http://www.goaustralia.it?p=2647
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 / 011 5187245 - [email protected]

Venite a rilassarvi sulle bianche sabbie di Rainbow Beach, a fare surf, SUP e kayak sulle acque cristalline di Double Island oppure a studiare la flora e la fauna locali in uno dei meravigliosi parchi naturali di cui l’Australia è ricchissima! Infine volete scoprire una città attraverso una passeggiata da intenditori? Sydney vi attende! Ma vi lasceremo con il fiato sospeso di fronte all’ emozione di osservare delfini e balene pagaiando nella placida baia lungo la Great beach Drive che, percorrerete in fuoristrada come non avete mai fatto. Che sia per una luna di miele oppure un semplice viaggio di piacere con il nostro programma di 20 giorni non vi annoierete mai!

1° giorno

Italia / Adelaide ( / / )

Partenza.
Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Adelaide ( / / )

Arrivo in prima serata.
Trasferimento incluso con auto privata in hotel
Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)

3° giorno

Adelaide / Kangaroo island ( / / )

Ritiro della vettura Gruppo C Km illimitati assicurazione all inclusive e secondo guidatore incluso.
Chilometri indicativi percorsi: 160
Tipo di strada: Asfaltata
Permessi necessari per attraversamento parchi: Kangaroo Island Tour Pass AUD 68. Il pass dà il diritto all’ accesso multiplo a Flinders Chase National Park, Seal Bay boardwalk and lookout nonchè alle seguenti attrazioni: Seal Bay guided tour, Kelly Hill Show Cave tour, Cape Borda Lightstation tour, Cape Willoughby Lightstation tour. Ricordarsi che nelle grandi città vi possono essere delle strade a pagamento (toll way).
N.B. Il costo degli ingressi ai parchi può variare senza preavviso. Eventuali visite/escursioni lungo il percorso non sono incluse (salvo diversa indicazione nel programma), e sono a discrezione del visitatore. Ricordarsi che nel periodo invernale australiano il sole tramonta tra le 17 e le 18.30 e quindi regolarsi di conseguenza per organizzare la giornata.
Ricordarsi che per gli australiani la maggior parte delle strade sono state costruite dagli italiani grazie alle multe pagate per eccesso di velocità.
Il programma di oggi:
In mattinata in base all’ora di partenza del traghetto si raggiunge la Flerieu penisola e da qui a Victor Harbour il traghetto che in 40 minuti vi porta a Kangaroo Island.
Inizio della visita di Kangaroo island.
Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)

4° giorno

Kangaroo Island / ( / / )

