http://www.goaustralia.it?p=2679
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

1° giorno

Italia / Adelaide ( - / - / - )

Partenza.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Adelaide ( - / - / - )

Arrivo.
Trasferimento libero in hotel.
Ad Adelaide aeroporto vi è il servizio Airport City Shuttle non prenotabile in anticipo. Offre il servizi porta a porta dall’ aeroporto alla maggiorparte degli hotels. Il costo è di soli 10 Aud. In aeroporto potete acquistare il servizio presso l’
Information and Tourism Bookings Kiosk situato al piano terra dell’ aeroporto. Il servizio parte ogni 30 minuti dall’ aeroporto con I seguenti orari:
Lun – Ven 8am – 9pm./ Sabato 8am – 6pm./ Domenica 8am – 5pm.

3° giorno

Adelaide / Kangaroo island ( - / L / D )

Trasferimento in autobus fino a Cape Jervis ed imbarco sul traghetto per Kangaroo Island. Arrivo a Kangaroo ed inizio del tour di gruppo di due giorni con guida locale parlante inglese. Pranzo e cena inclusi.
Oggi si visiteranno alcune delle principali e più belle attrazioni dell’isola tra cui la famosa Seal Bay dove avrete la possibilità di avere un incontro ravvicinato con una colonia di leoni marini accompagnati da un ranger guida del Parco Nazionale. Successivamente è il momento di un po’ di avventura: potrete infatti praticare il sand boarding a Little Sahara, fare kayaking, boogie boarding o surf oppure semplicemente rilassarvi sulla bella spiaggia di Vivonne Bay, che offre ben 5 km di spiaggia incontaminata con sabbia bianchissima ed un colore dell’acqua che sarà difficile scordarsi.
Pernottamento presso la vostra sistemazione in camera privata con bagni in comune.

4° giorno

Kangaroo Island / Adelaide ( B / L / - )

Secondo giorno di tour con guida locale parlante inglese. Prima colazione e pranzo inclusi.
L’esplorazione di Kangaroo Island prosegue oggi con la visita del Flinders Chase National Park, uno dei parchi nazionali più antichi del Sud Australia, dove avrete l’opportunità di ammirare le famose Remarkable Rocks e l’Admiral’s Arch e di osservare da vicino la numerosa colonia di Foche della Nuova Zelanda che risiedono a Cape du Couedic. Durante la giornata si visiteranno anche le spettacolari coste del nord con le sue idilliache spiagge. Clima e tempo permettendo vi potrebbero essere anche ulteriori fermate durante le quali potrete visitare le Kelly Hill Caves oppure osservare uno stormo di pellicani mentre viene dato loro da mangiare.
Rientro a Cape Jervis in traghetto e proseguimento per Adelaide in autobus.

5° giorno

Adelaide / Alice Springs ( - / - / - )

Trasferimento libero in aeroporto e partenza pre il Grande Centro Rosso.
Arrivo e trasferimento con servizio shuttle in hotel.

Alice Springs, cittadina con appena 40.000 abitanti, si trova al centro del continente australiano come un’oasi nel deserto, circondata da montagne rocciose e immersa in un paesaggio arido dai colori indescrivibili, veramente spettacolari. La popolazione ha una forte presenza aborigena, non a caso il centro offre numerosissimi atelier d’arte in cui si possono acquistare splendidi e costosi dipinti aborigeni, ma anche più abbordabili negozi di souvenirs legati alle tradizioni degli antichi abitanti di queste zone. Ad Alice Springs è anche possibile organizzare bellissime ed entusiasmanti escursioni come l’ascensione all’alba in mongolfiera sul deserto e l’escursione in quod nel deserto (http://www.outbackballooning.com.au/).

