http://www.goaustralia.it?p=21007
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Coral Bay ed Outback adventure

Straordinariamente vicina la nostra Australia grazie al nuovo volo non stop Londra Perth di Qantas Airways che, in sole 16h45’ vi porterà da Londra a a Perth e poi…

Poi una vacanza tutto mare ed avventura in fuoristrada attraverso il magnifico Outback della Australia’s Coral Coast!. Scoprirete Mt. Augustus, il monolito più grande d’Australia, soggiornerete presso una vera Outback Station, scoprirete le meraviglie delle gole del Karijini. Ultimo ma non meno importante, la strepitosa bellezza delle spiagge bianchissime della Coral Coast, del Ningaloo Reef, di Coral Bay e di Monkey Mia.

1° giorno

Italia / Perth ( - / - / - )

Partenza. Pasti e pernottamento a bordo.
Grazie al nuovo volo non stop Londra Perth di Qantas Airways raggiungerete Perth da Londra in sole 16h45’

2° giorno

Perth ( - / - / - )

Arrivo e trasferimento con servizio shuttle in hotel.
Pomeriggio a disposizione per il relax.

3° giorno

Perth ( - / - / - )

Il nuovo ed inedito skyline di Perth parte senza dubbio da Barrack Street con il magnifico Elizabeth Quay prestigioso ambiente pubblico che si affaccia sul maestoso Swan River. Eppure siamo nel cuore cittadino ,il CBD della città più occidentale d’ Australia. Elisabeth Quay ha dato alla città già di per se bellissima una nuova dimensione vivibile a 360° e durante tutto l’ arco della giornata. Potete raggiungerla a piedi direttamente dal vostro hotel in città oppure utilizzare i servizi di pullman gratuiti CAT Bus (se state esplorando la città con questo conveniente sistema). Se avete noleggiato una bicicletta meglio ancora! (Cycle Centre nella centralissima Hay Street). La città di per se è tutta in piano eccetto la collina del Kings Park ove potrete passeggiare sotto le imponenti volte create dagli eucalipti e accanto a limpidi laghi e giardini con sculture lungo il Bushland Nature Trail. Ammirate le spettacolari vedute della città, del fiume Swan e delle Darling Ranges da un punto panoramico sulla Lotterywest Federation Walkway o dai 15 metri della DNA Tower.
Non distanti da Perth e facilmente raggiungibili:
Fremantle: è la coloratissima Portofino Australiana con i suoi edifici ottocenteschi interamente restaurati, piena di vita sulla Cappuccino Strep, l'antico e pittoresco mercato coperto, il Maritime Museum, i bastioni del forte costiero e naturalmente la splendida marina
Sunset Coast: Nuotate e fate snorkeling a Cottesloe Beach, per poi far visita ai caffè e ai pub all’aperto lungo la passeggiata. Rilassatevi sulla candida sabbia di City Beach oppure, unitevi ai surfisti e agli abbronzati backpacker di Scarborough beach per poi curiosare fra i mercatini del fine settimana col sale sulla pelle.
Rottnest Island: isola magnifica facilmente raggiungibile in traghetto da Perth ove poter trascorrere in estate una giornata su spiagge bianchissime ed una bella barriera corallina ove fare snorkeling. Consigliato il noleggio di una bicicletta e portatevi la spugna da bagno.

4° giorno

Perth ritiro del mezzo / Dalwallinu ( - / - / - )

Entro le ore nove ritiro del vostro mezzo fuoristrada presso il deposito.
Dopo un briefing sull’ utilizzo del mezzo potrete recarvi presso uno dei supermarket (Kmart Whoolsworth ecc.ra) per rifornirvi del necessario al viaggio (non dimenticate la frutta!).
Di seguito l’ itinerario suggerito in base alla nostra esperienza ma che voi potrete variare a vostro piacere.
Oggi pochi Km per darvi modo di impratichirvi con il mezzo e di acquistare viveri e generi di conforto.
Chilometri indicativi percorsi: 280
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights:
New Norcia l’ antica ed unica Abbazzia Benedettina Norcina, le Wongan Hills con la sua strada dei wildflower che nel periodo della fioritura è spettacolare.

