http://www.goaustralia.it?p=1254
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Tutta la Nuova Zelanda in fuoristrada attraverso percorsi alternativi, luoghi come dire segreti raggiungibili solo con il fuoristrada. Paesini sperduti a volte solo due case, poi la magnificenza delle Balene di Kaikoura o del Tongariro National park. Queste solo alcune delle sorprese piacevoli che vi attendono lungo questo percorso. I pernottamenti saranno sempre in luoghi eleganti oppure esclusivi per rendere perfetta non solo la giornata ma anche la notte.  Volutamente non vi abbiamo indicato i percorsi in quanto, ad attendervi al vostro arrivo in Nuova Zealnda vi sarà un kit esclusivo e dettagliatissimo, un vero e proprio roadbook che potrete completare e conservare con le vostre annotazioni e ricordi di viaggio.

1° giorno

1° giorno: Auckland

Arrivo a Auckland e trasferimento in albergo. Se non siete troppo stanchi potete fare una passeggiata lungo la riva.

2° giorno

2° giorno: Auckland – Rotorua (B)

Con l’auto a noleggio vi dirigerete verso Rotorua circa 3.5 ore di viaggio). Scoprirete 18 scintillanti laghi, magnifiche foreste esotiche, geysers, piscine di fango bollente, terme e il meglio dell’affascinante cultura Maori.

3° giorno

3° giorno: Rotorua - Te Urewera National Park - Lake Waikaremoana – Napier (B)

Partenza in auto 4x4 attraverso il Te Urewera National Park . La strada di ghiaia vi porterà attraverso la fitta foresta fino all’isolato Lago Waikaremoana e dopo fino al Art Deco Capital of New Zealand, Napier al Hawkes Bay. E’ d’obbligo una passeggiata attraverso la storia di questa città e per concludere la giornata potete approfittare di uno dei tanti vigneti della zona.

4° giorno

4° giorno: Napier - Tongariro National Park (B)

Oggi guideremo sulle strade meno trafficate per immergerci dentro i paesaggi rurali dell’Isola del Nord (circa 5 ore di macchina). Parte di questo collegamento stradale è stato utilizzato nel passato per raggiungere il porto di Napier. Per attraversare questa difficoltosa tratta, nel passato, venivano utilizzati i carri trainati da cavalli. Adesso la strada è completamente sigillata e conduce verso il nolo più grande del paese. Pernotterete ai piedi del Monte Ruapehu all’interno del Tongariro National Park. Potrete fare una passeggiata nel pomeriggio per visitare quest’area affascinante.

5° giorno

5° giorno: Tongariro National Park – Whanganui National Park – Wellington (B)

Passando per Raetihi, il vostro viaggio continuerà verso Pipiriki e lungo il fiume Whanganui, il fiume più bello dell’Isola del Nord. Seguirete il corso del fiume lunga la vecchia strada Whanganui River fino ad arrivare a Whanganui e poi a Wellington, la capitale della Nuova Zelanda. Wellington è una città vibrante con molte attrazioni. Vi raccomandiamo la visita dei punti di interesse, passando poi dal lungo mare per andare al Museo Nazionale Te Papa.

6° giorno

6° giorno: Wellington - Picton – Nelson (B)

L’esperienza di questa giornata inizia con la guida attraverso il pittoresco Marlborough Sound che è il punto più interessante della vostra gita. Dal Picton guiderete lungo il suggestivo Queen Charlotte Drive che presenta tante baie e meravigliose spiagge fino ad arrivare alla soleggiata Nelson. Godetevi l’arte locale e i molti vigneti e spiagge di questa zona.

7° giorno

7° giorno: Nelson - Nelson Lakes National Park -Lewis Pass - Hanmer Springs (B)

Vi incamminerete di nuovo alla guida delle vostre auto verso il Lago Rotoiti che si trova all’interno del Parco Nazionale Nelson. Farete una tratta speciale a partire da St. Arnaud fino a Murchison (circa 6 ore di guida- 310 km) . Dopo pranzo ritornerete verso l’entroterra e viaggerete per le strade remote attraverso le fitte foreste e vedrete il Lewis Pass prima la civilizzazione, per poi arrivare a Hanmer Springs. Rilassatevi nelle piscine termali sotto il sole oppure fate una passeggiata, o giocate a golf, noleggiate una mountain bike e, se siete coraggiosi, fate bungy jump.

