Racconti di Viaggio
700 giorni in Australia
Abbiamo davvero viaggiato?
Alla ricerca di me
Attraverso il mondo
Be here now
Bus…cando Sudamerica
Dal presente al futuro
Di passaggio
Domande
Eat, Surf, Skate and Shoot
Emozioni dal mondo
Il giradino dei viaggi sussurrati
Il giro del mappamondo
Il giro delle grandi emozioni
Il gusto di andarsene via
Il mare... la perfezione
Il richiamo
Il viaggio di Elena, Dario e Antonella
Il viaggio dei sogni
Il viaggio della vita
Il viaggio di Chiara
Il viaggio di Claudio
Il viaggio di Cristina
Il viaggio di Francesco
Il viaggio di Karin
Il viaggio di Lucia
Il viaggio di Marco
Il viaggio di Marta
Il viaggio di Nina
Il viaggio di Paola
Il viaggio di Paolo
Il viaggio di Simona
Il viaggio di Veronica
In viaggio alla scoperta di me stessa
In viaggio con papà
Poster della Nuova Caledonia
Il viaggio di Max e Leonida
La bambina che sapeva sorridere
La collezionista
La necessità del viaggio
La valigia invisibile
L'andata è il ritorno
Le emozioni che regala il mondo
Le porte verso il mondo
Le tre perle
L'eden
Let's go!
L'oca indiana
L'odore della terra
Luci del nord
Mal d'Asia
Metamorfosi
Pablo in viaggio
Partipartiparti
Questo è il Fine, è l’Oceano, il Niente…
Ricordi per i nipoti
Rosemary
Sai cosa c’è oltre l’Europa? Un mondo. Scopriamolo!
Sempre blu
Smuovere il moai
Sogni ancestrali
Spirito d'australia
Tra le Ande e l’oceano
3 sogni per un viaggio intorno al mondo
Uccelli migratori volano a sud
Un viaggio alla scoperta dello spirito
Un viaggio dentro al cuore
Un viaggio di Liz
Un viaggio intorno al mondo
Un viaggio lungo un sogno…
Una sfida a colpi di moleskine
Viaggiare è vivere
Viaggio in india di un aspirante principe
Viaggio intorno al mondo
Viaggio senza ritorno
Viaggio. Con la mente viaggio
Il viaggio di Simona e Mauro
Il viaggio di Roberta e Marco
Il viaggio della Famiglia Manodritto
Il viaggio di Federica e Andrea
Il viaggio di Erica e Omar
Il viaggio di Vanessa e Stefano
Tracks, attraverso il deserto
Enjoy The Silence
Tra le Ande e l’oceano
Panes Content Table

Per ritrovare la pace interiore e staccare la spina dai ritmi frenetici della città con tutto quello che ne consegue, lavoro, famiglia e impegni vari, la scelta del tour in Cile è stata proprio azzeccata e terapeutica. Infiniti spazi verdi visti al Parco nazionale “Torres del Paine”, sovrumani silenzi avvolti dall’asciutto deserto di Atacama e profondissima quiete al Puerto Varas, con i suoi splendidi viali profumati dalle incantevoli rose che mi guidavano fino all’affascinante vista panoramica del lago Llanquihue,  conferendo a tutto ciò un’aria romantica. Un viaggio lungo 14 giorni, dai deserti del Nord ai ghiacciai della Patagonia. Un forte impatto con la natura, boschi di faggi, di cannella magellana; fauna autoctona, come leoni marini, cormorani, anatre vaporiere volatrici, condor e gabbiani. Abbiamo persino navigato in mare verso l’insenatura Ultima Esperanza per raggiungere il Ghiacciaio Balmaceda, dal quale si staccano lastre di ghiaccio che cadono nelle gelide acque del fiordo. Poi, a Nord, l’incantevole Ghiacciaio Serrano, circondato da una laguna originata dal disgelo, al quale si può arrivare soltanto via terra. In due settimane di tour ho avuto il privilegio di assaporare la cucina cilena, che si basa su quattro ingredienti fondamentali: pesce, carne di manzo, frutta fresca e verdure.  Ho trovato gustosissime le empanadas, una sorta d focaccia ripiena. Buonissimo anche il chapalele, pane tipico cileno fatto con patate e farina. Tutto naturalmente sempre accompagnato da un’ottima bottiglia di vino. Infine, l’ultima tappa del mio viaggio è stata l’insolita isola di Chiloè. Un’isola molto estesa, che comprende molti paesi caratteristici come Castro, dove ancora si trovano le palafitte; Chonchi, la "città dei tre piani" dalle costruzioni in cipresso, e Achao, dove si trova Santa Maria di Achao, la chiesa di legno più antica di Chiloé costruita dai gesuiti. Sono rimasta molto affascinata da questo viaggio. Ho riscoperto la natura, i veri profumi e la semplicità con cui vive la gente in quella parte del continente dal carattere “sudamericano” puro!

Vitalba Pellegrino

Cerca il tuo viaggio all'interno di tutte
le nostre proposte
Iscriviti al servizio di newsletter per essere
aggiornato sulle novità e sulle offerte
Dichiaro di aver letto l'informativa ed acconsento al trattamento dei miei dati personali


Cerca l'agenzia a te più vicina
per richiedere maggiori informazioni


2013 © Go Australia
Srl Sede: via Canale 22 60125 Ancona P.IVA, Codice Fiscale e n. iscrizione CCIAA 02116980422 R.E.A. AN 162472 - Capitale Sociale € 30.000,00