5° giorno

Dalwallinu / Murchison Settlement/Tween Peaks Wooleen Station ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 450
Tipo di strada: metà asfaltata poi inizia la pista
Highlights
Sino a Mullewa siamo sul Monsignor Hawes Trail da vedere le chiese dell’ Outback di Perenjori’s Church of St Joseph,
Morawa’s Church of the Holy Cross ma sopratutto Yalgoo’s con la sua intoccata architettura coloniale. Bene e ad un tratto si svolterà a sinistra ed a circa un centinaio di Km da Mullewa iniza la pista in terra battuta. Siamo nel Murchison Seetlement, attenzione alla deviazione sulla Tween Peaks road che dovrete prendere. All’ improvviso comprenderete la magnifica sconfinata grandezza dell’ Outback Australiano.
Wooleesn Outback Station potrà accogliervi sia nell’ area per i camper che nella magnifica autentica Outback Station creata da mr Pollock e da sua moglie molti anni orsono. Vi è ancora attiva la coldroom (un simpatico sistema per refrigerare una stanza durante le torride estati) e, un tour di questa grande area pastorale in compagnia dei suoi proprietari vi farà apprezzare in pieno già la prima parte del viaggio.

6° giorno

Wooleen Station / Gascoyne Junction ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 350
Tipo di strada: pista
Highlights
Una sosta alla Murchison Roadhouse (vera reliquia di un passato da pionieri) per fare il pieno e proseguire alla volta della Gascoyne Junction. Con una deviazione non semplice potrete raggiungere la Bilung Pool una sorgente artesiana e la zona dei fossili marini. Larea di oggi è pressoché desertica e dominata dallo spinnifex. Qui il regno del grande canguro rosso che potrete vedere nei momenti freschi della giornata. Se raggiungete Bilung Pool magari potete effettuare il vostro campo per la notte sul posto.
Comunque sia raggiungete magari l’ indomani mattina Gascoyne Junction ove potrete fare nuovamente rifornimento di carburante.

7° giorno

Gascoyne Junction / Mt Augustus ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 300
Tipo di strada: pista
Highlights
Tutta la bellezza del Kennedy Range National Park, che vanta sorgenti, dirupi, canyon e ricca fauna selvatica. Quindi si viaggia verso nord-est verso lo spettacolare Parco Nazionale del Monte Augustus, sede del più grande monolito australiano (due volte Ayers Rock), circondato da fiori di mulla mulla dall’ intenso color viola in primavera. Qui vi sono anche splendide incisioni rupestri.
Potrete fare accampamento qui oppure a Cobra Stgation (non hanno carburante).

8° giorno

Mt Augustus / Karijini NP 540 km ca ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 450 km
Tipo di strada: pista sino a Paraburdoo
Highlights
Proseguite in direzione di Innawanga via Dooly Downs and Ashburton Downs dopi 280 km si raggiungere la cittadina mineraria di Paraburdoo ove potrete fare rifornimento di viveri e carburante. A seguire Tom Price altra cittadina mineraria prima di arrivare al magnifico Karijini National park.
Praparate il vostro campo per i prossimi due giorni

9° giorno

Karijini / ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 40
Tipo di strada: strada bianca/asfaltata
Highlights
Godetevi una giornata di relax esplorando le meraviglie del karijini rinfrescandov nelle Fortescue falls!
E’ il secondo parco del Western Australia in ordine di grandezza e sicuramente il più spettacolare. Comprende l’area all’interno della catena montuosa dell’ Hamersley Range, tra le città di Tom Price, Newman e Wittenoon. Il paesaggio del parco è caratterizzato da profonde gole rocciose sulle quali è possibile leggere la storia geologica di 2.500 milioni di anni e da specchi d’acqua alimentati da piccole e grandi cascate. Il tutto visitabile con percorsi di trekking . La fauna comprende lucertole, goannas (piccoli rettili), dingo e canguri. Cosa visitare: per visitare il parco, sono necessari almeno due giorni. Comode le strade asfaltate che giungono fino alle porte del parco. Nell’interno vi sono piste ben battute durante la stagione secca che diventano difficili durante la stagione delle piogge da novembre ad aprile, quando è preferibile l’uso del fuoristrada. Numerosi i canyon visitabili e i percorsi trekking (di diverso chilometraggio e durata): Circular Pool, Dales Gorge, Gorge Rim Walk, Fortescue Falls, Hancock Gorge, Joffre Gorge, Calamina Gorge, Mt Bruce, Red Gorge, Weano Gorge.

