http://www.goaustralia.it?p=978
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Questo programma è concepito per chi ama coccolarsi: camera con spa a Kings Canyon e, la splendida cena Sounds Of Firelight !
Nota: Questo itinerario ben si presta per arrivi entro le 13.00 circa all’aeroporto di Ayers Rock. Non è necessaria una vettura fuoristrada in quanto le strade sino al Kings Canyon sono tutte asfaltate.

1° giorno

ULURU AIRPORT - KINGS CANYON (296 KM)       D

Arrivo ad Ayers Rock airport nella tarda mattinata.
Ritiro presso il deposito della vettura prenotata e partenza per la vicina Kings Creek Station.
Arrivo e sistemazione presso il Kings Canyon Resort **** in camera delux spa room.
Par la sera tutti pronti per il Sounds of Firelights!
La cena “Sounds of Firelight”  è quanto c’è di più romantico nel cuore rosso australiano. Unite  l’atmosfera di una cena attorno a un fuoco con  una cucina gourmet servita con ottimi vini, una tavola finemente decorata, i colori del tramonto, il suono del didgeridoo.
E la magia e fatta. I posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione con anticipo. DESCRIZIONE DEL KINGS CANYON
Conosciuto universalmente con il nome di Kings Canyon il Watarrka National Park è, una possente gola rocciosa che fende la terra fino a una profondità di 270 metri.
Posto sui contrafforti occidentali della catena montuosa dei George Gill Ranges, si trova a circa 300 km a nord-est del parco nazionale Uluru-Kata Tjuta .
Il parco è un’importante zona di tutela del patrimonio ambientale e nelle sue gole si possono scoprire  oltre 600 specie di piante e molti animali del luogo. La roccia rossa del canyon, perpendicolare al terreno, svetta per oltre 100 metri sopra palmizi lussureggianti e boschetti di felci, palme e e cicadacee incredibili, proteggendoli dall’aridità del deserto circostante.
Possibile effettuare una passeggiata di circa 6 km lungo un percorso circolare effettuabile in 3-4 ore( possibile interromperlo a metà del percorso). La prima parte è caratterizzata da numerosi scalini. Arriverete fin sulla cima, seguendo l'orlo del canyon per ammirare meravigliosi panorami; bellissime le rocce a contrafforti della Lost City; scendete poi attraverso il Garden of Eden, oasi tropicale situata nelle profondità del canyon, caratterizzata da specchi d'acqua e dal verde intenso della vegetazione. A questo punto una apposita scalinata vi permette volendo di interrompere il percorso e raggiungere la base del Canyon.
Il percorso più breve e più facile  si snoda invece nella parte bassa del canyon.  Watarrka  è il nome aborigeno della  pianta a ombrello molto comune in questa zona. Nella parte terminale del canyon vi è inoltre una grande pozza d’ acqua chiamata dagli aborigeni rainbow serpent pool o pyton pool. Nelle vicinanze è possibile individuare delle pitture rupestri aborigene legati massimalmente a rituali del passaggio all’ età adulta dei ragazzi ed alla fertilità.

2° giorno

KINGS CANYON - AYERS ROCK (332 KM)

Mattinata dedicata alla visita esplorativa al Kings Canyon.
Nel primo pomeriggio (calcolate bene il tempo in base al tramonto del sole), raggiungete Ayers Rock per assistere al famoso ed immancabile tramonto. Al termine potrete raggiungere il vostro hotel.
Il Desert Garden resort **** in camera delux.

Ayers Rock è il simbolo dell’Australia per antonomasia. Questo misterioso Monolito di sabbia, situato a 500 Km a Sud-Ovest di Alice Springs, è alto 350 m e largo 7.5 Km. Non è una roccia, ma la punta di un conglomerato di sassolini, fondo di ciò che fu un lago interno circa 600 milioni di anni fa. Per gli aborigeni, la Roccia è il “Luogo Sacro dei Sogni”, e tutt’intorno si trovano pitture rupestri. E’ interessante osservare come la Roccia cambia drasticamente colore a seconda della luce e del tempo: sfumature che vanno dal rosso, al viola, sino al buio totale che determina il calare della notte. Pochi sanno che fu scoperta da William Gosse nel 1873 (l’anno prima Ernest Giles la scambiò in lontananza per una collina!) e dedicata al primo ministro dell’epoca, Henry Ayers.
A poca distanza dal monolito, ai confini del Parco di Uluru si trovano anche i Monti Olgas (Gli Olgas - una serie di 36 magnifiche "cupole" naturali - sono considerati il risultato di secoli di erosioni eoliche e pluviali.
Il loro nome aborigeno Kata Tjuta significa il Luogo delle Molte Teste.
La teoria ci dice che probabilmente un tempo gli Olgas fossero un unico enorme monolito - più vasto dell'Ayers Rock - trasformato e suddiviso poi in molte montagne tondeggianti proprio a seguito di fenomeni naturali).
Il complesso alberghiero Ayers Rock Resort è in grado di offrire oltre a diversi tipi di sistemazione, per ogni tipo di esigenza o budget, anche tutta una serie di servizi complementari atti a sollecitare la corretta distribuzione di informazioni riguardanti la zona.
Giornalmente è a disposizione dei visitatori un efficiente Travel Desk in grado di organizzare trasferimenti, escursioni di ogni genere, diurne e notturne, attività sportive, animazione serale. Recentemente ristrutturato in tutte le sue parti, rappresenta un’oasi di progresso e cultura al centro del Red Centre australiano.

3° giorno

AYERS ROCK PARTENZA   B

Prima colazione con stile. Il vostro hotel ha preparato per voi il Souvenir Backpack Breakfast, la vostra colazione mattutina vi verrà fornita unitamente ad uno zainetto del resort.
Di primissima mattina raggiungete i monti Olgas e le gole del vento per concludere così la vostra esplorazione del Grande Centro Rosso.
Al termine si rilascia la vettura in aeroporto.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 480

Note

Quota indicativa per due persone

Tasso di cambio 1 EUR = 1,67 AUD
Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.
Prezzo a partire da€ 480
Tassa d’iscrizione e Polizza rischio zero€ 95

La quota comprende

  • Auto a noleggio gruppo B con chilometraggio illimitato ed assicurazioni base
  • pernottamento in hotel
  • Cena Sound of Firelights
  • souvenir backpack
  • breakfast

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

I canti e le danze rivestono un ruolo fondamentale nella cultura locale e rappresentano le modalità di tramandare i racconti e le leggende popolari del luogo. Le danze più diffuse e conosciute sono la siva e la sa sa, la prima è riservata al genere femminile che seguendo il ritmo ed utilizzando le mani racconta […]

Venite a Voh, il luogo adatto agli innamorati. Qui vi diciamo il motivo!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su