Descrizione di Kangaroo Island
Kangaroo Island è un luogo davvero spettacolare, dove potete trovare scogliere a strapiombo sul mare tempestoso, quiete spiagge, un oceano color blu sgargiante, vaste formazioni boschive di eucalipto, baie protette e calette nascoste. Ma non fatevi ingannare dalle dimensioni, infatti, pur sembrando un’isoletta vicina alla grande Australia, in effetti Kangaroo Island è grande come la Valle D’Aosta e quindi necessita di tempo per essere visitata bene.
Non solo gli echidna, i canguri, i koala, i wallaby ed i pinguini vivono su tutta l’isola, ma queste creature sono anche facilmente disposte all’approccio, facendo un tutt’uno con questa memorabile esperienza di contatto ravvicinato con la natura. Una visita in South Australia non può dirsi completa se non si passa qualche giorno sull’isola. Se pernottate a Kingskote presso l’Ozone Seafront ricordate che la sera proprio di fronte all’hotel parte la visita guidata a piedi per osservare la colonia di pinguini e, dietro all’hotel, vi è un ristorante locale che si chiama Bella dove vale la pena di farci un salto ma ricordatevi che bisogna andarci al massimo per le 8 di sera.
Kangaroo Island è un’ isola parco e vi sono diversi parchi naturali. A seconda dei giorni verranno visitati alcuni parchi oppure altri; rimangono sempre come denominatore comune Seal Bay con i leoni marini, i koala ed i canguri. Per il resto le visite sono di aspetto paesaggistico.
Seal Bay
La più rinomata attrazione di Kangaroo Island è il Parco Naturale di Seal Bay, nella costa sud dell’isola ove si trova una colonia di circa 500 leoni marini australiani. Particolare importante, questa colonia rappresenta all’incirca il 10% dell’intera popolazione mondiale di questa specie. I leoni marini di Seal Bay accettano senza problemi la presenza di gente nella loro spiaggia, ed i tour guidati dai Ranger del Parco assicurano un incontro, per quanto possibile, ravvicinato con queste grandi creature. Alla sommità della passeggiata su piattaforme in legno si trova un eccellente centro informazioni che permette di approfondire la conoscenza di questi animali.
Il Parco Nazionale di Flinders Chase
Kangaroo Island possiede 18 Parchi Nazionali e Naturali dedicati alla salvaguardia delle sue rare flora e fauna. Il maggiore in estensione tra questi è il Parco Nazionale di Flinders Chase, che copre la parte più ad ovest dell’isola con le sue incontaminate foreste e praterie.
La linea costiera irta di scogli è spettacolare e le acacie, le banksie, ed i tea-tree crescono appena a ridosso di baie intercluse. La zona costituisce un vero paradiso per molte foche, leoni marini, aquile marine, uccelli col pennacchio e numerose altre varietà di flora e fauna. La parte interna del Parco vede la predominanza di foreste di eucalipto, luogo di rifugio per una serie di animali quali canguri, wallaby, opossum, echidna, goanna ed ornitorinchi. I koala sono altresì numerosissimi sull’isola, che è uno dei pochi luoghi in Australia in cui i visitatori possono ammirarli nel loro habitat.
Le Remarkable Rocks e l’Admiral’s Arch
L’ambiente marittimo di Kangaroo Island è stato il principale architetto delle sue forme terrestri. In nessun altro posto vi sono tali dimostrazioni di ciò, quanto le bizzarre sculture naturali delle Remarkable Rocks.
Queste massicce formazioni di granito spiccano alte su un promontorio con le loro contorte e curiose escavazioni create da migliaia di anni di vento, pioggia e spruzzi provenienti dalle onde. Le Remarkable Rocks sono una delle rappresentazioni maggiormente fotografate dell’isola e sono una vera meraviglia per gli studenti di geologia.
Un’altra icona naturale di Kangaroo Island è l’Admiral's Arch presso Cape du Couedic. Questo arco roccioso, cesellato dagli elementi, sorge al di sopra di una specie di auditorio costiero naturale che costituisce una zona di rifugio per i leoni marini neozelandesi che pescano nelle acque del circondario e poi si riposano sulle rocce circostanti.
I simpatici pinguini (visita serale sempre non inclusa)
Una visita a Kangaroo Island non può essere completa senza avere ammirato i piccoli pinguini che edificano i loro nidi sulle colline sabbiose e sui promontori rocciosi dalle parti di Penneshaw e Kingscote. Unica fra le specie che si riproduce nelle acque australiane, questi simpatici pinguini aspettano fino al tramonto prima di fare ritorno a riva. Ogni notte, vengono effettuali tour guidati a Kingscote e a Penneshaw. Essi si tengono dopo il tramonto, quando i pinguini ritornano ai loro insediamenti dopo avere pescato nel mare.
Tuffarsi nelle acque dell’isola
Kangaroo Island offre alcune fra le più temperate acque nelle quali tuffarsi di tutta l’Australia. Vi sono scogliere coralline multicolore appena sotto il livello dell’acqua e barriere rocciose dove può essere osservato un ecosistema marino indisturbato. La vita sommersa è vivace e le acque incontaminate sono ricche di pesci quali il Diavolo Blu, l’Arlecchino, il Pesce dei Coralli e lo sfuggente Leafy Sea Dragon. Ci sono più di 80 luoghi in cui vi sono stati naufragi sparsi tutto attorno all’isola, in molti dei quali si possono ancora vedere i resti delle imbarcazioni al largo delle spiagge.
Un mondo sotterraneo
Presso il Parco Naturale di Kelly Hill, un insieme di caverne rivela un labirinto sotterraneo. Le grotte e gli scavi calcarei contengono varie serie di formazioni di stalagmiti, stalattiti ed altre concrezioni.
Le spiagge
Kangaroo Island possiede alcune fra le più belle spiagge di tutta l’Australia, e sono ideali per nuotare, fare surf, osservare la natura o semplicemente per rilassarsi. La contorta costa a sud dell’isola offre spettacolari spiagge sabbiose incontaminate, quali Vivonne Bay e D’Estress Bay, mentre la costa a nord ha una serie di spiagge per nuotare in tutta sicurezza, come Emu Bay, Browns Beach e l’American Beach.
Little Sahara
Questa è un’area di spettacolari e bianche dune sabbiose, circondate dalla vegetazione tipica del bush, nei pressi della costa a sud dell’isola. Vale proprio la pena di fare un’arrampicata sulle dune per gustare delle vedute spettacolari lungo tutto il circondario di sabbia e di deserto.
I prodotti dell’isola
L’isola offre magnifici prodotti alimentari tra i quali pollame ruspante, miele ed il ‘marron’, un delizioso crostaceo d’acqua dolce. Vi sono greggi di pecore che quotidianamente producono fini formaggi e yogurt, ed una distilleria di eucalipto. Inoltre a Kangaroo island si produce dell’ottimo vino e le due zone più rinomate sono Dudley Wines vicino a Pennashaw e Two Wheeler Creek Wines al centro dell’ isola vicino ad Andermel Marron.

