http://www.goaustralia.it?p=974
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Un itinerario alternativo per esplorare la Great Ocean Road ed essere nei luoghi degli Australiani!

Infatti abbineremo La Great Ocean Road (che non va da Melbourne ad Adelaide ma da Apollo Bay a Warrnambool) con lo spettacolare parco nazionale dei Grampians giusto alle spalle dei famosi 12 apostoli e, durante il rientro a Melbourne un pizzico di storia con la cittadina mineraria del secolo scorso di Sovereign Hill. Se desiderate  vedere panorami unici, tanti canguri ed i luoghi che amano gli australiani per i loro weekend questo è il vostro itinerario, facilmente abbinabile al resto del vostro viaggio in Australia.

 

 

1° giorno

MELBOURNE - WARRNAMBOOL 357 km (-/-/-)

Pernottamento:Quality Suites Deep Blue Warrnambool***/* Seascape Room 02 rooms

Ritiro della vettura presso il deposito cittadino. Si ricorda che per il noleggio di una vettura in Australia è necessaria la patente internazionale o la trascrizione autenticata della stessa.

Oggi ci si mette in viaggio sulla Great Ocean Road attraverso la storia dei villaggi di pescatori, dei porti marittimi e delle attrazioni naturali di questo tratto di costa australiana. Universalmente famosa per i suoi panorami spettacolari, la Great Ocean Road si estende per oltre 240 chilometri, da Torquay fino ad Allansford, vicino a Warrnambool, ed è di fatto un'intera area che abbraccia non solo la costa, ma anche zone dell'immediato entroterra.

Da Melbourne seguite le segnalazioni per Lorne, piccolo centro turistico della costa; proseguendo lungo la scenografica strada costiera si giunge ad Apollo Bay (40 Km, 1 h circa), pittoresca cittadina di pescatori, Dopo Apollo Bay la strada si allontana dalla costa per passare attraverso il Parco Nazionale di Otway (20 Km, 20 min circa) all’interno del quale vi è il più antico faro d’Australia. In mezzo alle cime della foresta pluviale si snoda poi il Fly Tree Top Walk, un percorso di passerelle lungo 600 metri sospeso a 25 metri d’altezza e dotato di una postazione panoramica posta a 45 metri d’altezza che permette di ammirare dall’alto la lussureggiante natura del parco.

I 120 chilometritra Moonlight Head e Port Fairy sono conosciuti con il nome di Shipwreck Coast(Costa dei Naufragi) poiché oltre 80 navi sono affondate in questo tratto di mare nei 40 anni tra la fine del XIX secolo l'inizio del XX. I resti di alcune di queste navi, tra cui la Loch Ard, sono esposti al Flagstaff Hill Maritime Museum di Warrnambool.La parte più fotografata della Great Ocean Road è quella facente parte del Port Campbell National Park, dove le alte scogliere rocciose dominano le impetuose acque. Tra le varie attrazioni, assolutamente da non perdere i faraglioni dei “Dodici Apostoli”, il “London Bridge” e “The Grotto”. Oltre che dai vari terrazzi panoramici potrete osservare tutta la zona dall’alto prendendo parte ad un’escursione in elicottero.

A breve distanza da queste formazioni rocciose si trova il colorato paesino di Port Campbell (dove potrete gustarvi un caffè in uno dei bar con vista sul mare prima di procedere in direzione di Warrnambool. Da qui sino a Warnambool abbiamo la possibilità di effettuare una ultima breve sosta a Peterborough prima di lasciare la costa per il breve tratto che ci riporterà al mare a Warrnambool. Dalla piattaforma della Logans Beach è possibile avvistare le balene franche australi, che vengono a riprodursi in queste acque tra giugno e settembre, oppure effettuate un’escursione al vicino Tower Hill State Game Reserve per osservare koala, emù e canguri ed imparare qualcosa della storia e della cultura aborigena da una guida aborigena Worngundidj.

