Sicurezza e informazioni sanitarie nelle Isole Fiji

  • Vaccinazione: Nessuna. Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatorio chi ha soggiornato nei 10 giorni precedenti all’ingresso nelle Fiji in zone infette.
  • Formalità valutarie: Nessuna
  • L’assistenza in ospedale è garantita in modo soddisfacente solo nella capitale, anche se il personale di dottori e di infermieri scarseggia. Solo nella capitale esistono attrezzature per i casi di embolia. Le zone rurali hanno solo ambulatori con scarsissime attrezzature. A Suva esiste un ospedale privato di proprietà australiana economicamente poco accessibile ma che almeno offre servizi adeguati. Per i casi più seri è comunque preferibile il trasferimento in un ospedale australiano o neozelandese.

    Si consiglia, di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre la copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.

    La situazione sanitaria in generale è buona. Non esistono infezioni virali. Durante il periodo delle piogge (novembre-aprile) vi sono casi di dengue come anche in altre isole, causati dalla puntura delle zanzare e che in alcuni casi può essere anche fatale. Si consiglia di dotarsi perciò di repellenti per insetti e di tendine per coprire i letti.

Articoli che potrebbero piacerti

La musica popolare niueana non è accompagnata da strumenti, ma solo da un tamburo tradizionale, chiamato nafa. Ogni evento importante della vita sociale del villaggio viene festeggiato con una danza popolare.   Suoni Niuean Dance

I canti e le danze rivestono un ruolo fondamentale nella cultura locale e rappresentano le modalità di tramandare i racconti e le leggende popolari del luogo. Le danze più diffuse e conosciute sono la siva e la sa sa, la prima è riservata al genere femminile che seguendo il ritmo ed utilizzando le mani racconta […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su