10° giorno

Karijini / Giralia Station dove l’ Outback incontra l’ oceano indiano ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 490
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
Volendo oggi potete gia raggiungere Ecmouth ed il Ningaloo Reef. Mettete in conto circa 700 Km però. Rifornimento a Giralia Station.

11° giorno

Giralia Station / Ningaloo Reef Osprey bay ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 200
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
Ningaloo Reef Marine Park.
Le spiagge bianche, i giardini di corallo della Blue Lagoon a 20 metri dalla riva, i canguri e gli emus che si aggirano indisturbati, le baie turchesi e le grandi dune di sabbia che si stemperano nel rosso dei bassi rilievi e dei canyon come quello di Mandu Mandu ,sono solo alcuni degli ingredienti che rendono magico il luogo. Le stagioni di Ningaloo Reef Retrait. La zona è visitabile tutto l’anno: Aprile –Giugno: Temperatura del mare 24-26 °c - Fauna in arrivo: Squalo Balena, Tartarughe verdi.
Luglio – Settembre: Temperatura del mare 24-26 °c - Fauna in arrivo: da agosto ad ottobre le balene. Ottobre - Dicembre
Temperatura del mare 26-30 °c - Fauna in arrivo: le tartarughe depositano le uova sino alla scovata di febbraio. Gennaio – Marzo Temperatura del mare 28 - 30 °c periodo più caldo dell’anno, ciclonico a volte. Fauna in arrivo: tartarughe alla schiusa e lo squalo balena incomincia ad avvicinarsi

12° giorno

Ningaloo Reef / ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 280
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
Oggi esploriamo la lunga penisola o indulgiamo semplicemente sulle splendide spiagge.
La Barriera Corallina non finisce con quella del Queensland ma nel Ningaloo Reef Park, parco costiero ricco di magnifici fondali corallini, l’esperto diver ne troverà una piacevole variante.
Il Ningaloo Marine Park è un sito dichiarato Patrimonio dell’Umanità e si trova a metà della costa occidentale australiana. Le acque cristalline circondano la più grande barriera corallina a frange del mondo, una barriera lunga 260 km brulicante di tartarughe, pesci tropicali, mante, megattere e il singolare squalo balena. Nessun altro luogo al mondo permette una simile concentrazione di queste creature a questi livelli, come la Ningaloo Reef.
Il Ningaloo Reef confina con il Cape Range National Park, sulla terra ferma, un’oasi protetta per piccoli e grandi canguri, wallabies, emù e volatili di ogni genere.
Esplorazione del Cape Range National Park con le sue lunghe spiagge isolate e le dune di sabbia. Consiglio una visita al Faro da cui si code di splendida vista, alla stazione Ranger ed alla baia di Turquose.

13° giorno

Ningaloo Reef / Coral Bay ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 230
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
Tappa di trasferimento con una sosta ed Exmouth!.

