http://www.goaustralia.it?p=2638
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 011 5187245 - [email protected]

Il 17 febbraio 2018 è una data storica per i discendenti diretti degli ammutinati del Bounty. Infatti per la prima volta arriverà sull’ isola un piccolo esclusivo gruppo di viaggiatori. Sarete anche voi tra quelli? Noi ve lo auguriamo. Il vostro viaggio inizierà con la scoperta di Tahiti da dove tutto cominciò nel 1789. Da allora l’epopea di Fletcher Christian e dei suoi compagni d’avventura non è mai finita anzi prosegue oggi a cavallo tra due isole, ancora Pitcairn e poi Norfolk Island. Questo viaggio ha lo scopo di farvi scoprire tutto di una storia, di una epopea e di un modo di vivere che pochissimi al mondo possono immaginare. Ritrovarsi a parlare con i discendenti all’ 8^ generazione di quel manipolo ribelle che cambiò la storia delle scoperte geografiche e della marineria, approdando con le long boat su un’isola posta sull’ ombelico del Pacifico e prerogativa di pochi pochissimi veri e fortunati viaggiatori.

1° giorno

Papeete ( / / )

Arrivo previsto in serata.
Trasferimento in minivan in hotel.

2° giorno

Papeete ( B / / )

La nostra avventura a Pitcairn inizia con la comprensione di Papeete e la sua Isola dove tutto iniziò nel 1789. Infatti gli ammutinati del Bounty erano composti alla fine dal gruppo dei marinai ribelli, dal doppio di donne polinesiane ed alcuni uomini del posto.
Oggi visitiamo la parte più ‘selvaggia’ dell’isola di Tahiti grazie ad un tour che durerà 5 ore. Saremo gentilmente accompagnati da una guida che vi offrirà la possibilità di esplorare anche l’Arahurahu Marae, un luogo sacro utilizzato sia per scopi religiosi che sociali dalle società polinesiane; Maraa Grottoes, Spring Garden of Vaipahi, un paradiso tropicale dove potrete ammirare la vegetazione delle isole; Arahoho Blowhole e Venus Point, luogo dove approdarono gli europei per molto tempo dopo la scoperta dell’isola.

3° giorno

Papeete ( B / / )

Mattinata dedicata alla vista della città e dei suoi mercati.
Oggi visitiamo la città di Papeete con un tour che durerà 3 ore (sempre accompagnati da una guida) grazie al quale potrete visitare il mercato tradizionale che ha luogo nel centro della città dove gli abitanti vendono pesce, frutta, etc., la cattedrale di Papeete, il French Polynesian Museum ed il Pearl Museum. Avrete anche la possibilità di fare acquisti presso il Vaima Center, dove si può trovare una grande varietà di negozi.

4° giorno

Papeete /Mangareva / In Navigazione sul Claymore II ( / / D )

La colazione non sarà inclusa nella giornata di oggi poiché partiremo troppo presto per raggiungere l’aeroporto e prendere il volo che ci porterà a Mangareva, potrete tuttavia acquistare alcuni snack leggeri durante il volo con Air Tahiti. Trasferimento a Rikitea da dove ci imbarcheremo sul cargo misto Claymore II. La sistemazione è in cabine doppie con un massimo di 12 posti disponibili per gli ospiti. Normalmente non è possibile avere cabine singole. Tutte le cabine sono semplici e pulite, con aria condizionata. Sala da pranzo/salotto a disposizione per i passeggeri, vi sono anche una fornita libreria e schermo lcd da 42”.
.
Cosa dovete portare con voi per il soggiorno sull’ isola:
• Necessario per l’igiene personale
• Eventuali medicine
• Adattatore per la presa di corrente AUSTRALIA/NUOVAZELANDA
• Scarpe comode per le passeggiate e sandali
• Giacca a vento leggera ed impermeabile
• A Pitcairn presso il Treasury Office è possibile prelevare con carta di credito (unico posto), si raccomanda pertanto di portare con voi contanti in dollari americani.

5° giorno

In Navigazione sul Claymore II / ( B / L / D )

Siamo lungo la rotta di Fletcher Christian!

6° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

All’ orizzonte una piccola sagoma che a poco a poco si delinea come un’ isola alta e rocciosa, un bastione inespugnabile in mezzo al Pacifico. Nulla o poco è cambiato da quando il Bounty per l’ ultima volta vide la costa prima di essere bruciato ed affondato, la via del non ritorno per la “ciurma di Christian”. Lo sbarco vi porterà in pieno nella realtà dell’ isola con le lunghe e possenti “long boat” che si affiancheranno al Claymore per sbarcare prima i passeggeri e poi le indispensabili merci.
Incontro con le famiglie che vi ospiteranno permettendovi così di poter conoscere la cultura del luogo in prima persona mangiando condividendo esperienze insieme.
Questa sera cena di benvenuto con tutta la comunità; avrete l’opportunità di trascorrere del tempo e anche conoscere letteralmente tutti gli abitanti dell’ isola. Gusterete l’autentico “Pitcairn weckle”.

7° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

Adamstown : con questa visita guidata della durata di 2 ore potrete conoscere la cittadina e ammirare l’Old Long Boat, The Square, alcuni siti storici, il cimitero e persino le scuole e altri edifici pubblici. Saremo accompagnati in questa visita dal residente delle isole Pitcairn, Simon Young.
La storia dell’ insediamento:
Siete assolutamente distanti da un qualsiasi tipo di turismo di massa, quello che è riconosciuto come il vero “DEVO ANDARCI ” di tutti i grandi viaggiatori eppure, pochi possono dire di aver toccato questa meta leggendaria.
Pitcairn è nella leggenda non solo per la storia degli ammutinati del Bounty ma anche per il fatto che i discendenti di Christian, degli altri 8 ammutinati e dalle 12 tahitiane che li seguirono, risiedono ancora sull’ isola. Dopo la morte della maggior parte degli uomini del Bounty l’unico sopravvissuto maschio fu John Adams che si dedicò all’educazione delle dieci donne e dei 23 bambini superstiti dell’ ammutinamento. Nacque così il piccolo insediamento di Adamstown. Oggi poco è cambiato, qualche comodità in più ma, la natura ed il fascino dell’ isola, sono intoccati. Nell’ unica piazza troverete l’ufficio del tesoro e quello postale che viene aperto a richiesta e non perdete l’emozione di spedire una lettera con i famosi francobolli locali, la classica e-mail che vorrete mandare per dire “sono arrivato” crolla dietro al fascino di una lettera inviata dall’ isola in capo al mondo. Lo spaccio locale è aperto tre volte alla settimana e, nella piccola chiesa, si celebra la messa il sabato mattina. Insomma nulla di caotico né frenetico.
Naturalmente non perdete la visita al piccolo museo, aperto anche questo a richiesta, oppure il Pitcairn Curio and Craft Market ove gli abitanti espongono la loro produzione locale. Sull’isola é possibile effettuare immersioni subacquee (solo per esperti) ed avere così l’ opportunità di visitare quanto rimane dei relitti del Bounty (bruciato da Christian per tagliare i ponti con il resto del mondo) e del Cornwallis.

8° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

Bounty Bay
Oggi, se volete, avrete la possibilità di assistere alla messa.
Succesivamente, procederemo con una visita guidata di Bounty Bay che durerà 2 ore con la quale avrete la possibilità di conoscere di più della cultura e della storia di Bount Bay e di scoprire come funzionano le “long boats”. Nel caso il tempo fosse favorevole avrete la possibilità di nuotare nelle acque riparate del ‘Down Landing’; potremo anche esplorare la costa e ammirarne la bellezza. Anche oggi saremo gentilmente accompagnati da Simon Young.

9° giorno

Pitcairn ( B / L / D )

In questa visita saremo accompagnati dal curatore del museo, nonché discendente Bounty, Carol Warren; potremo ammirare artefatti antichissimi che ci sono pervenuti persino dagli antichi polinesiani che hanno abitato l’isola prima dell’arrivo dei coloni europei, il Bounty Cannon e persino artefatti navali autentici risalenti a fine 700’.

10° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

Tedside & Workshop di tessitura
Il nostro simpatico amico Simon Youngci accompagnerà in questa visita guidata. Potrete visitare il porto di Water Valley e persino incontrare Ms. T, l’unica tartaruga esistente delle Galapagos, e, sempre se il tempo lo permette, potrete immergervi e nuotare al ‘Cabin’.
Saremo inoltre accolti dall’artigiano locale e discendente Bounty Nola Reynolds che ci accoglierà e ci permetterà di svolgere un workshop della durata di 2 ore sulla tessitura. Avrete la fantastica opportunità di passare del tempo con un artigiano locale e di imparare da lui qualcosa sulla storia della tessitura di Pitcairn. E, perché no? Cimentarvi voi stessi con gli arcolai. Avrete anche l’opportunità di imparare qualche parola del linguaggio locale: il Pitkern (70 % di inglese e 30% di polinesiano).
In ricordo di questa piacevole e tranquilla giornata potrete scegliere un “keepsake”.
“Keepsake” significa ricordo, pegno, viene riferito ad un oggetto ed indica quindi un qualcosa che si conserva per ricordo o che viene dato ad altri come pegno.

11° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

Marine Reserve & Henderson Island Conservative Talk & Quiz Night the Whale’s Tooth Inn
Saremo accolti dai discendenti Bounty Pawl Warren e Sue O’Keefe avremo l’opportunità di ampliare le nostre conoscenze per quanto riguarda le altre isole di Pitcairn ed il loro meraviglioso ecosistema. Saranno inclusi una bevanda ed alcuni stuzzichini. Avremo inoltre l’occasione di trascorrere una divertentissima serata accompagnati dai tipici Trivia di Pitcairn, anche qui potremo consumare una bevanda ed alcuni stuzzichini.

12° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

Community Fishing Trip & Fish Fry
Oggi saremo accompagnati da tutta la comunità delle isole Pitcairn in questa avventura dedicata alla pesca. Partiremo alla mattina e utilizzeremo una “long boat” per andare a pescare nelle acque di Pitcairn come da sempre fanno i nativi dell’isola.
Potremo infine cenare insieme alla comunità gustando delizioso “pescato” fritto.
È perciò molto importante che la pesca abbia dato i suoi frutti se non si vuole restare a bocca asciutta!

13° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

Apiary & Honey Spinning Tour
In questa nuova esperienza saremo accompagnati dal residente delle isole Pitcairn Vaine Warren-Peu che ci insegnerà quello che c’è da sapere sull’industria della produzione del miele delle isole e che ci insegnerà a produrlo ed al termine di assaggiare il risultato ottenuto. Il miele di Pitcairn grazie all’assoluta mancanza di inquinamento ha proprietà terapeutiche strepitose e non potrete non portare il “ricordino” a casa.

14° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

St. Pauls
In questa visita saremo ancora una volta in compagnia di Simon Young che ci mostrerà panorami spettacolari e memorabili e ci fornirà splendidi soggetti da fotografare per poter tenere sempre con noi i paesaggi spettacolari delle isole.
Se il tempo sarà favorevole Mr. Young ci permetterà di nuotare ancora una volta nelle bellissime acque delle isole.

15° giorno

Pitcairn / ( B / L / D )

Oggi avrete la possibilità di rilassarvi e di trascorrere in relax la vostra ultima giornata a Pitcairn. Se vorrete avrete anche oggi la possibilità di assistere alla messa o magari… cimentarvi con il QUAD del quale gli abitanti sono diventati dei veri simpatici fanatici.

16° giorno

Pitcairn / in Navigazione sul Claymore II ( B / L / D )

Oggi termina la nostra avventura. Nel pomeriggio imbarco con caloroso commiato da qualcuno che difficilmente potrete incontrare di nuovo come dall’ isola che tra poco scomparirà definitivamente all’orizzonte.

17° giorno

in Navigazione sul Claymore II / ( B / L / D )

in Navigazione

18° giorno

Mangareva / Papeete ( B / / )

Sbarco e trasferimento in aeroporto.
Proseguimento in volo per Papeete.
Arrivo e trasferimento in minivan in hotel oppure proseguimento diretto per l’Italia voli permettendo.

19° giorno

Papeete partenza / ( / / )

Se non partiti la sera precedente la partenza avverrà oggi voli permettendo.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 17 febbraio 2018 al 7 marzo 2018€ 8.546

Note

Quote valide con un minimo di 6 partecipanti confermati

Viaggio di gruppo non accompagnato riunione del gruppo a Papeete. I passeggeri dovranno avere
conoscenza della lingua inglese

Partenza unica: Sabato 17 febbraio 2018 da Papeete. Termine delle prenotazione 10 settembre 2017

Hotel previsti:

Manava Suite Resort ***/*  Garden Studio

6 cabine doppie con aria condizionata, letto basso o due letti a castello, lavabo. Docce e servizi sono in comune e sono presenti su ciascuno dei due ponti della nave.

Sistemazione in una delle 12 private e selezionate homestay ospitati dai residenti locali.


La quota comprende

Meet & greet ed assistenza a Tahiti ed a Pitcairn island
Voli Tahiti Mangareva Tahiti incluse tasse aeroportuali
Sistemazione in hotel in camera doppia
Pasti inclusi come da programma (B= colazione L=pranzo D=cena AI= all inclusive)
4 notti in crociera sul Claymoer II
4 notti a Papeete in Garden Studio al Manava Suite Resort
10 notti homestay a Pitcairn
Escursioni indicate nel programma
Pitcairn island landing Fee

La quota non comprende

Voli di linea intercontinentali dai principali aeroporti italiani e relative tasse aeroportuali
Quanto non indicato nel costo del viaggio od altrove nel programma
Mance, bevande, extra di carattere personale
Assicurazioni facoltative e condizioni di viaggio sul nostro sito alla voce infoviaggi
Si consiglia l’assicurazione annullamento viaggio

Supplemento camera singola Polinesia e Pitcairn non sulla nave € 450

Costo indicativo volo Roma, Milano, Torino, Napoli, Venezia, Bologna Papeete AR € 1304

Tasse aeroportuali indicative da e per l’ Italia  € 331

Quota iscrizione/assicurazione medica (sino ad € 10.000) /rimpatrio sanitario e bagaglio (sino ad € 1.000)  € 95

Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Tahiti

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 4.936 - Voli inclusi

luna di miele

Durata: 15 giorni / 13 notti

da € 9.800 - Voli inclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2.430 - Voli inclusi

Durata: 11 giorni / 8 notti

da € 3.860 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il simbolo dell’Australia e uno degli animali più belli del mondo rischia davvero molto: scopriamo i motivi.

Non perderti le nostre offerte!

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF e n. iscr. CCIAA 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su