5° giorno

Kangaroo Island / Barossa Valley ( / / )

Km indicativi 220
Partenza con il traghetto del mattino per Cape Jervis e proseguimento per Barossa Valley.
Pernottamento
Partenza con il traghetto del mattino per Cape Jervis e proseguimento per Barossa Valley.
Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)
Il panorama a mano a mano diventa collinare e poi pianeggiante e la vegetazione cambia del tutto.
DESCRIZIONE DI BAROSSA VALLEY
La Barossa Valley si trova a circa 70 chilometri a nord-est di Adelaide ed è facilmente accessibile in auto in poco più di un'ora dalla città e a 90 minuti dall'aeroporto di Adelaide. Dalla città potrete anche percorrere la strada panoramica che attraversa Adelaide Hills: un itinerario di grande bellezza in tutte le stagioni, percorribile in circa due ore, più le eventuali pause e deviazioni. È la capitale vinicola d'Australia, il luogo in cui assaporare il lato più raffinato della vita. Vi suona troppo snob? Non lasciatevi ingannare! La valle Barossa è una zona accogliente e tranquilla, dove potrete sorseggiare vini eccellenti e visitare cantine e aziende vinicole. Ma il vino non è l'unica perla della Barossa.
Potrete esplorare le boutique d'arte locali alla ricerca di un souvenir speciale, rilassarvi in un accogliente bar e degustare un gustoso caffè, o dirigervi negli spazi aperti e sgranchirvi le gambe con una bella passeggiata in un parco nazionale. La Barossa Valley è una delle regioni vinicole più note e importanti dell'Australia. I suoi vini sono famosi in tutto il mondo e grazie alle oltre 50 cantine, avrete la possibilità di assaggiare questo apprezzatissimo prodotto della Barossa. La cucina regionale è un mix di sapori antichi e moderni ed è disponibile in molti caffè e ristoranti della zona.
Scoprite tutti i luoghi e le attività da non perdere nella Barossa.

6° giorno

Barossa Valley / Halls Gap (Grampians NP) ( / / )

Chilometri indicativi percorsi: 498
Tipo di strada: Asfaltata
Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)
Oggi tappa di trasferimento ma, per raggiungere la Great Ocean Road è più bella di quella che rasenta la costa senza mai vedere il mare.

7° giorno

Halls Gap / Warrnambool ( / / )

Chilometri indicativi percorsi: 159
Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)
Giornata a disposizione per esplorare la zona.
Il Grampians è costituito da una serie di cinque vette spettacolari di arenaria che si sviluppano da nord a sud con i pendii ripidi e scoscesi dal lato orientale ed i pendii più dolci ad ovest. Sono il risultato dei movimenti della terra che alza e inclina le arenarie e che genera un paesaggio impressionante di picchi e valli. Qui ci sono punti di osservazione con vista panoramica, nonché una serie di cascate pittoresche.
Il parco gode di una ricca e colorata distesa di fiori di campo che si possono meglio ammirare da agosto ad ottobre. Inoltre la brughiera prende vita con i colori dei fiori del Grampians Boronia, il giglio blu e un gran numero di altre erbe ed arbusti.
Il parco è l’habitat di una moltitudine di animali e uccelli caratteristici della zona. Potrete ammirare canguri, koala, emu e le splendide aquile.
L’area picnic di Zumstein è la migliore e più famosa per osservare i canguri allo stato brado.
L’attrazione principale del parco è costituita dai numerosi siti archeologici delle popolazioni native aborigene. Nel parco ci sono, infatti, molte cave in cui si possono vedere le antiche incisioni, come la Billimina Shelter, il Gulgurn Manja Shelter, il Manja Shelter e il Ngamadjidj Shelter.
Ci si può divertire con un grande numero di attività all’interno del parco, dalle passeggiate tra le maestosità della natura, alle arrampicate, alla pesca, al giro in canoa. Ci sono diversi sentieri adatti per ogni tipo di trekking, dalle passeggiate più semplici alle camminate in notturna o più impegnative. I fantastici corsi d’acqua del lago Bellfield e del lago Wartook offrono un posto unico per i pescatori e per gli amanti della canoa, mentre le rocce sono ideali per le scalate.
Nascosta dietro la catena del Wonderland c’è la città di Halls Gap, villaggio molto carino e punto di partenza per l’esplorazione del Parco e per la città di Brambuk dove è possibile visitare il “The National Park and Cultural Centre”, centro nel quale avere maggiori informazioni sulle caratteristiche naturali e culturali del parco.

8° giorno

Worrnambool (Great Ocean Road / Melbourne ( / / )

Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)
Km indicativi percorsi: 360
I 120 chilometri tra Moonlight Head e Port Fairy sono conosciuti con il nome di Shipwreck Coast (Costa dei Naufragi) poiché oltre 80 navi sono affondate in questo tratto di mare nei 40 anni tra la fine del XIX secolo l'inizio del XX. I resti di alcune di queste navi, tra cui la Loch Ard, sono esposti al Flagstaff Hill Maritime Museum di Warrnambool. La parte più fotografata della Great Ocean Road è quella facente parte del Port Campbell National Park, dove le alte scogliere rocciose dominano le impetuose acque. Tra le varie attrazioni, assolutamente da non perdere i faraglioni dei “Dodici Apostoli”, il “London Bridge” e “The Grotto”. Oltre che dai vari terrazzi panoramici potrete osservare tutta la zona dall’alto prendendo parte ad un’escursione in elicottero.
Prima di Apollo Bay la strada si allontana dalla costa per passare attraverso il Parco Nazionale di Otway (20 Km, 20 min circa) all’interno del quale vi è il più antico faro d’Australia. In mezzo alle cime della foresta pluviale si snoda poi il Fly Tree Top Walk, un percorso di passerelle lungo 600 metri sospeso a 25 metri d’altezza e dotato di una postazione panoramica posta a 45 metri d’altezza che permette di ammirare dall’alto la lussureggiante natura del parco.
Da qui proseguimento per Melbourne.