14° giorno

Coral Bay / ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 40
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
E l’altra cittadina principale di Ningaloo, a 155 km a sud di Exmouth. Il fascino di questo villaggio, in cui la maggior parte delle persone non usa la macchina (viste le piccole dimensioni) e molti lasciano a casa persino le scarpe, è davvero incomparabile. La città si snoda attorno alla spiaggia principale, dove è possibile immergersi e nuotare fino alla barriera corallina che è a soli 50 metri di distanza. Le acque sono calme e piatte ed è qui che è possibile vedere la maggior parte delle mante: per cui non esitare a prenotare una escursione di snorkeling oppure sali su una delle imbarcazioni col fondo trasparente che passano sui coralli.
La spiaggia è un' ampia mezzaluna con dive-center/affitta canoe e glass bottom boat. Le maree sono ampie e l'arenile può allungarsi di qualche decina di metri. Il primo tratto di mare è caratterizzato da un fondale sabbioso profondo pochi centimetri (ottimo per i bimbi più piccoli) che poi degrada in maniera repentina lasciando spazio ai coralli, alle grandi tridacne ed ai pesci tropicali; nei momenti di massima bassa marea ci si può quasi tuffare tra i coralli direttamente dalla spiaggia.
A sud, dopo una serie di suggestive formazioni rocciose superabili via mare quando c'è l'alta marea o via terra quando è bassa la spiaggia continua per chilometri in un arenile deserto ,in qualsiasi punto è possibile fare snorkeling senza allontanarsi troppo. A Nord, la spiaggia finisce con una collina sabbiosa (Point Maud):una parte è interdetta in alcuni periodi dell'anno al bagno perchè riservata a nursery per gli squali. Come per Exmouth anche a Coral Bay è possibile fare snorkeling con gli squali balena (Aprile-Luglio), vedere le balene (Giugno-Ottobre) ed in più osservare le tartarughe marine depositare le uova tra Novembre e Febbraio.
La temperatura dell'acqua in genere è calda
Farsi una foto a cavallo di un Tropico? Coral Bay si trova a soli 45 Km via strada dal Tropico del Capricorno, nel nulla del deserto, sull’unica strada asfaltata della zona si trova il cartello indicatore del tropico.

15° giorno

Coral Bay / Monkey Mia ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 570
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
Benvenuti nella Penisola di Peron, dimora dei delfini di Monkey Mia ma anche di dugonghi mante e molto altro.
Questa curiosa e lunga penisola simile ad un dito si apre subito alla sua base con il mistero delle stomatoliti, veri e propri fossili viventi che dimorano sulla costa; una ottantina di km e ci troviamo a Shell Beach a metà della penisola ove la spiaggia e formata unicamente da miliardi di micro conchiglie. Lo spessore degli strati va oltre i 2 metri ed ha reso possibile il compattamento delle conchiglie che, nel passato venivano tagliate in solidi blocchi e poi usate come mattoni. Ancora più in la e si arriva a Monkey Mia ove potrete osservare e, magari accarezzare i delfini ma, anche prendere parte a crociere in catamarano per avvistare dugonghi ed a volte squali. Molto belle le escursioni costiere ed in Kayak organizzate da Wula Guda Nyinda Eco Adventures ove il piacere dei luoghi è interattivo con la cultura aborigena

16° giorno

Monkey Mia / Kalbarri ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 400
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
Per chi ha tempo a 60 km a sud di Kalbarri prendere la deviazione all’ altezza di Binnu potremmo osservare il Pink Lake (Hutt Lagoon) dallo straordinario colore rosa.
A metà strada tra Perth e Monkey Mia. La cittadina di Kalbarri che si adagia mollemente sulla baia a mezzaluna ci offre l’ opportunità di esplorare le sue coste granitiche ed il suo vicino entroterra ove il fiume Murchison ha scavato nei millenni fantastici capolavori naturali. È il caso del Loop con la sua finestra di roccia che si affaccia alle circonvoluzioni del vecchi alveolo fluviale o, dello Z-Bend in curioso canyon a forma di zeta con spettacolari vedute. Il tutto alternato da ampie zone sabbiose che, sulla costa, formano baie e banchi sabbiosi. Per chi ha tempo a 60 km a sud di Kalbarri potremmo osservare il Pink Lake (Hutt Lagoon) dallo straordinario colore rosa e, al largo della costa il magnifico arcipelago di Houtman Abrolhos

17° giorno

Kalbarri / Nambung ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 496 km
Tipo di strada: Asfaltata
Highlights
Prima di Jurien. trovate una piccola deviazione per Sandy Point, solo 6 km per raggiungere una baia sabbiosa di grande bellezza, a mezzaluna sovrastata da promontori boscosi. Qui potrete campeggiare e raggiungere il Nambung National park l’ indomani mattina oppure fare solo una sosta per ammirare la zona e proseguire per il Nambung National park.

