetto che in circa un’ora vi porta a Kangaroo island.

Pernottamento all’ Aurora Ozone Seafront ***/* camera executive.

Inizio dell’ esplorazione di Kangaroo Island.

Kangaroo Island è un luogo davvero spettacolare dove potete trovare scogliere a strapiombo sul mare tempestoso, quiete spiagge, un oceano color blu sgargiante, vaste formazioni boschive di eucalipto, baie protette e calette nascoste. Ma non fatevi ingannare dalle dimensioni, infatti pur sembrando un’isoletta vicina alla grande Australia, in effetti Kangaroo Island è grande come la Val D’ Aosta e, quindi, necessita tempo per visitarla bene.

Non solo gli echidna, i canguri, i koala, i wallaby ed i pinguini vivono su tutta l’isola, ma queste creature sono anche facilmente disposte all’approccio, facendo un tutt’uno con questa memorabile esperienza di contatto ravvicinato con la natura. Una visita in South Australia non può dirsi completa se non si passa qualche giorno sull’isola Se pernottate a Kingskote presso l’ Ozone Seafront ricordate che la sera proprio di fronte all’ hotel parte la visita guidata a piedi per osservare la colonia di pinguini e, dietro all’ hotel, vi è un ristorante locale che si chiama Bella, vale la pena di farci un salto ma ricordatevi che bisogna andarci massimo per le 8 di sera………

 

12° giorno KANGAROO ISLAND

Prima colazione inclusa.

Giornata dedicata all’ esplorazione libera dell’ isola oppure possibile acquistare sul posto escursioni specifiche. Da non perdere il nuovo servizio di elicottero panoramico che vi permetterà di ammirare quest’isola anche dall’ alto.

 

13° giorno KANGAROO ISLAND - ADELAIDE

Prima colazione.

In mattinata rientro in traghetto sulla costa e proseguimento per Adelaide.

Pernottamento al Majestic Roof Garden**** in King Room

 

14° giorno ADELAIDE - ITALIA

Prima colazione.

Rilascio della vettura in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.

Pasti e pernottamento a bordo.

 

15° giorno ITALIA

Arrivo in mattinata.

 

 

Quote individuali di partecipazione a aprtire da...

Quota per persona in camera doppia

 € 3.990

Tasse aeroportuali (soggette a variazione fino ad emissione biglietti)  
Tassa d'iscrizione e Polizza rischio zero € 95

Supplemento camera singola

A richiesta

 
Nota:
Questo itinerario è indicativo per dare modo al lettore di scoprire itinerari diversi. Le quote sono basate su prezzi medi che non tengono conto di variazioni stagionali ma danno una idea indicativa di prezzo. Per una quotazione accurata si prega di contattarci.
 
 
Tasso di cambio 1 EUR =1,24 AUD
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.
 
 
Richiedi il tuo viaggio su misura
Cerca il tuo viaggio all'interno di tutte
le nostre proposte
Iscriviti al servizio di newsletter per essere
aggiornato sulle novità e sulle offerte
Dichiaro di aver letto l'informativa ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


Cerca l'agenzia a te più vicina
per richiedere maggiori informazioni


2013 © Go Australia
Srl Sede: via Canale 22 60125 Ancona P.IVA, Codice Fiscale e n. iscrizione CCIAA 02116980422 R.E.A. AN 162472 - Capitale Sociale € 30.000,00