9° giorno

Melbourne ( / / )

Rilascio della vettura entro le ore 09.00
Descrizione Di Melbourne
Melbourne è una città splendida, ricca di parchi meravigliosi, palazzi antichi e modernissimi grattacieli, ma anche centri sportivi e stadi che sono diventati veri luogo di culto per gli appassionati australiani. Ha un fascino intellettuale, forse dovuto all’architettura vittoriana dei palazzi storici o alla passione per la musica ed i teatri, ma tutto questo si contrappone allo stile moderno delle ultime costruzioni, creando un simbolico e assai vivo contrasto tra il glorioso romantico passato e il moderno pragmatismo della città commerciale. Melbourne è definita a buon diritto la “città dei giardini”, non mancate di visitare il Botanic Garden e il Fitzroy Park, dove è stato interamente ricostruito il cottage natale del mitico Capitano Cook, importandone pezzo per pezzo nientemeno che dalla vecchia Inghilterra. Mai come in queste oasi verdi proverete la sensazione di tranquillità e rilassatezza che contraddistingue lo stile di vita australiano, dove la natura e le attività sportive sono parte integrante del patrimonio genetico di ognuno. Meta d’obbligo per lo shopping è Queens Victoria Market, un mercato aperto tutti i giorni con orari diversi. Le vie centrali per lo shopping classico sono Bourke, Elisabeth e Swanson Street, molto più care del mercato di Queens. Si consiglia anche la visita a St. Kilda, lungo l’omonima strada, cittadina di mare molto graziosa con negozi, passeggiate e ristorantini tipici. Piccola curiosità: a Melbourne venne aperta la prima pizzeria Australiana, la Toto’s Pizza, nel cuore del quartiere italiano. Se volete visitare i quartieri eleganti e la Montenapoleone locale, andate nel quartiere di Toorak, nella zona di Victoria Avenue, Albert Park e Chappel Street. Per la sera, consigliata la passeggiata lungo il fiume sino a raggiungere il casinò, anche per chi non ama il gioco. Vi è una sala dedicata ai giochi d’acqua e di luce, al ritmo di musiche new age, che possono incantare adulti e bambini per ore! Una escursione fondamentale è a Phillip Island, dove potrete vedere koala e soprattutto i graziosi pinguini che la sera rientrano ai nidi stremati dalle lunghe ricerche di cibo.
Desiderate vivere emozioni da vertigine?
Vi è una nuova attrazione, l’Eureka Skydeck 88 (http://www.eurekaskydeck.com.au/)
Desiderate effettuare una visita diversa di Melbourne?
Richiedeteci il Melbourne crime tour!
Desiderate una romantica cena su un tram d’epoca?
Richiedeteci il Colonial Tramcar Restaurant.

10° giorno

Melbourne / Ayers Rock ( / / )

Trasferimento libero in aeroporto e partenza per Ayers rock.
Arrivo e trasferimento con il servizio gratuito del resort in hotel.
Escursione inclusa oggi
Tipo di escursione: Piccoli gruppi in minivan
Lingua: Inglese, commento in italiano su I-POD
Durata: 2 mezze giornate
Orario di partenza: 14-15.30 tour del pomeriggio e 5-6.00 tour del mattino
Giorni in cui si effettua: giornaliera
Stagionalità: tutto l’anno
Incluso nella vostra escursione: Trasferimenti da/per l’hotel, 2 mezze giornate di visita: Uluru al tramonto (con spumante e stuzzichini) & monti Olgas all’alba (con pic nic breakfast).
I POD gratuito con commento in italiano.
Non incluso nell’ escursione: Ingresso al parco di Uluru (AUD 25 circa) da pagare in loco. Si paga una sola volta e vale per tre giorni, quindi è valido per tutte le escursioni che vorrete fare.
*Ingresso al parco gratuito per le nostre coppie in viaggio di nozze.
N.B. l’escursione descritta può variare per cause climatiche, per sopraggiunte esigenze dei parchi eventualmente visitati e/o per motivi locali non dipendenti dall’ organizzazione.
Questi tour sono fatti per piccoli gruppi con mezzi fuoristrada da 4 a massimo 14 posti. Sono tour realizzati su misura, innovativi, condotti da guide locali che conoscono bene il territorio e quindi garanzia di qualità e professionalità.
Tour del pomeriggio Ayers Rock
Nel primo pomeriggio, la vostra guida Outback Australia vi incontrerà all'ingresso del vostro hotel.
Questo tour non ha il solo scopo di farvi vedere il famoso tramonto, ma vi permetterà di comprendere il significato spirituale e l’ecosistema di Uluru: natura, cultura e storia geologica di un luogo affascinante.
Si procede alla volta del parco nazionale desertico di Uluru Kata Tjuta (Ayers Rock e le Olgas in lingua aborigena). Superato l’ingresso è solo una questione di minuti prima che la vista di Uluru che sorge dalle dune di sabbia vi impressioni per la sua mole gigantesca. Avremo modo di scattare foto magnifiche ancora prima del tramonto.
Arrivati alla base del monolito effettueremo la passeggiata al Mutitjulu Waterhole, una pozza d’acqua semi permanente che emerge dalla base del monolito. Qui apprenderemo il dreamtime (storia della creazione secondo la cultura aborigena) attraverso le storie di Liru (serpente velenoso) e Kuniya (pitone – serpente non velenoso).
Il Dreamtime é parte integrante e fondamentale della cultura aborigena e quindi della sacralità di questo monolito, non solo perché fonte di sopravvivenza nel deserto, grazie alle sue pozze d’acqua ed all’ombra ristoratrice, ma motivo di venerazione per le sue origini ancestrali. Vedremo in seguito alcuni esempi di arte pittorica rupestre risalente a migliaia di anni or sono e, attraverso questa, continueremo a comprendere sempre di più la cultura della straordinaria e multi millenaria civiltà aborigena australiana.
Al termine ci recheremo all’apposita area panoramica di Talinguru Nyakunytjaku ove osserveremo il tramonto con il suo stupefacente caleidoscopio di colori proiettato sul monolito: dal rosso acceso, al lilla e poi al viola, per terminare infine nel nero seppia ammantato di stelle. Non mancherà il benaugurale brindisi con vino spumante australiano.