Il deserto dei pinnacoli
Potete trascorrere la giornata sul posto godendo magari anche delle spiagge prospicienti il deserto dei Pinnacoli.
All'interno del Nambung National Park, disseminati su una superficie di oltre 4.000 chilometri quadrati di territorio si profilano innumerevoli pinnacoli calcarei, che spiccano sopra le sabbie gialle e ocra del pianoro: sono variabili per dimensioni da semplici protuberanze rocciose a colonne alte fino a 5 metri.
I geologi stimano i Pinnacles antichi di circa 30.000 anni e ritengono che si tratti delle radici fossili di antichi alberi, queste guglie "stregate" offrono oggi uno spettacolo emozionante.
Benché l'ambiente in cui sorgono i Pinnacles sia tanto aspro, non si tratta di un vero deserto, bensì di una serie di basse dune costiere. Le guglie si scorgono dall'oceano, tanto che i primi esploratori pensarono che sì trattasse delle torri di una città Questa zona è anche chiamata Parco Nazionale di Nambung, che, oltre alle meraviglie geologiche, ospita un centinaio di variopinte varietà di uccelli e molte altre specie animali, compresi i canguri. A completare il magnifico scenario le coste di sabbia bianchissima bordeggiate di vegetazione a tratti interrotta da enormi dune bianchissime alte oltre 20 metri (zona di Lancelin).

18° giorno

Nambung / Perth ( - / - / - )

Chilometri indicativi percorsi: 198
Tipo di strada: Asfaltata
Termina oggi questo magnifico viaggio tra deserti, Outback e barriere coralline.
Rilascio della vettura in base agli orari di apertura e chisura del deposito.
Pernottamento in hotel.

19° giorno

Perth / Italia ( - / - / - )

Ultima giornata per il relax e nel tardo pomeriggio trasferimento con servizio shuttle in aeroporto.
Ed in 16 ore sarete nuovamente in Europa!.

20° giorno

Italia ( - / - / - )

Arrivo previsto nella prima mattina.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaCamper 4WD da 2Camper 4WD da 5
DoppiaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019€ 2.184€ 1.799

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

 

  • Supplemento stagionale camper da 2 e da 4 April, October, November (costo per veicolo al giorno, non per persona): 61 €
  • Supplemento stagionale camper da 2 e da 4 da maggio a settembre (costo per veicolo al giorno, non per persona): 102 €
  • Assicurazione Option 1 al giorno (riduce la franchigia a 2.500 AUD include anche un parabrezza, una ruota completa e il search&rescue oltre i primi 5000 aud): 31 €
  • Assicurazione Option 2 al giorno (riduce la franchigia a 750 AUD include anche sostituzione illimitata parabrezza, due ruota completa e il search&rescue oltre i primi 5000 aud): 41 €

 

Hotels previsti

  • Perth: Pan pacific Hotel perth ****/* 1 x Premier Room
  • Opzione fuoristrada da 2 posti Toyota Hilux 4WD
  • Opzione fuoristrada da 4 max 5  posti  Hilux 4WD

La quota comprende

  • Voli di linea intercontinentali dai principali aeroporti italiani
  • Trasferimenti da e per gli aeroporti dove indicati nel programma
  • Sistemazione in hotel in camera doppia
  • Pasti inclusi come da programma
    (B= colazione L=pranzo D=cena AI= all inclusive)
  • Noleggio vetture come da programma
  • Escursioni incluse come da programma
  • Visto per l’ Australia per cittadini Italiani

La quota non comprende

  • Assicurazioni complet cover (vedi supplementi)
  • Quanto non indicato nel costo del viaggio od altrove nel programma
  • Mance, bevande, extra di carattere personale
  • Tasse aeroportuali indicative 650 €
  • Quota d’iscrizione € 95