8° giorno

8° giorno: Hanmer Springs - (Kaikoura) -Christchurch - Mt. Hutt (B/D)

L’esperienza di oggi vi porta a Kaikoura dove potrete nuotare con i delfini e guardare le balene nel loro habitat naturale. Se volete potete guidare diretti verso il Garden City Christchurch, spesso chiamata la città più inglese fuori dall’Inghilterra.

Prima di rimettervi alla guida verso Canterbury, fate una passeggiata per il Parco Hagley e lungo il fiume Avon.

9° giorno

9° giorno: Mt. Hutt - Lake Tekapo - Waitaki Valley (B/D)

Il colore turchese del Lago Tekapo vi catturerà la vista. Un’esperienza unica è sorvolare sopra l’Aoaki/Mount Cook, il monte più alto della Nuova Zelanda. Dopo guiderete attraverso queste remote valli, coperte da suggestiva erba verde. Intraprenderete un sentiero molto poco trafficato per addentrarvi di più in questo ambiente di montagna, fino ad arrivare alla destinazione unica di questo giorno: Waitaki Valley.

10° giorno

10° giorno: Waitaki Valley - Cromwell - Queenstown (B)

Guiderete attraverso altri posti lontani (circa 6 ore di guida, 350 km). Durante la corsa all’oro, quest’area è stata la più popolata del paese. Una traccia di questo glorioso passata è rappresentata dal piccolo paesino St. Bathans: una manciata di case storiche, un pub e un laghetto artificiale sono testimoni di quest’area. Dalla regione del vino Central Otago guiderete verso le lontane tracce di Wakatipu Basin e Queenstown.

11° giorno

11° giorno: Queenstown (B)

Otre 2 milioni visitatori sono diretti a Queenstown ogni anno per sperimentare lo scenario unico, in cerca di avventure, rilassamento o ringiovanimento, o solamente per respirare aria fresca di montagna. La regione è ospitante di molte escursioni a piedi o in bicicletta, tour guidati, attività per le famiglie, crociere in barca, soggiorni wellness o spa e voli scenici in aereo sopra Milford
e Doubtful Sound. Per gli amanti di adrenalina, la città offre una vasta gamma di attività che vi farà battere forte il cuore. Quindi testate il vostro limite con il rafting su acqua, ziplining, escursioni fuoristrada in 4x4, parapendio e paracadutismo.

12° giorno

12° giorno: Queenstown - Wanaka - Westland National Park/ Franz Josef (B)

Oggi guiderete attraverso Crown Range, la strada più alta che porta verso Wanaka. Raggiungerete la Costa Ovest lungo il Haast Pass, una spettacolare strada che offre molte opportunità di fermarsi ed esplorare i posti intorno. Resterete impressionati dalla bellezza e dalle migliaia sfumature di verde della densa foresta circostante.

Ghiacciai, foreste e coste sono racchiusi all’interno del Parco Nazionale Westland. Vi suggeriamo di fare una passeggiata sul Monro Beach Walk e fermarsi al Ship Creek Walk. Durante il periodo che intercorre tra ottobre e dicembre, potreste avere la fortuna di vedere pinguini e delfini nel mare.

13° giorno

13° giorno: Franz Josef - Hokitika/Greymouth (B)

Fare un’escursione sul ghiacciaio oppure prenotare un volo in elicottero che vi porta dal Fox Glacier fino al Franz Josef. In questo posto avrete molto da fare e tante cose da vedere. Visitate le isolate Okarito sulla costa e prendete un kayak attraverso la la silenziosa laguna. Se preferite, potete prenotare un tour in barca da Whataroa verso la White Heron Colony dove potrete ammirare da vicino questi rari uccelli.