11° giorno

Ayers Rock / Sydney ( B / / )

Prima colazione leggera inclusa in escursione.
Tour del mattino Monti Olgas
Partenza dal vostro hotel prima dell’ alba con la vostra guida Outback Australia per raggiungere mentre il sole sorge la zona dei Kata Tjuta (le colline Olgas in lingua aborigena) a soli 40 km dal resort. Pic nic breakfast incluso.
I Monti Olgas, una serie di 36 magnifiche "cupole" naturali, che sono considerati il risultato di secoli di erosioni eoliche e pluviali. Il loro nome aborigeno Kata Tjuta significa il Luogo delle Molte Teste.
La teoria ci dice che probabilmente un tempo gli Olgas fossero un unico enorme monolito più vasto dell’Ayers Rock trasformato e suddiviso poi in molte montagne tondeggianti proprio a seguito di fenomeni naturali.
Ci inoltreremo nel Walpa Gorge (Walpa significa vento) ovvero la strettissima gola che si addentra nelle magnifiche cupole color rosso mattone. Magnifico il contrasto con il blu cobalto del cielo.
La vostra guida oltre a mostrarvi le particolarità del territorio vi racconterà le storie del Dreamtime (storia della creazione secondo gli aborigeni) specifiche di questa formazione geologica.
Al termine si rientra in hotel e da qui trasferimento con servizio navetta gratuito in aeroporto.
Partenza per Sydney.
Arrivo e trasferimento,libero in hotel.
Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)

12° giorno

Sydney / ( / / )

DESCRIZIONE DI SYDNEY
Sydney è una delle icone d’Australia, luminosa e vitale, offre bellezze naturali incomparabili, come la sua baia e le moltissime spiagge come Mainly o Bondy, zone storiche e centri commerciali, teatri, spettacoli culturali di ogni tipo ed uno splendido giardino botanico. Anche il cuore di Sydney il CBD e la zona della Baia e dell’ Opera House sono dei must ma…..
La mia giornata:
Conosco Sydney da molti anni e tanto di lei cambia sempre anche se alcuni punti sono irrinunciabili ed una bella passeggiata a piedi oppure con una bicicletta a noleggio (Bonza Bike presso i Rocks) non me la faccio mai mancare:
Dovunque voi soggiorniate in città centro (da World Square sino al Circular Quay e Darling Harbour per intenderci) potrete vedere la torre panoramica di Sydney Tower Eye in Market Street. Vi basterà attraversare la strada ed essere in Hyde Park il grande polmone verde con alberi secolari, monumenti e tante persone da incontrare. Dirigetevi verso la splendida cattedrale di St. Mary e percorrete il parco nella sua parte bassa sino alla Galleria d’arte del NSW. Proseguite lungo i sentieri che portano in basso ed in breve tempo sarete in vista della splendida area di Wooloomoloo Bay con la sua marina esclusiva. Attraversate il ponticello pedonale che porta alle villette residenziali ed in breve tempo vi ritrovate sul mare con in vista su Potts Point e la baia verso il mare aperto. Siete ora nei magnifici Royal Botanic gardens e perchè no una sosta in piscina od uno snack al Pool Side cafè ci sta proprio bene! Ancora pochi passi e si doppia il capo di Mrs Macquaries Chair. Prendetevi tempo per godere della vista magnifica del Sydney Harbour Bridge (simpaticamente chiamato il vecchio attaccapanni), sull’ Opera House e sullo skyline di Sydney; le foto ed i commenti saranno anche troppi! Bene ora non vi rimane che prendere la vita come un abitante di Sydney e sdraiarvi nei prati circostanti. Il cammino prosegue sino al Circular Quay ed alla storica zona dei Rocks volendo. Altrimenti potrete prendere uno dei tanti ferryboat che portano a Darling Harbour e concedervi così una crociera lowcost sulla baia di Sydney. Sbarcati a Darling Harbour potrete esplorare questa baia e gustarvi uno snack in uno dei numerosi localini en plen air. Da qui potrete raggiungere il Fishmarket dove potrete scegliere il trancio di pesce che preferite e vederlo cucinare sotto i vostri occhi . La mia passeggiata si può concludere ai Paddy’s market tra mille cianfrusaglie anche simpatiche oppure raggiungere nuovamente la oramai vicina di Sydney Tower Eye da dove sono partito.
Desiderate fare una visita di Sydney veramente divertente?
Consigliati e da richiedere:
Visita Sydney in bicicletta!
Una giornata da surfista sulla mitica Bondi beach
Sydney OnHop pass (ferryboat e metro/bus di superficie a disposizione per 24/48 ore).