Caratteristiche del camper a 2 posti

Toyota Hilux 4WD

Lunghezza 5,2 m / altezza 2,6 m / larghezza 2 m

Cambio automatico, motore turbo diesel, cambio manuale 4wd, air conditioning, sospensioni rinforzate, snorkel, consumo 10-12 litri per 100 km, radio UHF, 80 litri serbatoio più una tanica da 20 litri, dual battery system, servosterzo, compressore ad aria, pneumatici fuoristrada, bull bar, due ruote di scorta, kit di recupero e manutenzione, presa USB, 24 hour roadside assistance, satellite navigation system (GPS unit), telecamera di retromarcia, mappe 4wd e stradario, bluetooth audio.

australia

Equipaggiamento fornito

Cucinotto interno, cuscini, lenzuola, coperte, fornello a due fuochi, tendaletto a 270 gradi, due bombole del gas (2 kg ognuna), cavo di alimentazione, luci a led interne, secchio, frigorifero 40 litri, martello, serbatoio acqua 80 litri, due tavoli da campeggio e sedie, estintore, doccia portatile da campeggio, presa ricarica USB, illuminazione a LED con telecomando, utensileria da cucina incluso tostapane e fornetto, sapone per i piatti e asciugapiatti, posateria, bicchieri e tazze, rooftop tent basculante con letto 1,98 m x 1,4 m, kit di manutenzione, satellite emergency beacon, scaletta, cinghie e pioli, asciugamani per ogni passeggero, tubo dell’acqua, gavone porta materiale, kit di pronto soccorso, pala.

camper

Caratteristiche del camper a 5 posti

Toyota Hilux 4WD

Lunghezza 5,2 m / altezza 2,6 m / larghezza 2 m

Cambio automatico, motore turbo diesel, cambio manuale 4wd, air conditioning, sospensioni rinforzate, snorkel, Consumo 12-14 litri per 100km, radio UHF, serbatoio 142 litri , dual battery system, servosterzo, compressore ad aria, pneumatici fuoristrada, bull bar, due ruote di scorta, kit di recupero e manutenzione, presa USB, 24 hour roadside assistance, satellite navigation system (GPS unit), telecamera di retromarcia, mappe 4wd e stradario, bluetooth audio

camper

Equipaggiamento fornito

Rooftop Tent 2 pp basculante con letto  1.98m x 1.4m, Rooftop Tent 3 pp basculante con letto  2,,2 x 1,6 m, Cuscini, lenzuola, coperte, Cucinotto interno, Cavo di alimentazione, Secchio, Due bombole del gas (2kg each), Martello, Luci a led interne, Due tavoli da campeggio e sedie, Frigorifero 40 Lt, Doccia portatile da campeggio, Serbatoio acqua 80 Lt., Illuminazione a LED con telecomando, Estintore, Sapone per i piatti e asciugapiatti, Presa ricarica USB, Satellite emergency beacon, Utensileria da cucina incluso tostapane/fornetto, Asciugamani per ogni passeggero, Posateria, bicchieri e tazze, Gavone porta materiale, Kit di manutenzione, Kit di pronto soccorso, Scaletta, Cinghie, pioli e pala, Tubo dell’acqua.

camper

coral bay


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

L’economia delle Isole Pitcairn è costituita da pesca e agricoltura. I prodotti agricoli tipici sono i cedri, le angurie, le banane, i fagioli, il caffè e i piccoli tuberi. Le pochissime esportazioni esistenti riguardano i francobolli, che vengono venduti ai collezionisti, e alcuni piccoli manufatti locali. Il capo di Stato delle Isole Pitcairn è la […]

È opportuno stipulare una copertura assicurativa sanitaria internazionale che comprenda l’eventuale rimpatrio sanitario del paziente o il trasferimento in un altro Paese, in quanto non sono presenti strutture sanitarie in grado di effettuare trattamenti per condizioni mediche gravi. Si consiglia di consumare solo acqua in bottiglie e di non aggiungere ghiaccio nelle bevande. Per avere […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su