2° giorno

WARRNAMBOOL - GRAMPIANS (HALLS GAP) - 159 KM (-/-/-)

Pernottamento:COMFORT INN COUNTRY PLAZA HALLS GAP***/* King Deluxe Spa Room

Per la cena vi consiglio assolutamente: il Kookaburra restaurant ad Halls Gap (vicina).

Prima di partire da Warnambool non sarebbe male dare una occhiata al Flagstaff maritime village.

Si tratta dell’ originale insediamento dei coloni con tanto di villaggio navi, fortezza e fari. Nel complesso vi è anche il museo della shipwreckcoast con relitti e le storie dei numerosi naufragi. Molto bello merita una sosta.

Il Grampians è costituito da una serie di cinque vette spettacolari di arenaria che si sviluppano da nord a sud con i pendii ripidi e scoscesi dal lato orientale ed i pendii più dolci ad ovest. Sono il risultato dei movimenti della terra che alza e inclina le arenarie e che genera un paesaggio impressionante di picchi e valli. Qui ci sono punti di osservazione con vista panoramica, nonché una serie di cascate pittoresche.

Il parco gode di una ricca e colorata distesa di fiori di campo che si possono meglio ammirare da agosto ad ottobre. Inoltre la brughiera prende vita con i colori dei fiori del Grampians Boronia, il giglio blu e un gran numero di altre erbe ed arbusti.

Il parco è l’habitat di una moltitudine di animali e uccelli caratteristici della zona. Potrete ammirare canguri, koala, emu e le splendide aquile.

L’area picnic di Zumstein è la migliore e più famosa per osservare i canguri allo stato brado.

L’attrazione principale del parco è costituita dai numerosi siti archeologici delle popolazioni native aborigene. Nel parco ci sono, infatti, molte cave in cui si possono vedere le antiche incisioni, come  la Billimina Shelter, il Gulgurn Manja Shelter,  il Manja Shelter e il Ngamadjidj Shelter.

Ci si può divertire con un grande numero di attività all’interno del parco, dalle passeggiate tra le maestosità della natura, alle arrampicate, alla pesca, al giro in canoa. Ci sono diversi sentieri adatti per ogni tipo di trekking, dalle passeggiate più semplici alle camminate in notturna o più impegnative. I fantastici corsi d’acqua del lago Bellfield e del lago Wartook offrono un posto unico per i pescatori e per gli amanti della canoa, mentre le rocce sono ideali per le scalate.

Nascosta dietro la catena del Wonderland c’è la città di Halls Gap, villaggio molto carino e  punto di partenza per l’esplorazione del Parco e per la città di Brambuk dove è possibile visitare il “The National Park and Cultural Centre”, centro nel quale avere maggiori informazioni sulle caratteristiche naturali e culturali del parco.

3° giorno

GRAMPIANS - MELBOURNE 246 KM (-/-/-)

Oggi proseguite nella vista dei Grampians e quindi procedete per il rientro a Melbourne.

Al ritorno potrete passera per le cittadine di Ararat e Ballarat. Qui vi è un antico insediamento, Sovereign Hill, che risale al periodo della corsa all’ oro australiana.

L’insediamento è stato interamente restaurato e da una idea di come si vivesse all’epoca dei pionieri.

Rientro a Melbourne città (se intendete pernottare),  oppure per l’ aeroporto e proseguimento in volo per la prossima destinazione.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 250

Note

Tasso di cambio 1 EUR = 1,47 AUD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

La quota comprende

  • Noleggio vettura GRP A Holden Cruzer o similare con assicurazione complet cover, chilometraggio illimitato e secondo guidatore incluso.
  • Pernottamenti a Woorrnambool ed hall Gap

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali
  • Mance
  • Bevande
  • Extra di carattere personale
  • Assicurazioni extra ed altri optional
  • Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione
  • Quota d’iscrizione pari a € 95

 

Partenze: Giornaliere da Melbourne

Capitale: Melbourne Popolazione: 5.012.700 ab. Superficie: 237.629 km² Fuso orario: Il Victoria è avanti rispetto all’orario dell’Italia di otto ore. Durante il periodo estivo australe (dall’ultima domenica di ottobre fino all’ultimo weekend di marzo) è invece di dieci ore. Lingue: inglese Religioni: Anglicana, Cattolica ed altre confessioni cristiane. Sono presenti numerose comunità musulmane. Moneta: dollaro australiano (AU$) Telefonia: prefisso dall’Italia +61, per l’italia +1139 […]