13° giorno

Sydney / ( / / )

Vedi sopra

14° giorno

Sydney / Noosa ( / / )

Trasferimento libero in aeroporto e partenza per Brisbane.
Arrivo e ritiro in aeroporto della nuova vettura avente le medesime caratteristiche di quelle precedentemente prenotate.
Brisbane Noosa km indicativo percorsi: 140 circa.
Pernottamento (vedi elenco) Escursioni suggerite (vedi elenco)
Oggi partite seguendo la costa e ricordatevi che per seguirla dovete fare tante piccole deviazioni perdeteci del tempo ne vale la pena per la bellezza delle spiagge alle quali si alternano i grandi centri abitati.
Qui vi do una descrizione ma starà a voi esplorare…
Da Caloundra a Kawana
Il divertimento: Caloundra, Kings Beach, Bulcock Beach, Kawana, Pelican Waters, Dicky Beach, Golden Beach, Moffat Beach.
La vostra vacanza a Caloundra è all’ insegna del relax e della tranquillità. Gli splendidi panorami costieri ove vi sono numerosi percorsi sia per gli appiedati che per chi invece preferisce la bicicletta o lo scuterino. Tutto invita a vivere la spiaggia e le sue molteplici possibili attività. Questa meta è una delle preferite per le famiglie in quanto vi sono molte possibilità di svago adatte anche ai più piccini. Numerose le spiagge e le località nei dintorni della cittadina che ci permettono di organizzare vere e proprie mini gite. Le zone di Kings Beach e Bulcock Beach sono particolarmente adatte a chi ama acque calme, piscine naturali. Kawana è destinazione ideale per lo shopping, gli sport acquatici, il nuoto e la pesca nelle sue varie sfumature.
Pelican Waters è il punto di partenza per escursioni fluviali in barca per osservare la aviofauna locale ma offre anche la possibilità di giocare a golf nel’ottimo 18 buche con le Glasshouse Mountains sempre in vista all’orizzonte. Dicky Beach prende il suo nome dalla nave S.S. Dicky che qui naufragò nel 1893. Qui potrete nuotare o surfare sulle onde.
Golden Beach è la più meridionale delle spiagge di Caloundra e le sua acque sono sempre calme grazie alla protezione offerta dall’ isola di Bribie. Moffat Beach è un ottimo punto per praticare il surf ma è anche luogo di svago con i suoi numerosi localini ove divertirsi o gustare semplicemente bevande e gustosi snacks.
Da Mooloolaba a Marcoola
Il cuore: Mooloolaba, Maroochydore, Cotton Tree, Twin Waters, Marcoola, Buderim, Alexandra Headland, Bli Bli
Tra Mooloolaba e Marcoola ci si ritrova nel pieno dell’ azione: qui gli accessi alle surf beaches,a piccole baie, placidi fiumi ci permettono di organizzare numerose attività adatte sia par le famiglie che per le coppie.
A Mooloolaba potete anche uscire dalla porta di casa vostra ed essere in due minuti in spiaggia! Se prendete la bicicletta potrete raggiungere il Mooloolaba Spit ove il mare è sempre calmo e siete a due passi da eccellenti seafood cafes.
Mooloolaba Spit è una delle spiagge più sicure dove nuotare in questa zona della costa. Mooloolaba ospita inoltre il porto turistico da dove partire per lezioni di vela,battute di pesca ed immersioni subacquee o dedicarsi all’ avvistamento delle balene in stagione. Qui vi è anche il relitto della nave da guerra HMAS Brisbane visitabile dai subacquei.
Maroocydore è famosa per le sue spiagge sensazionali e per le numerose attività ricreative. Vi è inoltre una lunga passeggiata che ci porta sino ad Alexandra Headland ed è meta irrinunciabile di ciclisti e amanti dello jogging. Infine una crociera sul fiume Maroochy fino al Maroochy Wetland Sanctuary, ove possibile osservare canguri, wallaby e innumerevoli specie di uccelli. Twin Waters è dove vi è sempre qualcosa da fare giorno e notte. Il luogo perfetto per giocare a golf, dedicarsi alla cura del corpo e della mente con ottimi massaggi e spa. Marcoola Beach è a soli 10 minuti dal Sunshine Coast Airport. Anche qui spiagge poco affollate e tanta tranquillità è il luogo ideale per una vacanza in famiglia. Alexandra Headlands e Bli Bli sono rispettivamente un piccolo villaggio costiero ed uno sul delta del fiume ove potete vivere una placida giornata magari pescando o passeggiando all’ interno di un vero.. castello medievale.
Da Noosa a Coolum
Stile di vita: Noosa Heads, Noosaville, Coolum, Eumundi, Sunshine Beach, Peregian Beach, Noosa North Shore, Tewantin.
Unite sapientemente una natura incontaminata con cultura e stile di vita raffinati ed ottenete Noosa.
Il suo parco nazionale ricco di flora e fauna, le spiagge perfette come uno le sogna, ed una delle più eleganti vie dello shopping, Hastings Street ( con numerosi ristoranti, caffè trendy, bar eleganti e boutique), sono giusto a pochi passi dalle acque turchesi di Noosa Main Beach. A breve distanza da Noosa sorge il nuovo quartiere di Noosaville che potrete raggiungere in 5 minuti di traghetto sul Noosa River. Non distanti ma sempre in “Noosa Style” abbiamo le località di Sunshine Beach, Sunrise Beach, Marcus Beach, Peregian Beach e Coolum Beach, tutte zone costiere poco affollate con acque cristalline e bianche spiagge.
Coolum è la sede di uno dei migliori campi da golf dell’ Australia e vera mecca del surf. Eumundi famoso per il suo mercato bisettimanale dove potrete acquistare prodotti locali freschissimi o dedicarvi alla ricerca di oggetti curiosi nel “mercatino della pulci”. Sunshine Beach è una piccola preziosa gemma posta tra Noosa and Coolum.
Peregian Beach perfetta per una nuotata sulla spiaggia e a seguire colazione in uno dei caffè del piccolo ma grazioso paesino.