Da visitare
La Old Telegraph Station con il suo museo e la storia dei pionieri che conquistarono il Red Centre collegando con il telegrafo prima e la ferrovia poi Adelaide a Darwin.
Il Desert Park, aperto nel marzo 1997, situato sui rilievi dei Mac Donnel Ranges: si tratta di una spettacolare introduzione all’ambiente desertico e alla sua fauna tipica; i tre maggiori habitat con oltre 120 specie animali australiane, tra cui alcune in estinzione e 350 specie di piante; guide professionali in grado di presentare i diversi aspetti della vita nel deserto e l’utilizzo delle risorse della natura da parte della popolazione aborigena; la proiezione di un viaggio attraverso 4,5 miliardi di anni di evoluzione; numerose specie di volatili e altro ancora. Situato a soli 10 minuti di auto da Alice Springs, si consiglia di effettuare una visita di almeno 3 ore. Le partenze sono giornaliere e possono iniziare direttamente dal vostro albergo; aperto tutti i giorni ad eccezione del 25 Dicembre, dalle 07.30 alle 18.00. Ultima ammissione alle ore 17.00. La Royal Flying Doctor Service, il servizio di pronto intervento, in elicottero, punto di riferimento per tutto il Central Australia. La School Of The Air, con la quale centinaia di ragazzi e bambini, ricevono l’istruzione scolastica via radio. Per la cena, invece, consigliamo il Bojangles restaurant (al n° 80 di Todd Street Tel. 89522873), oltre a gustare la tipica cucina locale, a base di carne alla brace, potrete ascoltare ottima musica australiana. Altro locale storico e l’Overlander Steakhouse con musica dal vivo e bistecche immense.

6° giorno

Alice Springs / Ayers Rock ( B / L / D )

Il tour di oggi vi porterà da Alice Springs ad Ayers Rock a Kings Canyon per poi rientrare ad Alice Springs.
ecotour di gruppo in minivan fuoristrada per piccoli gruppi massimo 21 partecipanti.
Cosa dovrete portare con voi:
Cappello, borraccia (o bottiglia d’acqua), spray repellente, una piccola torcia elettrica, scarpe comode per camminare, asciugamano, abbigliamento comodo, una felpa e una giacca a vento per la sera e per il mattino presto (di notte la temperatura può arrivare fino a zero gradi!). Sacco a pelo se volete usare il vostro personale. Lo spazio a bordo dei fuoristrada è limitato e quindi si richiede l’uso di un bagaglio morbido tipo borsone o di uno zaino del peso massimo di 10Kg. Il bagaglio in eccedenza potrà essere lasciato in deposito in hotel. L’acqua durante la giornata è inclusa, le bevande analcoliche, birra e vino non sono incluse e quindi vanno acquistate prima della partenza o durante il viaggio ove possibile.
Questi safari in fuoristrada sono praticabili a tutte le età a partire dagli 8 anni ed hanno un buon livello di comfort ma non sono da identificare con i costosi safari di tipo sudafricano per intenderci. Il numero massimo di partecipanti e di 16/21 più una guida/autista perfettamente addestrata. Pernotterete in campi permanenti nelle nostre zone remote dell’ Outback del Northern Territory Australiano e potrete scegliere se dormire in tende permanenti oppure sotto le stelle nel famoso swag (tipico sacco a pelo australiano con materasso e cuscino). Per nostra esperienza tutti alla fine apprezzano di più lo swag alla tenda, per la bellezza del cielo notturno e perché alla fine tutti vogliono provare questa esperienza divertente, e se vogliamo anche romantica. Ogni campo permanente è attrezzato con servizi igienici e docce con acqua calda (sono poche, costruite in modo ingegnoso e perfettamente funzionanti!).
Vi chiediamo solo di avere una ragionevole preparazione fisica in modo da poter apprezzare le escursioni a piedi che effettuerete durante la giornata . Lo scopo di questi minisafari non è di vedere giusto le icone australiane ma di avere una vera esperienza australiana nella sua splendida natura.
NB: Sarà presente presso i campi tendati di Uluru e kings Creek Station un assistente che vi aiuterà nell’allestimento del campo per la notte e nella preparazione dei pasti. L’assistente è permanente il che garantirà anche che vengano mantenuti costanti gli standard dei campi tendati.
Tutti dovranno collaborare per aiutare in cucina (tagliare le verdure e lavare i piatti) e rassettare le tende.