Hokitika and Greymouth sono i centri di estrazione della giada. Visitate uno dei laboratori o guardate come gli intagliatori di giada fanno il loro artistico lavoro.

14° giorno

14° giorno: Hokitika/Greymouth - Arthur’s Pass - Christchurch (B)

In mattinata potete fare un’escursione nelle Pancake Rocks a Punakaiki. La strada verso Christchurch ti porterà lungo il Lago Brunner e salirete oltre il Arthur’s Pass, l’unico passaggio di montagna in Nuova Zelanda. Il famoso treno TranzAlpine Express lo attraversa tutto. Arriverete a Christchurch dove potrete godervi i molti caffè e ristoranti oppure approfittare dei molti negozi di souvenir di Aotearoa.

15° giorno

15° giorno: Christchurch (B)

Rilascio della vettura in aeroporto e partenza per la prossima destinazione.

Quote per persona, a partire da:

La quota comprende

  • l’assicurazione per l’assistenza medica (sino a € 10.000), il rimpatrio sanitario e il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione

La quota non comprende

  • Quota d’iscrizione di 95 €

Dal punto di vista storico la scoperta della Nuova Zelanda è stata attribuita al navigatore polinesiano Kupe, nel 950 d.C. che le diede il nome di Aotearoa (Terra della Lunga Nuvola Bianca). Alcuni secoli più tardi, intorno al 1350, un gruppo di emigranti provenienti da Hawaiki, il paese natale di Kupe, arrivò in Nuova Zelanda, […]

La Nuova Zelanda è un arcipelago situato nell’Oceano Pacifico Meridionale tra il 34°15′ e il 47°30′ latitudine sud, a circa 2000km sud-est dell’Australia; è formato da due grandi isole: l’Isola del Nord e l’Isola del Sud, divise dallo stretto di Cook e da molte altre isole minori: Stewart, Chatham, Kermadec, Three Kings, Auckland, Campbell, isole […]

Dominio britannico dal 1907, la Nuova Zelanda ottenne l’indipendenza dal Regno Unito nel 1931. Oggi la Nuova Zelanda si presenta come una democrazia parlamentare indipendente nell’ambito del Commonwealth britannico. L’ordinamento si basa su atti parlamentari sia neozelandesi sia britannici, mentre la Costituzione (redatta nel 1986) non è stata ancora ratificata. Il capo dello stato è […]

Negli ultimi trent’anni l’economia neozelandese, in passato prevalentemente agricola, si è orientata progressivamente verso l’industria e il settore terziario. Dalla metà degli anni Ottanta il governo ha gradualmente abbandonato il protezionismo economico iniziale, in favore di una politica di apertura e deregolamentazione allo scopo di incentivare la crescita economica, anche se ciò ha provocato un […]

Flora: La flora della Nuova Zelanda è estremamente varia e per gran parte endemica: specie autoctone (in totale circa 1.500) come il weta gigante, il kauri (albero della gomma), il tuatara e il kukapo crescono accanto a vaste foreste pluviali dominate da rimu, faggi, tawa, matai e rata, a felci e lino, a campi coperti […]

TERRA DEI MAORI La Nuova Zelanda è soprattutto il cuore della cultura Maori, fieri discendenti dei polinesiani. La cultura Maori è la più antica della Nuova Zelanda. E’ soprattutto una cultura orale che fu raccolta alla fine del XIX secolo dagli intellettuali europei. Gli scrittori indigeni più conosciuti sono Keri Hulme e Jacqueline Sturm. Uno […]

La cucina della Nuova Zelanda sa dimostrarsi raffinatissima e molto varia, con una scelta più ampia ad Auckland e lungo tutta la costa rispetto all’entroterra che prevede invece una scelta minore, soprattutto derivante dall’assenza di pesce e crostacei che il mare offre in larga abbondanza. I neozelandesi amano moltissimo la carne: l’agnello è di buona […]