Manifestazioni che si tengono ogni anno GENNAIO Australian Open Tennis Championships Gli Australian Open attirano i migliori giocatori di tennis del mondo e richiamano oltre 500.000 spettatori sulle gradinate durante le due settimane del torneo, il più seguito d’Australia. Si svolge durante le ultime due settimane di gennaio e i biglietti sono disponibili da fine […]

Melbourne Melbourne si trova sulle sponde del fiume Yarra. A buon diritto è considerata una città di grande fascino, grazie ad esempio alla giusta contrapposizione di elementi architettonici vecchi e nuovi, alle numerose vie eleganti; alle diverse comunità etniche che la compongono, per non dimenticare i numerosi parchi e gli spazi verdi. A ciò si […]

australia

L’Australia è abitata da circa 42.000 – 48.000 anni, da quando cioè i progenitori degli attuali aborigeni australiani arrivarono dall’odierno sud-est asiatico attraversando il mare, favorite anche del più basso livello delle acque e servendosi poi delle più antiche tecniche di pesca, caccia e raccolta per sopravvivere. Questa terra rimase però inesplorata dagli europei fino […]

australia

L’Australia è bagnata a nord dal mare degli Arafura, a nord-est dal mar dei Coralli, a sud-est dal mar di Tasman, a sud dall’oceano Indiano e a a nord-ovest dal mar di Timor. Essendo completamente circondata dal mare, non confina direttamente con altri stati. Quelli più vicini sono la Nuova Zelanda a sud-est; l’Indonesia, Papua […]

australia

Essendo l’Australia situata nell’emisfero sud, le stagioni sono invertite rispetto all’Europa: la primavera/estate corrisponde ai mesi da novembre a marzo, l’autunno/inverno va da aprile a ottobre. Nelle zone desertiche centrali si riscontra una forte escursione termica, mentre le regioni del nord (Darwin e il Western Australia) godono di un clima tropicale con temperature piuttosto alte […]

L’Australia è una federazione di sei Stati e diversi Territori, oltre al Distretto dove si trova la capitale Camberra. La Nuova Zelanda è invece uno Stato unitario. Gli Stati federali sono: Australia Meridionale; Australia Occidentale; Nuovo Galles del Sud; Queensland; Tasmania; Victoria. I due territori principali sono: l’Australian Capital Territory Territorio del Nord. L’Australia ha […]

L’Australia è uno dei paesi meno popolati della Terra: i suoi 20 milioni circa di abitanti coprono una superficie pari quasi a quella degli USA e la densità media è di soli 2 abitanti per chilometro quadrato. La popolazione si distribuisce in modo molto eterogeneo, concentrandosi lungo la costa sud-orientale e all’estremo sud di quella […]

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

Australia

Le arti e le attività culturali australiane riflettono la miscela unica di differenti culture, nuove influenze e antiche tradizioni che caratterizza la nazione. Esse sono il frutto di una terra che ospita sia le più antiche tradizioni culturali che ci sono giunte senza soluzione di continuità, sia una ricca mescolanza di culture portate dagli emigranti. […]

australia

Le festività australiane sono legate alla cristianità; tra le feste pubbliche segnaliamo Capodanno, 1° gennaio; la Festa del Lavoro, in una data non fissa perchè cambia tra le varie regioni; la Festa Nazionale, 26 gennaio; Anzac Day, 25 aprile. Si celebra poi una festa chiamata Festa del Mondo, in cui ogni anno viene festeggiato un […]