15° giorno

Noosa - Great beach Drive delfini, surf, Kayak e balene ( / L / )

Oggi ci attende una splendida giornata dedicata al relax, al divertimento ed all’ emozione della scoperta di paradisi incontaminati.
Incluso nell’ escursione:
Trasferimento da e per Noosa in fuoristrada lungo la spiaggia di Rainbow Beach, ingresso al parco nazionale, guida/istruttore qualificato per ognuna delle attività che vorrete praticare, attrezzature adeguate per le diverse attività praticate (mute leggere, magliette da surf ecc.ra), pranzo leggero e bevande (soft drinks).
Massimo di 20 partecipanti che verranno divisi in tre gruppi a seconda dell’ attività prenotata.
Al momento della prenotazione dovrete indicarci a quale delle seguenti attività vorrete partecipare:
Kayak Adventure e delfini.
In compagnia della vostra guida e con kayak ad uno o due posti esplorerete la calme acque della baia di Double Island ove potrete osservare delfini, tartarughe marine le splendide mante e, da giugno a novembre le balene megattere migranti.
Impariamo il surf!
Double Island è il luogo più ideale d’ Australia per imparare il surf sulle bassissime e lunghe onde quindi in tutta sicurezza mentre i delfini vi osservano curiosi!. Le acque sono cristalline e calde durante tutto l’ anno ed il vostro istruttore sarà condiviso con pochissimi altri partecipanti. La lunga lingua di sabbia vi consentirà di effettuare atterraggi morbidi e sarete lontano dal caos circondati da una splendida natura ed immersi nei suoni armoniosi generati dal mare.
Stand Up Paddle:
Imparate del nostro istruttore o divertitevi per vostro conto con lo Stand Up Paddle. E’ lo sport oggi più popolare ed in vertiginosa crescita e Double Island è il luogo ideale per praticarlo in tutta serenità per via delle acque calme e la mancanza di forti correnti.
Di prima mattina partenza con la guida ed in fuoristrada alla volta della Greatbeach Drive, la lunga lingua di sabbia (60 km) che collega Noosa a Raibow beach punto più settentrionale del Sunshine Coast e che dista solo 1,4 km dalla famosa Fraser Island.
Si raggiunge la spiaggia di Teewah a da qui inizia la corsa sulla sabbia. Spettacolare la zona di Rainbow beach che deve il suo nome alle coloratissime sfumature della sabbia compressa che forma vere e proprie dorsali lungo la costa. I magici colori hanno ispirato più di una leggenda aborigena. La nostra corsa lungo la spiaggia termina a Double Island Point ove potremo rilassarci e praticare l’attività prenotata (Kayak, lezioni di surf o Stand Up Paddle), seguiti dagli istruttori. In questa zona esclusiva non possono sostare altri escursionisti che non siate voi e, rimarrete stupiti dalla quantità ed abbondanza di creature marine normalmente osservabili: dai delfini alle tartarughe alle mante e le balene (da giugno a novembre).
Nel pomeriggio inoltrato si rientra a Noosa.

16° giorno

Noosa / ( / / )

Giornate dedicate al mare ed al relax su una delle spiagge più famose e belle d’ Australia oppure, con la vostra vettura, potrete esplorare le località vicine ed il suo entroterra.