Il programma di oggi:
Inizia il vostro viaggio da Alice Springs attraverso le meraviglie e le diversità del Northern Territory.
Di prima mattina incontro presso il vostro hotel con la vostra guida/autista e partenza con i vostri compagni di viaggio. Il viaggio inizia attraversando i James Ranges con una sosta presso un allevamento di Cammelli (sì perche i cammelli sono un animale tipico dell’ Australia da quando venne importato dagli Inglesi per esplorare l’ outback). Sosta per un po’ di relax e possibilità per chi lo desidera di effettuare una passeggiata a dorso di cammello (costo da pagarsi sul posto). Si prosegue lungo la strada che porta ad Ayers Rock con una sosta alla Roadhouse di Mount Ebenezer ove si trova anche una piccola galleria di manufatti aborigeni. Prima di raggiungere Uluru (Ayers Rock) ultima sosta panoramica per ammirare il tavoliere di Mt. Connor che tutti di primo acchito scambiano per il monolito di Ayers Rock. Dopo la sosta per il pranzo presso il nostro accampamento il pomeriggio trascorrerà esplorando il parco nazionale di Uluru. (Chi inizia il tour da Ayers Rock si unirà al gruppo dopo il pranzo). Una sosta al Cultural Centre per apprendere di più sulla sacralità del territorio aborigeno e raggiungere quindi la base del monolito; occasionalmente potrebbe essere presente una guida aborigena (in questo caso si farà anche una painting dot section). Qui esploreremo l’area in attesa di assistere allo spettacolare calar del sole e al suggestivo mutar dei colori e delle luci. Brinderemo all’ evento con vino spumante e stuzzichini prima di rientrare al campo per il nostro primo pernottamento sotto le stelle più belle del mondo.
Per questa sera il nostro benvenuto nel deserto sarà caratterizzato dalla Endless Star Dinner come dire una cena elegante sotto le stelle più belle del mondo.
Per chi lo desidera storie e racconti attorno al falò.

7° giorno

Ayers Rock / Kings Canyon ( B / L / D )

Da una duna nelle immediate vicinanze del nostro campo potremo ammirare il sole sorgente sopra il Monolito di Ayers Rock ed i monti Olgas (Kata Tjuta). Raggiungiamo quindi i monti Olgas per effettuare una bellissima passeggiata (non obbligatoria) all’interno delle famose gole del vento (7 km). Proseguiamo quindi alla volta della tipica roadhouse di Courting Springs ed in ultimo la Cattle Station di Kings Creek. Tempo per il rifornimento e raggiungeremo infine il nostro remoto campo. La vista da lì sui Gerge Gilles Ranges è semplicemente magnifica e vi sentirete realmente in un luogo lontano nel tempo. Cena sotto le stelle riuniti attorno al focolare!

8° giorno

Kings Canyon / Alice Springs ( B / L / - )

Oggi esploriamo il Kings Canyon con le sue fantastiche formazioni rocciose. La passeggiata è di circa 6 km e visiterete luoghi incredibili come l’Anfiteatro, il Giardino dell’ Eden e la “città perduta”.
Nel pomeriggio si prosegue lungo una panoramica pista fuoristrada in direzione di Alice Springs che verrà raggiunta nel tardo pomeriggio.
Meritato soggiorno in hotel ove potrete godervi doccia e piscina e magari una cena presso uno dei tipici localini: Overlander Streakhouse, Bojangles restaurant ecc.

9° giorno

Alice Springs / Sydney ( B / - / - )

Trasferimento incluso con servizio shuttle in aeroporto e partenza per Sydney.
Arrivo a Sydney.
Trasferimento libero in hotel.

