Samoa Americane

Il territorio fu colonizzato dai polinesiani intorno al 1000 a.C. Nel corso del XVIII secolo, le navi mercantili utilizzavano l’arcipelago per le soste da effettuare lungo la rotta delle spezie. I primi europei che giunsero sulle isole nel 1722 furono gli olandesi, seguiti negli anni da francesi ed inglesi. Nel XIX secolo molti missionari giunsero […]

L’arcipelago delle Samoa Americane è costituito da quattro isole principali. L’isola Tutulia, la maggiore, è caratterizzata da zone montuose e coste frastagliate, mentre Manu’a è più piccola e meno abitato rispetto alla maggiore, ma hanno in comune l’origine vulcanica. Le altre due isole minori, l’atollo Rose e l’isola Swain, sono di origine corallina. Il monte […]

L’economia delle Samoa Americane si basa quasi esclusivamente su prodotti agricoli locali coltivati su terreni di proprietà pubblica. Altra attività proficua per il commercio è quella legata alla pesca del tonno; il tonno in scatola costituisce il 99% delle esportazioni. Importante, seppur ancora ampiamente limitato, il settore turistico. L’arcipelago è costituito da diverse isole ed […]

Popolazione La popolazione è costituita per il 90% da polinesiani, ai quali si aggiungono tongani, europei e una piccola percentuale di etnie differenti. Religione La metà della popolazione si dichiara di fede congregazionalista, un 20% cattolica e il restante 30% si suddivide tra la fede protestante ed altre religioni minori

La cultura samoana ha il suo pilastro fondamentale nella religione e nel sistema di gerarchie sociali, gesti di cortesia ed usanze tipici della vita quotidiana dei locali.

I canti e le danze rivestono un ruolo fondamentale nella cultura locale e rappresentano le modalità di tramandare i racconti e le leggende popolari del luogo. Le danze più diffuse e conosciute sono la siva e la sa sa, la prima è riservata al genere femminile che seguendo il ritmo ed utilizzando le mani racconta […]

La gastronomia  prevede l’utilizzo di carne, pesce, frutta esotica e radici vegetali. I piatti tipici sono caratterizzate dalla cottura umu, nella quale viene utilizzato un forno interrato ampiamente usato in Polinesia. Tra le bevande locali vanno segnalate il rinfrescante latte di cocco, il Royal Coffee, la birra e la kava, popolare bevanda rilassante.

Sul territorio delle Samoa Americane è ancora possibile acquistare la variante della Coca Cola (New Coke), la cui produzione è stata interrotta all’inizio del XXI secolo;   Le nonne hanno un ruolo molto importante. Quando nasce un nipote maschio la nonna inizia a raccogliere il colore che verrà utilizzato per tatuare il ragazzo in età […]

Polizia: 911 Ambulanza: 911 Vigili del fuoco: 911 La sede diplomatica competente per le Samoa Americane è il Consolato d’Italia a San Francisco: Consolato Generale d’Italia 2590 Webster Street, San Francisco, CA 94115 Tel. + 1 (415) 292 – 9200 Fax (415) 931-7205

Per entrare nelle Samoa Americane è sufficiente essere in possesso del passaporto elettronico o di passaporto con foto digitale emesso prima del 26 ottobre 2006, unitamente ad un’autorizzazione ESTA. Se il passaporto non ha le caratteristiche descritte nel precedente paragrafo, o nel caso in cui si desideri soggiornare nel paese per un periodo superiore ai […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su