17° giorno

Noosa / ( / / )

Vedi sopra

18° giorno

Noosa / Italia ( / / )

Rilascio vettura in aeroporto e rientro in Italia

19° giorno

Italia / ( / / )

Termine del viaggio.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2017€ 3.652

Note

Tipologia viaggio: Viaggio individuale con self drive ed escursioni

Preventivi su misura

Per supplementi Camera singola, quotazioni per piano famiglia e/o gruppi siamo a vostra disposizione.

Preventivi aggiornati

Il preventivo aggiornato spesso può essere più vantaggioso (last minute/offerte speciali ecc.).
Un buon motivo per richiederlo sempre!

 

Località toccate: Hotels previsti
Adelaide 

Mercure Grosvenor Hotel Adelaide ***/*
1 X Superior Queen Room (1-2 Pax, Max 3)
Ottimo perchè si trova in centro, ha l’ufficio Hertz proprio all’ angolo.

 

Kangaroo Island 

Kangaroo Island Seaside Inn ***/*
1 X Superior Ocean View Room

 

Barossa Valley 

Novotel Barossa Valley Resort ****
1 X Standard Studio Room

 

Halls Gap 

Daltons Resort ***/*Self-Contained spa  Cottage
Piccolo lodge gestito da una coppia simpatica e, attenti ai canguri sono ovunque.
Qui avete anche BBQ esterno quindi se volete cimentarvi nello sport nazionale australiano siete i benvenuti!

 

Worrnambool (Great Ocean Road 

Best Western Olde Maritime Motor Inn ***/* delux room
Ottimo perché adiacdentge allo storico insediamento di Flagstaff Hill Maritime Village

 

Melbourne 

Clarion Suites Gateway **** 1 X Standard Room
Posizione centrale e confortevole

 

Ayers Rock 

Voyages Outback Pioneer ***/*
1 X Standard Room (1-2 Pax, Max 4) (NEG30)
Hotel cat turistica che ha il pregio di avere una area BBQ dove potrete comperare la carne
od altro di vostro gradimento e cucinarvelo da very australiani sul BBQ. Per una notte va bene.

 

Sydney 

Mantra 2 Bond Street****
1 X Executive Studio Apartment
Posizione centrale servizi aparthotel camera carina

 

Noosa 

The Sebel Noosa
1 X One Bedroom Apartment (1 2 Pax, Max 4)

 

 

Escursioni facoltative suggeritea partire da:
Adelaide  central market tour (mornoing tour)48 €
Kangaroo island escursione notturna per osservare gli animali nel loro habitat71 €
Melbourne ingresso all’ Eureka Tower18 €
Melbourne visita di 4 ore della città in bicicletta86 €
Melbourne minicrociera sul fiume Yarra con vista panoramica 1 ora18 €
Sydney mezza giornata visita di Sydney in bicicletta MON,WED,FRI,SAT85 €
Sydney Bridge Climb (1h30min metà percorso – facile)125 €
Syxdney explorer  pass  24 ore (bus hon hop)36 €
Lets Go Surfing 2 ore lezione di gruppo di surf a Bondi Beach68 €
Sydney WHALE WATCHING (maggio/novembre 4 ore)67 €

 

 

 


La quota comprende

  • Voli di linea intercontinentali dai principali aeroporti italiani e voli interni
  • Trasferimenti da e per gli aeroporti ove indicati nel programma
  • Sistemazione in hotel in camera doppia
  • Pasti inclusi come da programma B= colazione L=pranzo D=cena AI= all inclusive
  • Noleggio vetture come da programma
  • Escursioni incluse come da programma
  • Visto per l’ Australia per cittadini Italiani

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali indicative € 587
  • Quota iscrizione/assicurazione medica (sino ad € 10.000) /rimpatrio sanitario e bagaglio (sino ad € 1.000)  € 95
  • Quanto non indicato nel costo del viaggio od altrove nel programma
  • Mance, bevande, extra di carattere personale

Surf, Sup, Kayak e Rainbow Beach a partire da 68€

Scoprite la bellezza di Raibow Beach e double Island point con questa escursione ove potrete avvicinarvi al Surf, al kayak od al SUP in compagnia di guide esperte. Osservate dal vostro kayak, dal SUP o sulla tavola  la fauna marina: delfini, mante, tartarughe, granchi soldato e le balene (da giugno ad ottobre).

rainbow beach

Esploriamo Fraser Island in un giorno a partire da 123€

Fraser Island è proprio ad “un tiro di schioppo” da Rainbow Beach. Una corsa in fuoristrada, 10 minuti sulla tipica chiatta e si raggiungerà l’isola di sabbia più grande del mondo, con foreste pluviali e laghi di acqua distillata al suo interno, con pinnacoli di sabbia coloratissimi ed un antico relitto spiaggiato a 90milesbeach. Pranzo incluso a Eurong beach resort.

fraser island


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
adventure camper

da € 57 - Voli esclusi

Durata: 22 giorni / 21 notti

da € 4.590 - Voli esclusi

Durata: 18 giorni / 17 notti

da € 4.860 - Voli esclusi

Durata: 19 giorni / 18 notti

da € 4.740 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il caso raro del koala dal manto bianco. Scopritelo qui!

Kangaroo island, facciamo due passi fra i leoni marini!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su