10° giorno

Sydney / ( - / - / - )

Sydney like a Local!
GO Australia vi regala la vostra personale Opal Card per esplorare Sydney in pullman, metropolitana leggera e traghetto! La Vostra personale Opal Card include un credito di 20 AUD (una corsa nell’ ambito di 10km costa mediamente 3 AUD) ed è ricaricabile in oltre 1000 punti vendita. Può essere anche utilizzata per il trasferimento in aeroporto!.Consultate sempre le condizioni d’uso.

DESCRIZIONE DI SYDNEY
Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo ed uno splendido giardino botanico. Anche il cuore di Sydney il CBD e la zona della Baia e dell’ Opera House sono dei must see.

La mia giornata:
Conosco Sydney da molti anni e tanto di lei cambia sempre anche se alcuni punti sono irrinunciabili ed una bella passeggiata a piedi oppure con una bicicletta a noleggio (Bonza Bike presso i Rocks) non me la faccio mai mancare:
Dovunque voi soggiorniate in città centro (da World Square sino al Circular Quay e Darling Harbour per intenderci) potrete vedere la torre panoramica di Sydney Tower Eye in Market Street. Vi basterà attraversare la strada ed essere in Hyde Park il grande polmone verde con alberi secolari, monumenti e tante persone da incontrare. Dirigetevi verso la splendida cattedrale di St. Mary e percorrete il parco nella sua parte bassa sino alla Galleria d’arte del NSW. Proseguite lungo i sentieri che portano in basso ed in breve tempo sarete in vista della splendida area di Wooloomoloo Bay con la sua marina esclusiva. Attraversate il ponticello pedonale che porta alle villette residenziali ed in breve tempo vi ritrovate sul mare con in vista su Potts Point e la baia verso il mare aperto. Siete ora nei magnifici Royal Botanic gardens e perchè no una sosta in piscina od uno snack al Pool Side cafè ci sta proprio bene!. Ancora pochi passi e si doppia il capo di Mrs Macquaries Chair . Prendetevi tempo per godere della vista magnifica del Sydney Harbour Bridge (simpaticamente chiamato il vecchio attaccapanni), sull’ Opera House e sullo skyline di Sydney; le foto ed i commenti saranno anche troppi!. Bene ora non vi rimane che prendere la vita come un abitante di Sydney e sdraiarvi nei prati circostanti. Il cammino prosegue sino al Circular Quay ed alla storica zona dei Rocks volendo. Altrimenti potrete prendere uno dei tanti ferryboat che portano a Darling Harbour e concedervi così una crociera lowcost sulla baia di Sydney. Sbarcati a Darling Harbour potrete esplorare questa baia e gustarvi uno snack in uno dei numerosi localini en plen air. Da qui potrete raggiungere il Fishmarket dove potrete scegliere il trancio di pesce che preferite e vederlo cucinare sotto i vostri occhi . La mia passeggiata si può concludere ai Paddy’s market tra mille cianfrusaglie anche simpatiche oppure raggiungere nuovamente la oramai vicina di Sydney Tower Eye da dove sono partito.

Desiderate fare una visita di Sydney veramente divertente?
Consigliati e da richiedere:

Visita Sydney in bicicletta!

Una giornata da surfista sulla mitica Bondi beach

Sydney Opal card la tua ricaricabile per esplorare Sydney con tutti i mezzi di trasporto ferryboat e metro/bus di superficie)

11° - 12° giorno

Sydney / ( - / - / - )

Giornata a disposizione per esplorare la città di Sydney.

13° giorno

Sydney / Thirroul ( - / - / - )

Oggi con la nostra Opal Card raggiungete Sydney Central Station. Da qui in un’oretta con la metro leggera si raggiunge la stazione di Thirroul a Sud di Sydney non distante da Wollongong.
Thirroul è una piccola cittadina costiera circondata da belle macchie boschive e lungo una costa fantastica per surfare.
Siamo in un’area famosa per le surf factory non ultima la Killalea National Surfing Reserve.
Il surf camp è uno dei migliori in assoluto d’ Australia e la vostra sistemazione non è “ordinaria”: a vostra disposizione una palazzina a due piani con spaziose camere a 3 letti (sistemazione in singola disponibile con supplemento), non il solito bungalow o la tenda sul mare.
Nel surf camp a disposizione:
- Free WIFI
- Ogni camera con servizio di lavanderia settimanale, kitchenettes ed en-suites
- Area comune con megaschermo e Netflix, tennis da tavolo

14° giorno

Thirroul / ( B / - / - )

Iniziano oggi le nostre attività al surf camp.