I primi coloni furono inglesi, per cui la cucina australiana ha una tradizione anglosassone. Una specialità famosa sono le “meat pies” piccoli pasticci di carne usati come snack. Ancora più tipica è la “vegemite”, una sorta di scuro pâté di estratto di lievito: gli australiani la spalmano sul pane e ne sono praticamente dipendenti. Si […]

australia

Il Paese è raggiungibile da tutte le parti del mondo. Dall’Italia non esiste il volo diretto, considerata la lunga distanza. Data la vastità del territorio australiano, gli spostamenti aerei interni rappresentano un ottimo mezzo di trasporto, soprattutto per chi non dispone di molto tempo. Le maggiori compagnie aeree locali sono il Qantas e la Ansett […]

Visto d’ingresso (necessario): Il visto turistico “elettronico” (ETA) ha una validità di 90 giorni ed è rilasciato contestualmente all’emissione del biglietto aereo. I cittadini italiani hanno inoltre la possibilità di ottenere un visto per vacanze-lavoro della durata di sei mesi (per informazioni relative al visto “vacanza-lavoro” rivolgersi direttamente all’Ambasciata d’Australia a Roma o al Consolato […]

Situazione sanitaria: L’assistenza sanitaria è di ottimo livello nelle aree urbane. Nelle aree rurali e in quelle più remote, invece, vi è scarsità di personale sanitario e le strutture ospedaliere sono poco affidabili. Vige tra l’Italia e l’Australia un accordo in materia di assistenza sanitaria che consente ai turisti italiani di beneficiare dell’assistenza sanitaria di […]

Australia

Viaggiatori con animali: L’importazione di cani e gatti dall’Italia è consentita a determinate condizioni: devono portare una micro piastrina; devono essere stati vaccinati contro la rabbia nei 12 mesi antecedenti la data di importazione ed essere stati sottoposti al test antirabbico almeno 150 giorni prima della data di arrivo. In assenza di queste condizioni saranno […]

Ambasciata d’Italia a Canberra 12 Grey Street, Deakin – CANBERRA – ACT – 2600 Tel. (+61 2) 6273 3333 Fax. (+61 2) 6273 4223 Soccorso stradale Tel. 131.111

Al di là degli ovvi condizionamenti dovuti al clima, è diffuso in Australia l’abbigliamento casual. Tuttavia in alcuni locali sono obbligatorie per gli uomini la giacca e la cravatta, in particolare la sera. Inoltre si tenga presente che nei locali è diffusa l’aria condizionata. Per chi sceglie un tour si consiglia un abbigliamento pratico e […]

honeymooners

Inno nazionale: Advance Australia Fair Festa nazionale: 26 gennaio Coccodrilli L’Australia tropicale ha la maggior densità di coccodrilli al mondo. Esistono due grandi specie: i coccodrilli d’acqua dolce (soprannominati “sweetie”) che sono più piccoli e tranquilli, e i coccodrilli d’estuario (“saltie”) che si spostano anche sulla costa e sono estremamente pericolosi. Orario negozi in tutte […]

Australia

I produttori e attori cinematografici australiani continuano a spostarsi regolarmente fra l’Australia e l’estero per lavorare. Il film Master and Commander del regista di Sydney Peter Weir – uno spettacolare adattamento dei romanzi di avventure marinare di Patrick O’Brian – è stato uno dei grandi successi internazionali del 2004. Attori come Nicole Kidman, Geoffrey Rush. […]

La fama dell’Australia di paese vivace e individualista trova conferma nella moda australiana – una miscela ricca e variopinta di stili esuberanti. Cominciamo con la sorprendente fusione di culture prodotta dall’estetica di Akira Isogawa. E’ chiaro che questo stilista è dotato di un raro romanticismo intrecciato con un filo delicato alla sua cultura nativa giapponese. […]

australia

Sidney Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo e uno splendido giardino botanico. Per conoscere Sydney si parte dalla famosa Opera House, passeggiando lungo la baia sino […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

La Medusa a Scatola Uno degli animali più pericolosi e letali per l’uomo al mondo, tipico di alcune zone australiane, spesso trovata nelle acque del continente australiano, è la medusa scatola, i cui tentacoli possono raggiungere anche i tre metri di lunghezza. Altrimenti detta cubo-medusa , la medusa a scatola popola la costa lungo la […]

Cosa sapere di Canberra? Qui vi diamo alcune informazioni interessanti!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su