GLI ANTIPODI DELLA NUOVA ZELANDA Ogni punto della superficie del nostro pianeta ha un antipodo, un luogo, che sta esattamente all’estremità opposta del globo. La particolarità più affascinante dell’antipodo di un dato luogo è che risulta essere il punto della superficie terrestre da esso più lontano e che, per arrivarci, almeno teoricamente, vi sono due […]

Numerose le attività sportive che si potrete praticare in queste terre: Rugby: sport nazionale. Ciclismo: Esistono dei circuiti per ciclisti che permettono di scoprire le due isole ad un ritmo velocissimo (circa 60km al giorno). Potrete utilizzare la vostra bici o noleggiarne una sul posto e seguire diversi circuiti come: Le Delizie del Coromandel Auckland […]

In ogni regione esiste una scelta di alberghi di ottimo livello: business hotels come il Park Royal e lo Sheraton e le lodges (piccoli alberghi di lusso simili alla catena “Relais et Châteaux” in Europa) in posizioni splendide dove la natura è rimasta intatta. Spesso sono abbinati ad attività sportive come golf o pesca. Qui […]

Raggiungere il Paese è molto difficile: arrivare dall’Italia è una vera e propria impresa e prima di toccare terra devono passare circa 24 ore di volo! Solitamente i voli dall’Italia fanno scalo a Francoforte e poi a Singapore, proseguendo poi, finalmente, per Auckland. I tempi di percorrenza da Auckland, in assenza di scali, sono 3,5 […]

Ambasciata d’Italia a WELLINGTON 34-38 Grant Road, PO Box 463, Thorndon, Wellington, New Zealand Tel.: +64 4 4735339 Fax: +64 4 4727255 E-mail: [email protected] Auckland: Agente Consolare onorario Cav. Mario Magaraggia 102 Kitchener Road, Milford, (PO Box 31 121) Auckland Telefono: (0064-9) 489 9632 Fax: (0064-9) 486 1888 Cell: 021 664027 E-mail: [email protected] Christ church: […]

FORMALITÀ VALUTARIE In entrata ed in uscita dalla Nuova Zelanda ogni viaggiatore che possiede piu’ di 10.000 NZ$ in denaro liquido (o l’equivalente di 10.000 NZ$ in valuta estera) deve compilare il Border Cash Report che è parte delle procedure di entrata o sdoganamento, (“Financial Transactions Reporting Act 1996”). La normativa imposta dal Ministero dell’Agricoltura […]

NORME D’INGRESSO Passaporto: necessario con validità residua di almeno 3 mesi. Visto: non necessario per turismo fino a 90 giorni di permanenza nel Paese, se si è in possesso di un biglietto aereo a/r. Vaccinazioni obbligatorie: nessuna.

Patente: Internazionale. Le assicurazioni estere sono accettate. L’assicurazione di responsabilita’ civile di un automobilista visitatore, stipulata nel paese di provenienza, non e’ valida in Nuova Zelanda. Tutti gli automobilisti visitatori devono periò pagare un’assicurazione al loro arrivo, presso un ufficio dell’AANZ (Automobile Association of New Zealand), contemporaneamente a sbrigare formalita’ riguardanti l’immatricolazione e l’iscrizione del […]

Le festività australiane sono legate alla cristianità: l’Assunzione, 15 agosto; Tutti i Santi, 1° novembre; l’Immacolata Concezione, 8 dicembre; Natale, 25 dicembre; Santo Stefano, 26 dicembre; Pasqua. Tra le feste pubbliche segnaliamo invece: Capodanno (1° Gennaio): nelle maggiori città hanno luogo esibizioni, gare e manifestazioni che richiamano le tradizioni rurali; Festa del Lavoro: festa pubblica […]

Auckland Auckland viene giustamente definita la “città delle vele” per il numero sorprendente di barche che è possibile ammirare nella baia praticamente a qualsiasi ora del giorno. Il cuore della città è Queen Street, bella e sobria via principale, lungo la quale i pochi negozi di abbigliamento elegante si alternano ai molti sportivi. Assolutamente da […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su