Inclusi nella vostra settimana:

AST welcome Kit
Cinque giorni di lezioni di surf con istruttori qualificati e con 9 sessioni in acqua di cui una con video correzione
Tavole da surf, muta
Escursioni pomeridiane con passeggiate nei boschi e visita delle cascate
Visita di una officina per la produzione di tavole da surf
3 differenti surfing location per avere le onde perfette tutto l’anno
Il lunedì sera un free welcome BBQ

15° giorno

Thirroul / ( B / - / - )

Surf camp

16° - 19° giorno

Thirroul / ( B / - / - )

Surf camp

20° giorno

Thirroul / Italia ( B / - / - )

Termina il nostro viaggio fatto di divertimento outback & surf.
Con la vostra Opal Card rientro in treno a Sydney e proseguimento in volo per l’ Italia.
Oppure possibilità di prolungamento del vostro viaggio.

21° giorno

Italia / ( - / - / - )

Termine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 3.238

Note

Tipologia di viaggio: Viaggio individuale con attività di gruppo adatto a tutti gli Under 35

Preventivi su misura

Per supplementi Camera singola, quotazioni per piano famiglia e/o gruppi siamo a vostra disposizione.

Assicurazioni facoltative e condizioni di viaggio sul nostro sito alla voce infoviaggi

Preventivi aggiornati

Il preventivo aggiornato spesso può essere più vantaggioso (last minute/offerte speciali ecc.).
Un buon motivo per richiederlo sempre!

 

Località toccate: Hotels previsti
AdelaideBreakfree Directors Studios Adelaide ***/* 1 X Studio Room (1-2 Pax, Max 3)
Kangaroo IslandSistemazione in fattoria di 200 ettari con fronte spiaggia  camera doppia servizi esterni
Alice SpringsHaven Backpacker Resort Alice Springs *** 1 X Double/ Twin Room Includes Light Breakfast
Ayers RockSistemazione in campo tendato permanente tende pavimentate con lettini
Kings CanyonSistemazione in campo tendato permanente tende pavimentate con lettini
SydneyCambridge Hotel Sydney ***/*  1 X Standard Room (1-2 Pax, Max 3)
ThirroulSurf camp palazzina come camerfe a tre letti

La quota comprende

Voli di linea intercontinentali dai principali aeroporti italiani e voli interni
Trasferimenti da e per gli aeroporti ove indicati nel programma
Sistemazione in hotel in camera doppia
Pasti inclusi come da programma (B= colazione   L=pranzo   D=cena   AI= all inclusive)
Escursioni incluse come da programma in lingua inglese
Una settimana di surf con 9 lezioni in mare, un video per la correzione dello stile muta e tavola da surf per le lezioni
Visto per l’ Australia per cittadini Italiani

La quota non comprende

Tasse aeroportuali indicative   € 591

Quota iscrizione/assicurazione medica (sino ad € 10.000) /rimpatrio sanitario e bagaglio (sino ad € 1.000)   € 95

Quanto non indicato nel costo del viaggio od altrove nel programma

Mance, bevande, extra di carattere personale


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Sapevate che il film Cast Away è stato girato alle Fiji? Leggete qui!

Attrazioni, sport e festività A un certo punto vi renderete conto che a Samoa ci sono molte cose da fare oltre ad ammirare le onde del mare. Tantissime sono le splendide spiagge, ideali per il nuoto, e quelle che non sono adatte per la balneazione sono ottime per lo snorkelling, anche se il noleggio dell’attrezzatura […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su